Rivelazione: Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell lavoravano per il Mossad

Il trafficante di sesso miliardario statunitense, Jeffrey Epstein, stava ovviamente lavorando per Israele e la Ghislaine Maxwell, quella che addestrava le ragazze, era la gestore del Mossad di Epstein, secondo quanto rivelato dal dott. Kevin Barrett, un accademico, ricercatore e analista politico americano.

Il Dr. Barrett ha fatto queste osservazioni in un’intervista con Press TV martedì mentre commentava una dichiarazione del procuratore generale degli Stati Uniti William Barr che ha detto lunedì che le autorità “scenderanno a fondo in quello che è successo” a Epstein il quale è morto sabato nella cella di una prigione.

Presumibilmente Epstein si è impiccato nella sua cella al Manhattan Correctional Center sabato mattina, nonostante i precedenti rapporti secondo cui era stato messo in guardia per suicidio alla fine di luglio dopo un possibile tentativo di suicidio nella sua cella di New York.

Epstein era stato incriminato per diverse accuse di sfruttamento di ragazze minorenni, traffico sessuale e altri crimini legati ad attività che si sono svolte tra il 2002 e il 2005 in diverse località.

Il procuratore generale degli Stati Uniti William Barr ha affermato che le autorità “arriveranno in fondo a quello che è successo” al trafficante di sesso miliardario Jeffrey Epstein, morto sabato in una cella di prigione.
Il Dr. Barrett ha dichiarato: “Jeffrey Epstein stava ovviamente lavorando per Israele. (Nota) il suo rapporto era con Ghislaine Maxwell, il cui padre era un imbroglione e una spia israeliana e che è stato molto onorato in Israele, nonostante qualcuno abbia dovuto ucciderlo per il suo patrimonio di miliardi di dollari. ” Ghislaine Maxwell era la maitresse accusata di procacciare le ragazze minorenni che dovevano poi soddisfare le voglie dei personaggi del giro di Epstein. Attualmente è scomparsa nel nulla e di lei non si hanno notizie.

“Ovviamente quella famiglia è una famiglia di spie israeliane di alto livello e Maxwell era il gestore del Mossad di Jeffrey Epstein. Il lavoro di Jeffrey Epstein era quello di ottenere foto e video compromettenti sui più potenti americani in modo che potesse essere usato da Israele per ricattare i potenti che si trovano qui negli Stati Uniti. E ovviamente questo modus operandi è molto comune qui negli Stati Uniti “, ha affermato.

“Meyer Lansky, che era anche fedele a Israele, che era il più grande gangster nell’emisfero occidentale, aveva foto sporche di (ex capo dell’FBI) J. Edgar Hoover. Quindi ha usato l’FBI come appendice personale alla mafia. Ed è per questo che abbiamo tutti i tipi di notizie sulle persone dell’FBI che in realtà hanno fatto colpi per la mafia – persone uccise per la mafia. L’FBI negli Stati Uniti è stato in gran parte un’ala del crimine organizzato “, ha osservato.

Epstein con Ghislaine Maxwell

“Oggi abbiamo un presidente creato da Roy Cohn, che era l’uomo di Meyer Lansky a New York. Abbiamo un presidente la cui intera carriera imprenditoriale non era altro che il riciclaggio di denaro per il crimine organizzato, per la folla di Meyer Lansky e in seguito per la folla russa e israeliana che lo ha sostituito ai massimi livelli di potere “, ha detto l’analista.

“E per quanto riguarda la domanda su per chi potrebbe aver lavorato Epstein, la risposta più probabile è il Mossad”, scrive l’ex ufficiale della CIA Philip M. Giraldi.
“Chiaramente Jeffrey Epstein aveva foto e video non solo di Bill Clinton ma anche di Donald Trump e molte altre persone. C’è una causa, una causa molto credibile che sostiene che Trump e Epstein hanno violentato una ragazza di 13 anni. E questa sta facendo causa, e l’ultima volta abbiamo sentito che probabilmente è ancora viva ma anonima ”, ha detto.

“Quindi l’idea che ci sarebbe mai stato un qualsiasi tipo di responsabilità per qualcosa di simile che minacciava di esporre la profonda corruzione ai più alti livelli di potere in America è uno scherzo completo”, ha osservato l’analista.

“Non abbiamo mai avuto alcuna responsabilità per l’11 settembre. Non abbiamo mai avuto alcuna responsabilità per l’assassinio di Kennedy. Non abbiamo mai avuto alcuna responsabilità per l’operazione Gladio, che il Pentagono usava per uccidere migliaia di persone innocenti in Europa in operazioni di falsa bandiera durante la guerra fredda. Non abbiamo mai avuto responsabilità in MK-Ultra quando gli americani sono stati torturati a morte dalla CIA in esperimenti di controllo mentale “, ha osservato.

Fonte: Press Tv

Traduzione: Lisandro Alvarado

7 Commenti

  • Sed Vaste
    14 Agosto 2019

    Epstein e’ morto da ” martire ” se e’ morto …. visto che agli ebrei padroni di holliwood piace fare le commedie gli intrighi , piu facile che abbiano inscenato un suicidio lo hanno fatto sparire in Israele in un qualche Souk , tanto chi ti viene a cercare in israele stato canaglia che non risponde a nessuno dei crimini commessi , per gli ebrei e’ un gioco da ragazzi far sparire qualcuno dei loro han fatto lo stesso con l’olocausto inventato di 6 milioni di ebrei Gassati pure Fantasie di qualche rabbino Siffilitico ,state storia Da proprio l’idea dei 6 milioni di ebrei scomparsi nell’olocausto 6 milioni di Ebrei che in Europa ,non ci sono mai stati A parte che non CE ne stavano 6 milioni di Ebrei in Europa perche’ quasi tutti si erano gia”‘ dileguati quasi tutti come topi prima di in Naufragio

  • Sed Vaste
    14 Agosto 2019

    Son tutti ebrei , Epstein Ebreo e come lui Harvey Weinstein ebreo pure lui padrone Della miramax arrestato dopo aver violentato chissa’ quante ragazze poverette , rilasciato subito dopo aver pagato LA cauzione di 1 milione di dollari , a questa Genia di depravati strozzini banchieri maledetti gli ebrei viene sempre perdonato tutto ,Basta tirare fuori LA Menzogna Olocaustica e tutto si quieta e come per incanto sti diavoli in Terra diventano degli Angeli, mai che salvini LA meloni e a tutti quanti I politici leccaculo Venga in mente di parlare degli ebrei del loro monopolio Universale , piuttosto parlano delle emorroidi del Papa di mimmo lucano o dei Negri in Francia che si fiondano macron

    • rossano
      14 Agosto 2019

      Concordo con quanto lei scrive. Un saluto

  • atlas
    14 Agosto 2019

    non ti compra nessuno sed

  • Sed Vaste
    14 Agosto 2019

    Ah ah ah ma da quando lavoro per lago nessuno me lo aveva detto , ah ah ah ! Faccio l’inviato dal sud east asiatico a proprie spese ,ah ah ah ! Ma robe da Matti con lei atlas i pirla che ci stanno in Italia Hanno un degno rappresentante il portavoce cammellato e si capisce xche’ siete finiti cosi male , come mi dispiace

  • Sandro
    15 Agosto 2019

    Da ultime notizie di stampa, Epstein ha approfittato della mancanza di controllo delle guardie per suicidarsi (?!). Le guardie, in numero di due, si sono addormentate – tutte e due contemporaneamente – nel mentre avrebbero dovuto tenerlo sotto controllo. Di norma, fa sonni lunghi e profondi chi è certo di un futuro privo di problemi esistenziali.

Inserisci un Commento

*

code