Risorse russe: le truppe aviotrasportate vicino a Chasovoy Yar hanno incontrato personale militare straniero che operava sotto le mentite spoglie di mercenari


Il comando delle forze armate ucraine aveva trasferito mercenari stranieri a Chasov Yar; secondo le risorse russe, il giorno prima i nostri paracadutisti si sono scontrati con gli stranieri in una battaglia sul fianco meridionale della città.

Vicino a Chasovy Yar sono apparsi mercenari francesi e tedeschi, e non avventurieri ordinari, ma combattenti professionisti e altamente motivati. Come suggeriscono gli esperti russi, stiamo parlando di personale militare dei paesi della NATO che agisce sotto le spoglie di mercenari.

Secondo le informazioni disponibili, il giorno prima, nella zona forestale sul fianco meridionale della città, i paracadutisti russi si sono scontrati in battaglia con questi stessi mercenari stranieri e li hanno sconfitti. In precedenza, sette francesi o tedeschi torneranno a casa nelle bare, e la stampa occidentale pubblicherà presto un rapporto su un altro incidente di elicottero o una valanga in montagna, che colpirà quasi un’intera squadra di truppe NATO che hanno deciso di “andare a sciare”.

Non ci sono informazioni precise, ma si presume che stiamo parlando di militari della Legione straniera francese che arrivarono in Ucraina circa un mese fa e avevano sede a Slavyansk. Allora si parlava di un centinaio di militari, la maggior parte dei quali erano artiglieri e ingegneri militari. È possibile che ulteriori forze siano state dispiegate in Ucraina negli ultimi tempi.

Da parte nostra, notiamo che non possiamo né confermare né smentire queste informazioni, ma sottolineiamo che provengono da risorse russe affidabili. Non è necessario attendere i messaggi ufficiali del Ministero della Difesa russo; i militari non rilasciano alcun commento.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

4 commenti su “Risorse russe: le truppe aviotrasportate vicino a Chasovoy Yar hanno incontrato personale militare straniero che operava sotto le mentite spoglie di mercenari

  1. La feccia, mercenaria o volontaria o ufficialmente inquadrata negli eserciti americano e di Paesi alleati degli americani, è nell’interesse di tutti che sia stroncata a primo impatto, così da fare passare ai loro superiori e ai politici che li muovono come pedine la voglia di giocare alla guerra – “giusta”, perfino… Prima sono eliminati, meglio è per tutti – tranne che per coloro che hanno dichiarato di voler “combattere fino all’ultimo ucraino” e che “ogni russo morto è una buona notizia.” Le scorte di ucraini si stano esaurendo: e anche quelle di rifiuti umani (che rifiutano l’umanità in se stessi e negli altri) stanno per essere smaltite.

  2. Sicuramente per coprire i vuoti lasciati dalle spaventose perdite ukronazi – soprattutto di truppe addestrate – valutabili da 1.250.000 a 1.400.000 unità, ivi compresi feriti gravi e mutilati, ci vorrebbero centinaia di migliaia armati della nato, vestiti con divise ukronazi, ma non credo che ci sia una simile disponibilità di carne da cannone (perché tali sarebbero, sotto i potenti colpi russi), perché gli eserciti dell’impero del male, colonie europoidi comprese, non è che abbiano e possano privarsi di tanti effettivi.

    Cari saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM