Rivolta dei presidenti regionali di Puglia e Calabria: tornate indietro da Milano, non venite a portare il virus da noi !

Alla grande fuga dei meridionali che risiedono a Milano, Lombardia e province interessate dalla zona rossa, reagiscono i presidenti delle regioni Puglia e Calabria.
“Il Governo blocchi le partenze! Ha detto la presidente della Calabria Jole Santelli, alla notizia delle partenze di massa da Milano e dalle altre province lombarde.
“Cari calabresi, è una follia. La diffusione della bozza di decreto sulla nuova zona rossa sta portando ad un vero esodo verso il sud, ed in particolare verso la Calabria. Siamo preoccupati ed a lavoro senza sosta per preservare la nostra terra da chi non ha ben compreso la gravità del rientro senza controllo. Ritornare dal Nord in modo incontrollato mette in pericolo la nostra terra e gli affetti di tutti. Non fatelo. Fermatevi”. Lo ha dichiarato Jole Santelli, presidente della Calabria, dopo le nuove misure restrittive adottate dal governo la cui notizia diffusa ha provocato partenze in massa da Milano e altre province.

Ores. Regione Puglia, Michele Emiliano


Idem il presidente della Puglia, Michele Emiliano, dopo la notizia che le misure restrittive adottate dal governo avevano provocato la fuga in massa dei pugliesi domiciliati per lavoro in Lombardia che si sono messi in viaggio per rientrare, nel timore di rimanere bloccati senza poter tornare ai paesi e città d’origine.
“Vi parlo come se foste i miei figli, i miei fratelli, i miei nipoti: Fermatevi e tornate indietro. Scendete alla prima stazione ferroviaria, non prendete gli aerei per Bari e per Brindisi, tornate indietro con le auto, lasciate l’autobus alla prossima fermata. Non portate nella vostra Puglia l’epidemia lombarda, veneta ed emiliana scappando per prevenire l’entrata in vigore del decreto legge del Governo”, questo l’appello di Emiliano il quale ha paventato la possibilità di obbligare i pugliesi che rientrino dal nord ad un periodo di quarantena obbligatorio.

20 Commenti

  • Monk
    8 Marzo 2020

    Gli italioti invece di andare a Roma a spaccare le gambe di tutti i politici scappano…che popolo di merda

    • XaMAS
      8 Marzo 2020

      non vedo differenza col 1943…

  • Alvise
    8 Marzo 2020

    Queste schifezze parlano di follia, quando la follia la incarnano loro stessi. Putin, aiutaci tu, fai partire gli Zirkon, ma fai presto.

  • MDA
    8 Marzo 2020

    i soldi dal nord si……il resto no.

    • atlas
      8 Marzo 2020

      oh, finalmente viene fuori tutta l’avversione (mai nascosta) e si comincia a prendere le distanze razziali tra Duo Siciliani e italiani. Ci riprenderemo il 70% dell’oro che sta a Roma e poi fine dell’annullamento e della colonizzazione. Libertà. E ognuno per se e Dio con le Due Sicilie

      • MDA
        8 Marzo 2020

        vai a cagare coglione. mafioso

        • atlas
          9 Marzo 2020

          sì, certamente, mi fa piacere tutto questo odio (corrisposto), sono anni che lo porto sempre con me. Senza errori di valutazione di quello che è il PRIMO problema di tutti noi: il vivere in un’entità che ognuno solo nella sua parte definisce patria e suo stato

          siamo tutti coglioni e vinti, ma non uguali

          https://www.youtube.com/watch?v=mk2sbGHkMG4

  • Niko
    8 Marzo 2020

    Questo virus serve solo a mettere paura alle persone, e per obbligare a restare a casa, o ad accettare in futuro un vaccino (con nanotecnologie, gia esistenti, per il controllo ……. totale)
    In Cina hanno gia chiuso gli ospedali per mancanza di pazienti gravi e tutti vengono guariti semplicemente con vitamina C per endovena (25 grammi al giorno, queste notizie non vengono date dai mainstream nazionali )

    Questa e’ una camagna politico mediatica, per capire il livello di (stupidita’) e di reattivita sociale, delle persone, a qualsiasi forma di restrizione della liberta’ .Adesso hanno inziato a recintare una popolazione del Nord Italia, circa 10 milioni, (da dove proviene 80 per cento della produzione italiana) e fra poco recinteranno tutte le nazioni obbligando le persone a stare in casa per apura del virus. Nel frattempo sono arrivate in Europa 30 mila yankee per difenderci dalla aggressione della Russia ;);) 😉 hahahahaahhahahha
    Ci sono questa possibilita
    1) Creeranno un casus bellicus, al confine, per iniziare una guerra contro la Russia, e i popoli europei non potranno ribellarsi e o opporsi a questa guerra, e o fare manifestazioni, perche saranno vietate per paura del virus, e cosi anche le persone avranno paura di manifestare, ma lo faranno solo dalla finestra del proprio casa:)
    2) nel frattempo forse a Putin (o qualche altro persona in russia importante) potra succedere una disgrazia, e forse inizieranno pure propteste e manifestazioni in Russia tipo Maidan…

    3) Gli yankee forse verranno usati per mantenere l’ordine in europa, per obblgare le persone a stare a casa in caso se qualche persona vorrebbe protestare, forse avranno l’ordine di sparare ai civili, cosi gli yankee saranno soddisfatti di qusto, che e’ la loro natura .

    Il virus non e’ pericoloso, gli Yankee Si 😉

    • atlas
      8 Marzo 2020

      c’è un virus che è eletto; e gira da millenni

  • Niko
    8 Marzo 2020

    anche.

  • Sandro
    8 Marzo 2020

    Gli italiani, per timore del contagio, si inalberano se i connazionali non rimangono nei propri territori. I migranti africani invece, che continuano, loro malgrado, a farci visita, non preoccupano nessuno.

    Allora ,una delle due: O questi ultimi non possono essere portatori del corona virus perché come quasi tutti i virus mal si propago a calde temperature come quella africana, e per questo personalmente esulto perché tutto finirà in Italia ai primi caldi, oppure la speculazione su questi poveretti supera ogni emergenza e umana apprensione per una possibile affezione, forse letale, che nel loro paese non avrebbero contratto. Ma forse è la seconda, perché mi appare che chi di dovere la sa lunga ma non la sa raccontare. Dico questo perché è impensabile che una esperta che ha fatto la “radiografia” del morbo, non ha saputo rispondere alla domanda se quest’ultimo è sensibile alle calde temperature estive.

    • Idea3online
      8 Marzo 2020

      Oppure la stessa mano che specula sull’immigrazione, specula simultaneamente sul coronavirus. Due strategie con lo stesso obiettivo. Se venisse in aiuto il movimento dei forconi,. a sbloccare l’Italia, Dimenticavo che la bloccarono anche loro……non sai più di chi ti devi fidare……aspettiamo il caldo….ma i pipistrelli prendono l’influenza in estate? Quando si “svegliano” dal letargo? Se è ingegnerizzato resta da capire i geni del pipistrello se resisteranno al caldo. Non dimentichiamo che è un virus ibrido. Se avessero usato la stessa attenzione per la 5G, però ancora non hanno capito se le radiazioni ci fondono il cervello, mentre per il coronavirus avendo capito che provoca l’influenza, l’Elite corre in nostro aiuto per schermarci dal virus, ma mentre ci difendiamo dal virus, miliardi di esseri umani abbracciano lo smartphone….se dovessero martellarci in televisione dei pericoli nell’usare lo smartphone……..Tra qualche giorno tutto sarà più chiaro, capiremo le mosse degli Stati Uniti, capiremo tutto, ma dopo si c’è da avere paura.

      • atlas
        8 Marzo 2020

        non sapete leggere le parole della politica, non sapete capire dove il nemico vuole arrivare, non sapete guardare più lontano del vostro dito. Sono tutti d’accordo i democratici: si parla d’inasprimento e di misure a lungo termine, ciò vuol dire che il virus non c’entra un cazzo anche se non dovesse esserci più, la tv serve a capire quello perchè è la voce del nemico, sono anni che fanno esperimenti di controllo delle masse con attentati falsi e bombe inesplose delle seconda guerra internazionale

        a Salerno, Frosinone e Modena i detenuti fanno insurrezioni perchè hanno sospeso i colloqui sino al 31 MAGGIO ! E a Maggio ci sono a Milano 28 gradi ! Allora ? Non si guarirà più ? Io non sento di vaccini, ma solo di misure sempre più repressive che limitino la libertà di locomozione sino a fare stare la cittadinanza sempre e solo a casa, praticamente agli arresti domiciliari, questo è l’orientamento che leggo

        voglio vedere appena si ammala del virus un agente di PP e lo porta in carcere cosa succede. Dove sono le celle d’isolamento per tutti ? E se si contravviene contro la milizia di regime in divisa ? Dove portano gli ammalati in isolamento in carcere ? Che già sono sovraffollati; che il terzo o l’ultimo arrivato in cella già dorme per terra. Se chi è ammalato o in quarantena compie un reato dove lo mettono ? Però continuano ad arrivare in Europa migliaia di stranieri senza documenti, anzi fanno la guerra alla Grecia per entrare. Tutto ciò è di aggravio ad una situazione già molto tesa e vicino al collasso a cui io vedo solo le Due Sicilie capaci di rispondere unitamente dati i valori vincolanti Famigliari e sociali non ancora irreparabilmente alterati. Ma in italia scordatevelo di fare casino per la libertà insieme, che non vi conoscete uno con l’altro. Pieni infettati di sinistri come siete poi

        vedremo finalmente l’eurogendfor in azione e poi in giro solo polizia militare come quei giorni in Tunisia subito dopo il colpo di stato. Io ci sono passato, so di cosa si tratta, presidiano solo i centri istituzionali nevralgici del potere per il resto sarà una giungla senza legge, voi ?

  • Alvise
    8 Marzo 2020

    Ma quali poveretti, questi nullafacenti negri li manteniamo noi, e anche bene, col sudore del nostro lavoro. Che crepino, loro e chi li fa entrare.

  • Idea3online
    9 Marzo 2020

    Tutto vero. Sono solo percorsi per controllare quello che è fuori controllo, qualche mese fa parlavano di Venezuela…….ottimo fare riflettere sulla Grecia, in Italia sono bloccati gli italiani, in Grecia i soliti noti spingono per fare entrare immigrati. A volte arrivi ad un punto che è inutile fare riflettere gli altri quando ormai è tutto sotto i nostri occhi. Manca solo che arrestino chi pensa diversamente, certo che arrivati a questo punto poco mancherà che informare per fare riflettere diventerà reato. Se prima dicevi l’immigrato deve essere messo in quarantena le autorità ti avrebbero punito, se oggi dici, il milanese non deve essere messo in quarantena le stesse autorità ti puniscono.
    Sia chiaro la massa è marmellata acida, che l’elite si renda conto quanto sono idioti gli esseri umani, questa è la prova. Corrono con la sigaretta in bocca perchè temono il virus corona, mentre fumano una sigaretta che bene non fa. Gli unici che dovrebbero avere il sangue freddo, dovrebbero essere i fumatori, dopo avere letto i consigli nel pacchetto che il fumo uccide, con amore e tutta ad un fiato si fumano pure il filtro. Fumatori voi siete quelli meno manipolabili, avete già la sigaretta che come un virus vi mangia cellule e portafoglio.
    Questo esempio basta per fare riflettere.
    Lo Stato controlla tutto, ma sia chiaro, se non fosse per Cesare, la plebe, si annienterebbe per gli istinti animaleschi, ed autodistruttivi. Quanti ingannano nel proprio lavoro, quanti truffano l’amico? Quanti raccontano frottole per avere vantaggi?
    Ma davvero pensate che solo l’Elite è poco corretta? Il padrone usa il bastone e la carota, adesso l’Impero sta usando il bastone, non sappiamo i veri motivi, nel 2011 la Russia, accordi tra Berlusconi e Putin a la Libia. Oggi ci sarà sempre la Russia.
    Non resta che aspettare la fine di questa storia, ma che ci sforziamo a fare riflettere è quasi sempre inutile, le masse amano il sangue, la violenza, amano sapere che un virus le osserva, senti parlare tutti impauriti, come pulcini, tutti ansiosi, e quando ti rendi conto che il cervello alcuni lo tengono solo per soprammobile è inutile parlare.
    Atlas si avvicina ai veri motivi di questo assedio, ma sono argomenti che la piazza non capirà mai. A volte meglio osservare le masse che corrono verso la cascata, tanto se cerchi ai aiutare qualcuno, ti afferra e rischi di cascare.

    • atlas
      9 Marzo 2020

      io fumo un pacchetto di sigarette al giorno, minimo; e ho anche il narghilè a casa. A me fumare e avere rapporti carnali con donne che amo fa bene

  • Mardunolbo
    9 Marzo 2020

    I pipistrelli sono animali utilissimi per la distruzione di insetti che portano ogni sera, dove ancora vivono !
    Guai pensare ai pipistrelli italiani come animali pericolosi e portatori di virus ! Ci manca anche questa psicosi, oltre alla psicosi contro le misure restrittive (guai a ledere la libertà di cazzeggiare in giro, agli italiani !). In Cina le misure restrittive la libertà stanno salvando da infezione milionate di cinesi, e di riflesso, milioni di occidentali !
    Noto che si ripete la storia della vitamina C….non spendo più parole per questa minchiata.
    Riguardo al tema dei presidenti delle regioni Calabria e Puglia, HANNO OGNI RAGIONE !
    Sono lombardo e nato e vissuto a Milano, ma concordo pienamente con quanto detto da Emiliano e dalla Santelli , perchè hanno pienamente ragione dal punto di vista sanitario !
    Non esiste altra ragione se non questa ed ogni altra disquisizione è pura chiacchiera.

    • atlas
      9 Marzo 2020

      d’accordissimo sui pipistrelli, si mangiano non so quante zanzare al minuto, è una minchiata colossale quella di gentaglia inutile e sinistra anche per la moglie come quella scritta da Emiliano; e che verrà abrogata dal ministero a Roma: imbrogliapopoliconfusionario che sei, ma se io sono a Milano da Settembre e nè io nè i miei genitori abbiamo preso un cazzo di nulla CHE CAZZO di quarantena devo fare, vuol dire che sono immune, che ho gli anticorpi, Dio, fortuna, che non la prenderemo più no ??? Diverso invece chi va da Bari a Codogno a trovare la figlia ed stato lì una settimana proprio in concomitanza con la diffusione del virus e poi torna (com’è suo sacrosanto diritto). Quelli devono essere tenuti sotto controllo. Ma mi sembri proprio un sinistro altro che fascista…accomunare tutto e tutti, pare che ci godi a vederci guardare con sospetto e a distanza uno con l’altro, a vedere i carabinieri in giro che ti trattano come un delinquente solo perchè vai in giro, a doverti giustificare di tutti i cazzi tuoi. Ma che visione della vita hai ? Ma chiuditi tu in un convento, io ancora con le donne ci amoreggio. E tanto anche. Per me la vita non è mai brutta

  • Woland
    9 Marzo 2020

    I governatori del sud non vogliono la gente proveniente dal nord.
    Ma come non erano tutti accoglioni?

    Bene allora sappiate che noi al nord non vogliamo nessuno di quegli infetti che fate sbarcare sulle vostre coste, non saranno infetti di corona virus, ma lo sono di colera, di vaiolo, di febbre gialla e di tubercolosi.
    E quando sono sani dalle malattie, portano infezioni sociali, come fratture nella cittadinanza, mafia nigeriana, enclavi musulmane e terroristi infiltrati.
    Teneteveli tutti voi.
    E visto che ci impediscono di produrre, stop ai trasferimenti monetari al sud.
    Anzi, tassare il sud per aiutare il nord in emergenza.

    • atlas
      9 Marzo 2020

      pago tutto io, quanto ti serve ?

      (non sono il sud nè il meridionale di nessuno, ho il mio Stato dal 1130, lo amo e me lo tengo ben stretto)

Rispondi a Sandro cancella risposta

*

code