Riprendiamo le pubblicazioni


Ci scusiamo con i lettori per il momentaneo blocco delle pubblicazioni che si è verificato sul nostro sito dal 28 sera ad oggi.
Questa sospensione non è stata dovuta a nostra negligenza ma a cause esterne su cui la nostra equipe tecnica sta indagando.
In ogni caso non riusciranno a fermare le nostre pubblicazioni ed adotteremo qualsivoglia mezzo che ci consenta di essere al riparo da altri tentativi di sabotaggio.


Ringraziamo tutti i nostri lettori che, anche in questo frangente, ci hanno manifestato il loro sostegno.
Avanti sempre e…..Boia chi molla!!

La Redazione

41 Commenti
  • Eugenio Orso
    Inserito alle 16:51h, 30 Aprile Rispondi

    Mi sembra evidente che il “sabotaggio” è un tentativo di spegnere tutte le voci non conformiste e assevite, o forse una sorta di avvertimento per cambiare linea.
    Non mi stupisco per niente, vista la natura totalitaria e “straniera” del potere che opprime l’Italia.

    Cari saluti

    • Kaius
      Inserito alle 19:43h, 30 Aprile Rispondi

      Concordo.
      Guardo caso mancano i commenti e le repliche in cui viene umiliato il noto massone ateo anticristiano soggettone del sito.
      Poco male,siamo tutti sicuri che darà molte altre occasioni di essere ridicolorizzato.

  • CC
    Inserito alle 16:54h, 30 Aprile Rispondi

    Un grazie a tutto il team, mi mancavavano le “buone” notizie.

    Temevo quanto da voi scritto.

    CC

  • luther
    Inserito alle 17:03h, 30 Aprile Rispondi

    mi avete fatto venire un colpo…. bentornati!

  • Ago
    Inserito alle 17:06h, 30 Aprile Rispondi

    Grazie a tutti voi, quanto fate è sempre piu’ apprezzato.
    Non mollate .
    Grazie.
    Un abbraccio.

    Ago

  • Teoclimeno
    Inserito alle 18:01h, 30 Aprile Rispondi

    Gentile REDAZIONE, ho notato con disappunto, che sono andati persi alcuni recenti articoli con i relativi commenti. Anche questo è dovuto a cause indipendenti dalla vostra volontà? Molti cordiali saluti e buon lavoro. TEOCLIMENO

    • Kaius
      Inserito alle 19:38h, 30 Aprile Rispondi

      I commenti dove venivi smerdato?
      Che peccato….

  • Fernico
    Inserito alle 18:13h, 30 Aprile Rispondi

    UhFF..!! per un momento credevo fossero riusciti ad oscurarlo…!!

    • Kaius
      Inserito alle 23:35h, 30 Aprile Rispondi

      Ci credevo anche io Fernico.
      O meglio alla fine se lo censurano è un problema perché la gente non può vedete che sottospecie di feccia satanica,ignorante e scimmiesca sia in realtà.
      Una pezza da cesso untrice raccattata da un cesso di un sex gay club massonico.
      E i suoi “commenti” dimostrano il suo miserevole livello!
      Cavoli non c è neanche più lo sfizio di insultarla sta lota.
      Troppo di infimo livello.

  • giorgio
    Inserito alle 19:08h, 30 Aprile Rispondi

    Per la Redazione ……. Resistenza ad oltranza …… il sistema è forte ….. fortissimo ….
    ma qua c’è gente che, pur da percorsi politici, religiosi, culturali, diversi ……. non si piegherà mai e poi mai ……
    perchè accomunata da un minimo comune denominatore: l’opposizione alla liberal democrazia mercantil globalista rappresentata dall’imperialismo anglo sionista e da tutti i suoi lacchè …….

  • ARMIN
    Inserito alle 19:48h, 30 Aprile Rispondi

    Le forze del male sono tracotanti e si credono onnipotenti. In realtà sono limitate ad una piccola parte del mondo, che ora non è neanche la più importante. Sono PERDENTI e NEGATIVE.

    Ed è pure vero che la RESISTENZA contro il male, è in aumento ovunque.

    GUAI A VOI, RAZZA DI SERPENTI!

    • Kaius
      Inserito alle 20:04h, 30 Aprile Rispondi

      Armin attento che se ti legge gli scattano le scimmie urlatrici in testa e poi si ossessiona su di te e la mena ancora di più contro Cristo.
      P.S Crede che insultare Cristo e prendersi una valanga di insulti dagli altri utenti lo renda “popolare”.

  • Piero FRANCO
    Inserito alle 19:52h, 30 Aprile Rispondi

    Bisogna lottare, chi non lotta ha già perso.

  • Savo
    Inserito alle 20:12h, 30 Aprile Rispondi

    Il libero pensiero , la ricerca della verità , l’anticonformismo sono sempre una spina nel fianco del potere. Evidentemente date fastidio , quindi continuate a martellare che già si vedono le crepe del sistema. Continuate così , mai mollare , resistenza sempre.

  • Farouq
    Inserito alle 20:34h, 30 Aprile Rispondi

    Ottima notizia
    Vuol dire che siete sulla strada giusta

  • Teoclimeno
    Inserito alle 20:44h, 30 Aprile Rispondi

    I cristiani sono in buona compagnia. Ida Magli, “La Madonna”: “L’asportazione del prepuzio, L’infibulazione, l’asportazione del clitoride, la cucitura dell’apertura vaginale (che lascia solo un piccolissimo speculum) viene eseguita da tempi così lontani che non ci è possibile avanzare una datazione, ed è oggi in uso presso moltissime popolazioni africane e indiane. Con l’infibulazione si rende necessaria la riapertura chirurgica per il parto (e per i successivi parti, dato che il medico provvede ogni volta a ricucire la puerpera), si provocano gravissime infezioni a causa della ritenzione del mestruo, oltre a privare di qualsiasi soddisfazione la vita sessuale femminile”. Sono solo alcune delle pratiche che i creduloni, gli adoratori di dei falsi e bugiardi, praticano su altri esseri umani.

  • Kaius
    Inserito alle 21:55h, 30 Aprile Rispondi

    Visto?
    Preciso come un orologio svizzero e precisa sarà la sua umiliazione da scimmietta atea ignorante che è!
    Prima di tutto carissimo pederasta massone figlio di una lotta quello che hai scritto al massimo riguarda i tuoi padroni ebrei,schiavetta che non sei altro.
    Non che da un beota come te ci si aspettasse un commento intelligente ma almeno tra una risata e l altra permetti a me e agli altri di fare un po’ di sana informazione e allo stesso tempo di dimostrare la Gloria del Cristianesimo e di smentire le leggende nere su di esso portate avanti da viscidi fenomeni da baraccone come te.
    Piuttosto perché non ci parli delle tue loggie massoniche piene di pedofili?
    Sporca puttana di satana schifata da Cristo,dai cristiani e da tutti i normali cosa fate a quelle povere anime?
    ” Sono solo alcune delle pratiche che i creduloni”
    Ripeti sempre le stesse cose e io ti rispondo sempre allo stesso modo sperando inutilmente la replica di un pederasta massone vigliacco che non arriverà mai.
    Ma come fai a dare del credulone al prossimo se tu per primi credi di essere il discendente di volgari scimmie incestuose ingozzatrici di sterco?
    “adoratori di dei ”
    Nel caso non lo sapessi,capra,il Dio cristiano è uno solo.
    Capra.
    “falsi”
    Anche gli stupri di voi massoni ai danni dei bambini sono “falsi”?
    “Bugiardi” Si come le cazzate che ti sossurra il capo loggia mente ti tromba pure nelle orecchie.
    “praticano su altri esseri umani”
    Ma tu sei un viscido ibrido tra una scimmia atea e un caprone satanico odiatore di Cristo Nostro Signore,mica un essere umano….?
    Comunque sono sicuro che tra capre,scimmie,vecchi bacucchi massoni,ladyman e ladyboy pieni di malattie veneree tua madre abbia una vita sessuale più che soddisfacente.
    Ma non preoccuparti quella zoofila immonda non andrà all inferno per questo ma per averti concepito.
    Sporco ateo massone e meretrice del demonio.
    Tanti malauguri da un Cristiano Cattolico Romano!
    Oh complimenti per l ennesima figuraccia spero che questo almeno faccia aumentare un po’ i click.

  • Teoclimeno
    Inserito alle 06:01h, 01 Maggio Rispondi

    KRANIUS, se continui a scrivere cretinate, mettono di nuovo in manutenzione il sito, per epurarlo dai tuoi ragli. Fai il bravo cristiano, rispondi come una persona civile, e non come un cretino.

    • Kaius
      Inserito alle 08:31h, 01 Maggio Rispondi

      TeocliPEDO vedo di nuovo che basta qualche piccola provocazione puerile per far sbloccare la tua piccola persona ma non puoi semplicemente stare in dignitoso silenzio?
      Ah giusto dimenticavo che i teoclipedi non hanno dignità.
      A teoclipé al massimo il sito l hanno messo in manutenzione perché i massonicini hanno visto che loro cagnolino stava prendendo schiaffoni a destra e a sinistra…..non essendo tu in grado di reggere un confronto culturale e non con chiunque.
      A teoclipé,a cretino…..tu spari ragli e cretinate da giorni e da giorni ti faccio fare la figura dell ignorante e dello scemo.
      Dopo mi leggo anche il messaggio sotto e dimostro di nuovo alla gente la tua ignoranza e la tua deficienza.
      A Teoclipé ti sto rispondendo nella maniera più civile che la mia religione cristiana mi permette!
      Anzi in Verità Dio quelli come te dice di metterli a morte,te lo dissi e dimostrai già in passato ma probabilmente oltre ad essere una sex squillow da loggia hai anche la memoria di un pesciolino rosso,vabbè ripassiamo:
      Quanto a quel profeta o a quel sognatore, egli dovrà essere messo a morte, perché ha proposto l’apostasia dal Signore, dal vostro Dio, che vi ha fatti uscire dal paese di Egitto e vi ha riscattati dalla condizione servile, per trascinarti fuori della via per la quale il Signore tuo Dio ti ha ordinato di camminare. Così estirperai il male da te.
      7 Qualora il tuo fratello, figlio di tuo padre o figlio di tua madre, o il figlio o la figlia o la moglie che riposa sul tuo petto o l’amico che è come te stesso, t’istighi in segreto, dicendo: Andiamo, serviamo altri dèi, dèi che né tu né i tuoi padri avete conosciuti, 8 divinità dei popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani da una estremità all’altra della terra, 9 tu non dargli retta, non ascoltarlo; il tuo occhio non lo compianga; non risparmiarlo, non coprire la sua colpa. 10 Anzi devi ucciderlo: la tua mano sia la prima contro di lui per metterlo a morte; poi la mano di tutto il popolo;
      Detto ciò ti ripasso il consiglio….
      Fa la brava scimmietta atea massonica e incestuosa e torna a contare le palline dei vecchi massoni amici tuoi…..ammesso e concesso che tu sappia contare..
      Non ti mettere contro chi ti è superiore,come vedi fai solo figure barbine.
      A teoclipé sei incorreggibile scrivi come un cretino,fai la figura del cretino,vieni sgamato come un cretino e continui a fare il cretino.
      Complimenti per la costanza.
      Va bene hai preso la tua dose di insulti, ci siamo fatti due risate,abbiamo fatto un po’ d’informazione

  • Teoclimeno
    Inserito alle 06:04h, 01 Maggio Rispondi

    Ida Magli, La Madonna: “Bernadette Soubirous, si trascina per lunghi anni, senza che nessuno attorno a lei faccia nulla per alleviare le sue sofferenze, polmoni consunti, ginocchia corrose dalla carie tubercolare. Mentre lei tace china sui pavimenti da lavare, la folla si accalca intorno alle vetrate del santuario, dove la sua figura è istoriata insieme a quella della Madonna”. Morirà nel 1879 all’età di 35 anni. Anche questa è la Chiesa. Anzi, questa è la sola chiesa che vediamo quotidianamente. L’altra descritta dai gonzi, è una Chiesa che non si è mai vista, è solo nella loro mente bacata dal tarlo religioso. Alla Chiesa dei poveri non è mai importato nulla.

    • Kaius
      Inserito alle 09:12h, 01 Maggio Rispondi

      Senti tu devi impegnarti di più.
      È veramente troppo facile smentirti e dimostrare che non sei altro che un disinformatore untore troia dei massoni.
      Malgrado la tua ormai nota deficienza mentale hai dato un ulteriore possibilità di far informazione.
      Cominciamo col dire che oramai in molti,sopratutto atei e massoni rosiconi,suscitano “scandalo” per le“ricchezze della Chiesa”, che dimostrerebbero “la non rispondenza agli insegnamenti di Gesù” secondo gli asini come teoclipedo e con le quali “si potrebbero salvare tutte le donne e bambini del Terzo Mondo”(che i teoclipedi violentano)

      Evitando i rigurgiti del maiale(sia moralmente come dimostra che sessualmente), sarebbe meglio farsi una domanda: «A cosa serve la Chiesa?». Rispondiamo con estrema facilità: «la Chiesa (e tutti gli “atti” che compiamo in ambito religioso) servono alla salvezza della propria anima». Ovvero la Chiesa non ha il compito di essere un ente di assistenza dei poveri, non ha il compito di dare da mangiare agli affamati e da bere agli assetati. «Ma come?, dirà qualcuno palesemente in mala fede,non è proprio questo l’insegnamento di Cristo? Non è stato proprio Lui a dirci di dare da mangiare agli affamati ed agli assetati?».

      L’obiezione è esatta, soltanto che, non è una obiezione!

      Infatti pur essendo vero che Cristo ha detto di dare da mangiare agli affamati, bere agli assetati, assistere i malati, accogliere i forestieri etc, va assolutamente fatto notare che Egli non lo ha detto “alla Chiesa”, ma lo ha detto a noi! Lo ha detto a noi, a ciascuna singola persona, a ciascun “cristiano”! Non lo ha detto a Enti o Istituzioni e neppure all’unica Istituzione divina e soprannaturale da Lui stesso fondata.
      La stessa Istituzione che quell asino pedo massonico di teoclipedo cerca puntualmente di diffamare.
      Facendo cosi la figura dello scemo.

      Ed anche qui però, chiediamoci, qual è lo scopo? Perché dobbiamo dare da mangiare agli affamati e da bere agli assetati? La risposta è che dobbiamo farlo non soltanto e non principalmente per alleviare la fame dell’affamato e la sete dell’assetato (a ciò basterebbero gli Enti benefici e variamente “filantropici” su menzionati), quanto piuttosto per salvare la nostra anima! Dunque anche tale gesto, umanamente “altruista”, è in realtà un gesto “egoistico” (di quell’unico egoismo consentito ed approvato da Cristo stesso) in quanto con tale gesto si baratta qualcosa di scarso valore (un po’ del nostro tempo e del nostro danaro) con qualcosa di elevatissimo valore (la salvezza eterna della nostra anima,che la scimmia teoclipedanon ha o meglio è già dannata)!

      Dunque l’esistenza dei poveri (pur essendo sicuramente una conseguenza delle “ingiustizie sociali” del mondo in cui viviamo, che a loro volta sono una conseguenza della imperfezione e malvagità dei teoclipedi, che a loro volta sono una conseguenza della natura “malata” di quelle bestie immonde, che a sua volta è una conseguenza di quella puttana di satana che la sera salta addosso al teoclipedo. Tutto ciò è permesso da Dio (che sa sempre ricavare dal male un bene superiore,basta vedere i commenti del teoclipedo e i miei) quale strumento attraverso il quale i più ricchi (o semplicemente i meno poveri), esercitando la Carità, ovvero l’amore verso il prossimo (in virtù dell’amore verso Dio) possano compiere le c.d. “buone opere” co-necessarie (insieme alla Fede) alla salvezza della propria anima.

      Orbene, uno degli aspetti “satanici”delle moderne società è l’aver delegato ad Istituzioni di varia natura e genere il compito dell’assistenza ai poveri… Ciò che veniva denunciato da Attilio Mordini nei confronti degli stati comunisti, ovvero che gli stessi, volendo rendere gli uomini tutti ugualmente benestanti (almeno nelle intenzioni) avrebbero di fatto resa impossibile la Carità, analoga, seppur leggermente diversa, applicazione nella modernità: l’assistenza ai poveri viene “delegata” dal singolo “cristiano” ad istituzioni astratte: lo Stato, la Caritas, la Chiesa, la Parrocchia, l’Unicef, la FAO, etc etc etc… Ma queste astratte istituzioni hanno forse un’anima da salvare? No di certo! Sono istituzioni anonime, anodine burocrazie! Se lo Stato italiano aiuta 10mila poveri, quale anima se ne giova? Nessuna! Se invece fossero stati 10mila italiani a prendersi cura, ciascuno, di un povero, essi avrebbero compiuto una “buona opera” che sarebbe stata “tenuta in buon conto” dal Divin Giudice per il Giudizio particolare che attende ciascuno di noi!
      Complimenti teoclipedo,complimenti per la tua ignoranza e per i tuoi continui tentativi di diffamare la Chiesa di Cristo.
      Spero che tra una inchiappettata e l altra i tuoi ultranovantenni da loggia non ti mischiano qualcosa di fatale,sarebbe controproducente come vedi.

      Tornando a noi,invece oggi accade che lo Stato, o la Caritas (che gode di contributi statali), con i miei soldi pagati per generiche tasse (e quindi senza neppure nessuna particolare intenzione meritoria da parte mia!) “aiuta i poveri”, togliendomi la possibilità di aiutarli io stesso. Quindi i miei stessi soldi, pagati in tasse, vengono usati per arrecare un ulteriore ed occulto danno alla mia anima.

      Naturalmente, in realtà, ciascuno di noi può ancora incontrare un “povero” o un “barbone” per la strada ed invitarlo a mangiare a casa propria(teoclipedo i barboni non i bambini).Ma questa cosa, oltre a non farla per motivi egoistici (parlo di quell’egoismo stupido che in realtà ci trattiene dall’effettuare il “lucroso baratto” di cui ho parlato sopra), probabilmente a molti non viene neppure in mente… Quando incontriamo un povero o un mendicante ci viene piuttosto in mente una frase del tipo: «ma guarda, è tutta colpa dello Stato , del Comune, dell’assistenza sociale, della Chiesa etc etc etc se questo poveraccio sta qui per strada al freddo senza cibo! Tutta colpa dei politici, degli assessori, dei preti etc etc etc!!!»

      Ecco: colpa degli altri (preferibilmente istituzioni), mai colpa mia(vedo teoclipedo?)…! E mai che venga colta la grande occasione ed opportunità di “guadagno” per la nostra anima che ci si presenta innanzi… Eppure Gesù stesso ebbe a dire «Procuratevi amici potenti con la disonesta ricchezza…». Sembra una frase degna di qualche politicante corrotto(per un attimo teoclipedo si è bagnato) ma in realtà il Divin Maestro ci stava dicendo che con le nostre ingiuste ricchezze (ovvero con le ricchezze che possediamo in più rispetto a quello che ci serve per la nostra sussistenza[v]) dovremmo aiutare i poveri, che sono “amici potenti” perché la loro preghiera di ringraziamento sarà ben accetta a Dio e perché alcuni di loro ci precederanno in Paradiso.

      Detto ciò mi devo scusare,perché ieri tra una risata e l altra(si lo so prima il dovere,poi il piacere ma lo leggete pure voi sto sarchiapone)ho dimenticato di buttare giù qualche riga sulle nobili fonti del nostro teoclipedo!
      Sto parlando di Ida Magli,da sempre grande femminista,anti cristiana e mistificatrice che da sempre collabora con il Giornale,l Espresso e La Repubblica(!).
      Ecco il livello delle “fonti” del nostro scemo del villaggio,il quale è invitato ad impegnarsi di più o almeno a cedere il posto a un calunniatore più bravo perché lui è veramente troppo facile da perculare.
      Inoltre ignorando le “grandi fonti” della nostra giocosa scimmietta atea,palesemente satanica e massonica,ingoiatrice di sterco del sito,nvito tutti a leggere un qualche romanzo di scrittori dell’ottocento o precedenti. Si troverà spesso la figura di qualche dama o di qualche nobiluomo, o ricco borghese, ma anche semplici contadini, che si dedicano – come attività del tutto usuale – ad accogliere nella propria casa poveri o pellegrini, nutrendoli ed assistendoli personalmente, proprio per compiere questa opera di Carità. Grande vantaggio per le loro anime!

      Davvero un bell’hobbie!
      Altro che tentare di diffamare quotidianamente la Chiesa di Cristo,venendo umiliati,insultati e smentiti di conseguenza!

      Ma torniamo alla Chiesa. Compito della Chiesa non è dunque fare Lei assistenza ai poveri (come detto ne fa già fin troppa – contrariamente a quel che “mariadefilippicamente” si ritiene), ma esortare ed insegnare ai cristiani ad amare il prossimo, dare da bere agli assetati, da magiare agli affamati, assistere ed accogliere i poveri ed i barboni, etc etc…
      Questo almeno sul piano della carità.
      Ma dirà il solito pedo massone ateo teoclimetolide:”Se la ricchezza è un peccato, perché il papa va vestito tutto d’oro? Perché nelle chiese ci sono i candelabri d’oro, i calici d’oro, gli altari d’oro, le statue d’oro, i tappeti d’oro, i rubinetti d’oro? Se Cristo e gli Apostoli erano poveri, perché anche la Chiesa non è povera?»

      La nostra scimmietta, involontariamente,nel vano tentativo di diffamare la Chiesa ha aperto un’argomento sul quale vale la pena di approfondire.

      Innanzitutto, faccio notare che non è vero che essere ricchi sia un peccato. Rileggiamo i dieci comandamenti: non c’è “non essere ricco”. Rileggiamo i sette vizi (o peccati) capitali: non è “ricchezza”. Dunque sorprendentemente (per i moderni anticlericali tanto preoccupati che la Chiesa sia “coerente” e non “ipocrita” essere ricchi non è un peccato.
      Complimenti all’asino ateo e ignorante in materia del sito.

      Però la povertà è preferibile, anzi è un elemento di perfezione. Vale la pena di riportare e commentare il seguente famoso passo del Vangelo di Matteo:

      «Ed ecco un tale gli si avvicinò e gli disse: “Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna?”. Egli rispose: “Perché mi interroghi su ciò che è buono? Uno solo è buono. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti”. Ed egli chiese: “Quali?”. Gesù rispose: “Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora il padre e la madre, ama il prossimo tuo come te stesso”. Il giovane gli disse: “Ho sempre osservato tutte queste cose; che mi manca ancora?”. Gli disse Gesù: “Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi”. Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze. Gesù allora disse ai suoi discepoli: “In verità vi dico: difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli. Ve lo ripeto: è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli”. A queste parole i discepoli rimasero costernati e chiesero: “Chi si potrà dunque salvare?”. E Gesù, fissando su di loro lo sguardo, disse: “Questo è impossibile agli uomini, ma a Dio tutto è possibile”»

      Dunque, da quanto Cristo dice, si deduce chiaramente che non è strettamente necessario essere poveri per ottenere la vita eterna. Infatti inizialmente Gesù dice al giovane di osservare i dieci comandamenti di Mosè, al quale aggiunge “ama il prossimo tuo come te stesso”. Solo successivamente, poiché il giovane insiste, Gesù gli dice: “Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che possiedi e dallo ai poveri…”. La povertà è dunque un qualcosa in più, mentre il rispetto dei dieci comandamenti e l’amore verso Dio e verso il prossimo sono fondamentali.

      Poi, però, Cristo ci ricorda che è (umanamente) molto difficile per un ricco entrare nel Regno dei Cieli basta guardare le azioni di quelli che molti(non io)definiscono come “elite”.
      La gonza e maldestra scimmietta da circo teoclipeda ha dimostrano di nuovo la sua ignoranza e la sua scarsità d argomenti,d altronde il sottoscritto non si aspetta che la sua mente bacata da scimpanzé incestuoso possa contenere un tale flusso di informazioni,anzi molto probabilmente la sua vigliaccheria,la paura di poter essere in errore chissà da quando e il microcefalo da scafone massonico l avranno già fatto vomitare.
      Detto ciò teoclipedo tanti malauguri da un Cattolico Cristiano Romano e spero vivamente che dopo questa ennesima figuraccia tu torni a torni a tentar di ungere vanamente più incazzato e frustrato di prima.
      Oh e Buon Primo Maggio a tutti gli altri utenti del sito!

  • giorgio
    Inserito alle 09:38h, 01 Maggio Rispondi

    In risposta ad un commento di Teoclimeno che invocava le persecuzioni di Diocleziano per i cristiani, ripropongo il mio che è saltato per il black out di avanti ieri …
    Teoclimeno ….. è necessario puntualizzare alcune tue frasi ….. per non incorrere in equivoci è necessario anche ribadire cose ovvie …..
    posto che le crociate e l’inquisizione siano state dei crimini ….. è necessario chiamare crimini anche le persecuzioni di Diocleziano e non auspicarle ….. non vorremmo mica crocifiggere qualcuno per la sua fede religiosa …… non penserai mica questo …..
    tranne i vertici corrotti che si sono impadroniti del potere religioso ma anche economico e politico …..
    I fedeli, anche se ottusamente pendono dalle labbra dei vertici religiosi globalisti, non sono i maggiori responsabili di ciò che accade.
    Non è che martirizzando i credenti si libera, non il Vaticano, ma tutti i luoghi di culto, dalla occupazione dei servi della liberal democrazia atlantista e globalista …..
    Naturalmente martirizzerei volentieri la feccia corrotta tipo per capirci i Marcinkus, Bertone, Becciu e i vari pedofili e investitori dell’obolo nei paradisi fiscali ….

    • Kaius
      Inserito alle 09:59h, 01 Maggio Rispondi

      Crociate e Inquisizione crimini??
      Questa è una calunnia,è disinformazione.
      Ripropongo anche io i miei commenti precedenti perché qui siamo tutti pappagalli:
      L’ Istituto dell’ Inquisizione e’ stato un ‘ avanzamento della Civilta’ del diritto : finalmente per condannare un ‘ imputato bisognava rispettare un procedimento di garanzia per l’ accusato .
      Salvo’ moltissime vite da morte certa e assicuro’ la morte a atei,eretici,satanici, pagani praticanti sacrifici umani , specialmente quelli commessi contro i bambini cristiani e di solito commessi nei periodi Pasquali ….
      Ci fossero oggi i tribunali dell’ Inquisizione non sarebve possibile la mattanza delle famiglie , dei padri e dei bambini e persino il debito pubblico sarebbe piu’ leggero non essendo gravato dalle centinaia di condanne che la nostra Nazione subisce da parte delle Corti europee per la malagiustizia e le ingiustizie che la popolazione subisce da una magistratura dichiaratamente pagana,massona,teoclipeda e satanista che fa della calunnia,disinformazione, prevaricazione , del sopruso , dell’ illegalita’ il mezzo per perpetrare il genocidio contro gli italiani .
      L Inquisizione cosi come le Crociate che hanno evitato il genocidio delle popolazioni Euroasiatiche e l’ instaurazione della barbarie .sono l ennesimo punto a favore del Cristianesimo.
      Si e’ visto ad esempio che in Russia la barbarie disumana del comunismo ateo si e’ scagliata contro la popolazione provocando orrori a non finire e un genocidio con decine e decine di morti .

      Dai commenti si capisce che alcuni assidui commentatori NON leggono nemmeno gli articoli della Redazione,vengono solo per calunniare e fare disinformazione altrimenti non si spiegherebbero alcuni commenti palesemente di fogna massonica a tema religiosi sotto articoli di cui si parla completamente d altro.
      Questi commenti mirano a far perdere al lettore la memoria di quanto letto e a creare confusione e confutare con luoghi comuni superficiali e slogan ideologici del regime che ormai ben conosciamo tutti.

      Inoltre, ad esempio , quando leggo commentatori che si definiscono ” anticristiani o marxisti”mi chiedo se siano dei provocatori o dei semplici mentecatti . E sappiamo bene che non c’e’ nulla di piu’ dannoso che accettare il linguaggio invertito e le “tesi” disinformatorie nemiche, rovesciate da questi ultimi perche’ in tal modo l’ influsso malefico non colpisce solo il poverino che usa tale strumento neurolinguistico contro se’ stesso ma grazie a questo colpisce anche i suoi lettori/ascoltatori .

      Probabilmente gli articoli sono molto piu’ utili e meglio diffondibili quando non sono seguiti dai commenti di questi primati…..
      Anche se sono dannatamente divertenti e danno tantissimi spunti di riflessione

      • giorgio
        Inserito alle 11:24h, 01 Maggio Rispondi

        Kaius non esagerare …… in risposta ad un post di Teoclimeno, saltato per il blakout del sito, che auspicava per i cristiani la “cura Diocleziano” …..
        ho detto che : “posto che crociate e inquisizioni siano crimini, non lo sarebbero le persecuzioni di Diocleziano ? ”
        Sono più che d’accordo sulla eliminazione fisica di chi praticava sacrifici umani e fondava sette sataniche ….. che si dica cristiano o anticristiano, qualunque confessione dica di abbracciare, qualunque abito talare indossi ……
        chiunque pratichi tali abominevoli azioni merita solo la morte …..
        e nello stesso tempo penso che la fede non si trasmetta torturando chi ne è privo ….. questo dice la mia coscienza a prescindere dal mio credo …..

        • Kaius
          Inserito alle 11:38h, 01 Maggio Rispondi

          A volte per mostrare la Verità della Fede serve una prova di forza.
          Non sempre.
          I cristiani mai hanno compiuto sacrifici umani.
          Ma il punto è un altro
          Uccidere un buono non è come uccidere un cattivo.
          L abissale differenza tra peccato e azione eroica.
          P.S I commenti del teoclipede dimostrano ancora la veridicità delle mie tesi.

          • giorgio
            Inserito alle 11:46h, 01 Maggio

            Qua concordo totalmente ….. la morte di un giusto pesa come un macigno quella di un criminale pesa come una piuma …..
            Ttraduzione personale:
            uccidere un liberal democratico finanz globalista atlantista massone anglo sionista non lo considero un reato ma un atto meritorio ……

    • Teoclimeno
      Inserito alle 10:10h, 01 Maggio Rispondi

      Egregio Signor GIORGIO, siamo d’accordo. La cura Diocleziano si riferiva proprio alla genia di predicatori falsi e bugiardi, che perseguono il male, e non il bene della popolazione. Il fatto che costoro si definiscano cristiani, è un’aggravante, e non deve essere motivo di impunità, come invece accade da lunga e consolidata tradizione.

  • Teoclimeno
    Inserito alle 10:16h, 01 Maggio Rispondi

    KRANIUS, smettila di fare l’asino, che il fieno costa caro.

    • Kaius
      Inserito alle 11:07h, 01 Maggio Rispondi

      Teoclipedo…….fa la brava scimmietta incestuosa e non mancare di rispetto a chi è più grande di te che qui ti becchi insulti virtuali,nella vita reale se ti va bene ti fanno volare i denti a furia di ceffoni,se ti va male ti mettono a pecora e te lo infilano nel culo….
      Anche se dai precedenti penso che questo a te faccia piacere…..
      Teoclipedo…….da tutte le cazzate che scrivi e dalle mie risposte,come quella poco sopra,hai palesemente dimostrato di essere tu l asino e anche la capretta e la scimmietta atea pedo massonica del sito.
      Quindi…..teoclipedo impara un po’ d educazione e non indicare persone più grandi di te con aggettivi che rispecchiano il tuo vomitevole essere.
      Si lo so che l educazione dovevano inculcartela i tuoi genitori,ma da quel vedo erano dei falliti.
      Quindi non prendertela con loro,ma non puoi prendertela nemmeno con Cristo,se ti ha affidato a quei due primati un motivo ci sarà.
      Te lo meriti.
      Hai ragione il fiero costa caro,così come la legna,infatti un viscido e fetido asino come te non dovrebbe nemmeno morire su un rogo ma di fame.
      Tanti malauguri da un Cristiano Cattolico Romano.
      A teoclipé non ti arrabbiare se i genitori scimpanzé ti hanno fatto scemo
      Cantaci su
      https://m.youtube.com/watch?v=40myNxpfSEc

  • Hannibal7
    Inserito alle 10:28h, 01 Maggio Rispondi

    Buongiorno e bentornati Redazione
    Il temporaneo voluto oscuramento,se di questo si è trattato,dimostra il fatto che state facendo un buon lavoro
    Un saluto e un abbraccio a voi e a tutti gli amici commentatori
    Hannibal7

  • Teoclimeno
    Inserito alle 11:26h, 01 Maggio Rispondi

    Considerando il dissidio, ormai insanabile, propongo una soluzione onorevole e di buon senso: se un congruo numero di lettori sosterranno che devo astenermi dal commentare secondo coscienza, lo farò. Diversamente non potrò che continuare a denunciare la doppia morale della Chiesa, la quale predica bene e razzola male. A voi l’ardua sentenza, e chi perde taccia per sempre.

    • Kaius
      Inserito alle 11:33h, 01 Maggio Rispondi

      Ma quale dissidio??
      Tu vivi veramente in un mondo tutto tuo….
      Tu diffami e calunni il Cristianesimo dimostrando la tua ignoranza e il tuo odio per quest ultimo e prendi il trattamento che meriti.
      La Chiesa Cristiana ha una sola morale…..
      Piuttosto la massoneria satanica parla tanto di “diritti e diritti” e poi abusa dei bambini!
      Tu hai già perso in partenza….
      Adesso tacerai?
      No perché non ne sei capace,massone ateo e satanico tu non sei capace di non calunniare la Chiesa.
      È questo è un bene.

      • Kaius
        Inserito alle 11:45h, 01 Maggio Rispondi

        Non c è nulla di “sensato” o “onorevole” nel diffamare e fare disinformazione su un credo sul quale ripeto che ssi totalmente ignorante.
        Anzi è una schifezza massonico satanica.
        E il bello è che lo fai davanti a gente preparate in materia che giustamente ti prendono a mazzate sui denti essendo ciò che dici basando appunto sul falso e sulle famose leggende nere smentite già nel secolo scorso.
        Forse pensi di far ” arrabbiare” qualcuno ma come vedi fai solo la figura dello scemo.
        Non tocco altri punti del tuo ultimo commenti perché non credo che ci sia altro da dimostrare riguardante la tua natura,ma avrei potuto dire molto di più.
        Fa nulla,ci saranno altre occasioni.

  • giorgio
    Inserito alle 12:02h, 01 Maggio Rispondi

    Odiare chi commette crimini e dice di farlo in nome di Dio …… è una cosa sacrosanta ….. chi non è d’accordo provi ad argomentare se ci riesce …..
    Odiare il cristianesimo per partito preso e fare di tutta un ebra un fascio ……. è un’altra cosa …… anche qua chi non è d’accordo argomenti se ci riesce …..

    • Kaius
      Inserito alle 12:35h, 01 Maggio Rispondi

      Giorgio chi ha commesso crimini in nome di Dio?
      Di certo non i cristiani o la sua Chiesa.
      I bergogliani e co.?
      Si certo d accordissimo ma l hanno fatto e lo fanno nel nome di satana.

      • giorgio
        Inserito alle 18:32h, 01 Maggio Rispondi

        Perfetto Kaius ….. liberare il mondo da costoro sarebbe un atto meritorio …… sia per provare a guadagnarsi il paradiso ……… e contemporaneamente rendere la terra un posto migliore …….

  • VITUS
    Inserito alle 16:38h, 01 Maggio Rispondi

    @ KAIUS – Sono frocio e ateo e cionondimeno apprezzo MOLTO il lavoro di questo sito; non mi è piaciuto leggere “Boia chi molla” e cionondimeno ho temuto per la sua ridzione al silenzio.
    Puoi smerdare efficacemente chiunque (non solo TEOCLIMENO: gli argomenti non ti mancano) senza scendere PAUROSAMENTE di livello (vedi “…pezza da cesso untrice raccattata da un cesso di un sex gay club massonico”), suggerendo a chi ti legge una tua appartenenza alla “parrocchia” (gay).
    Saluti

    • atlas
      Inserito alle 02:34h, 02 Maggio Rispondi

      “vitus” puoi fare quello che vuoi ma ti consiglio di non baciare un altro uomo in strada davanti a me

      (non mi piacerebbe nemmeno se baciassi una donna: sono un Siciliano Religioso con canoni del comune senso del pudore molto limitati)

      • Kaius
        Inserito alle 09:30h, 03 Maggio Rispondi

        L omofilia come la pedofilia,zoofilia e necrofilia va punita con la morte.
        Lo dice anche la Bibbia ma era reato anche nell italietta fino a pochi anni fa.

  • Amedeo
    Inserito alle 17:22h, 01 Maggio Rispondi

    Consiglio alla redazione di creare un gruppo TELEGRAM e di rilasciare il link a noi lettori prima che arrivi il giorno in cui i “bastardi senza gloria” riescano a chiudere il sito o a sabotarlo, vedevo che qualche altro giornale indipendente lo ha fatto, RESISTENZA!!!

  • Amedeo
    Inserito alle 17:58h, 01 Maggio Rispondi

    Consiglio alla redazione di creare un gruppo TELEGRAM e di dare il link ai propri lettori prima che i “bastardi senza gloria” riescano a sabotare e o chiudere la libera informazione, RESISTENZA!!!!

Inserisci un Commento