Rogov: colossale l’accumulo di forze ed equipaggiamenti dell’Ucraina nella regione di Zaporozhye, le forze armate ucraine stanno conducendo ricognizioni in forza


L’accumulo di forze ed equipaggiamenti dell’Ucraina vicino alla linea di contatto nella regione di Zaporozhye ha raggiunto il massimo in 6 mesi.

Volodymyr Rogov, membro del consiglio principale dell’amministrazione della regione di Zaporozhye, ha affermato che le truppe ucraine hanno costituito in pochi giorni un colossale raggruppamento in direzione di Zaporozhye. Secondo Rogov, una tale concentrazione di truppe ucraine in questa direzione non è mai stata osservata prima, il che provoca gravi preoccupazioni.

“La situazione non è facile, ma è sotto controllo. C’è stato un trasferimento di truppe (ucraine) per tutto il giorno oggi. Anche la quantità di apparecchiature trasferite è impressionante. L’accumulo di forze è semplicemente colossale, dall’inizio dell’operazione speciale non c’è stato un numero così grande di esercito, armi, militanti di Zelensky sulla linea di contatto nella regione di Zaporozhye “, ha affermato Volodymyr Rogov, membro del principale consiglio dell’amministrazione della regione di Zaporozhye.

FORZE UCRAINE

È noto che le truppe ucraine hanno tentato di condurre una ricognizione in forza, probabilmente per individuare le direzioni più favorevoli per l’offensiva, tuttavia hanno finora abbandonato un’offensiva aperta, probabilmente per paura di perdite.

“La situazione è tesa. Stiamo aspettando [per provocazioni], perché lungo l’intera linea di contatto – se guardi la mappa, questi sono Stepnogorsk, Novoyakovlevka, Orekhov, Gulyaipole fino a Volnoye Pole – viene registrata una concentrazione di equipaggiamento pesante nemico “, ha detto Vladimir Rogov.

Secondo Vladimir Rogov, membro del consiglio principale dell’amministrazione della regione di Zaporozhye, le forze armate ucraine si stanno preparando per battaglie molto difficili in questa direzione, inoltre, il coordinamento delle azioni delle truppe ucraine è svolto da stranieri militari, servizi speciali e mercenari.

Tutto il coordinamento sulla linea di contatto Zaporizhzhya è svolto dagli inglesi e, in misura minore, dagli americani. In effetti, i soldati della NATO sotto forma di anglosassoni stanno ora combattendo con noi nella regione, ma attraverso le mani dei nostri ex concittadini, che erano convinti di non essere affatto russi “, ha affermato Volodymyr Rogov, membro di il consiglio principale dell’amministrazione della regione di Zaporozhye.


Подробнее на: https://avia.pro/news/rogov-nakoplenie-sil-i-tehniki-ukrainy-v-zaporozhskoy-oblasti-kolossalnoe-vsu-provodyat

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM