Riassumendo

di Andrea Zhok

Siamo circondati da autorevolissimi personaggi che ti spiegano che un vaccino:
approvato in un decimo del tempo ordinario,
con tecniche innovative o proprio inedite,
testato solo sopra i 16 anni,
senza analisi di genotossicità,
senza indagine delle interferenze con altri farmaci,
di cui – per farlo funzionare meglio – si consigliano cocktail di combinazioni inedite con altri vaccini,
andrebbe somministrato serenamente anche a ragazzini in crescita e a donne in gravidanza.
E te lo dicono nel nome della Scienza.

Vaccinazione militarizzata

E se sollevi dubbi sei un analfabeta funzionale.
Perché, come al solito: “There is no alternative”.
Confesso che se mi avessero raccontato che avrei vissuto in un’epoca in cui questa cialtroneria sarebbe passata per autorevolezza scientifica non ci avrei mai creduto.


Fonte: Andrea Zhok

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM