Rete: “La nostra pazienza è finita” – La Russia risponderà all’attacco terroristico nel Mar Nero

Sul web sono state discusse le parole del rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo secondo cui la Russia sta elaborando passi pratici in relazione al coinvolgimento della Gran Bretagna nella preparazione di un attacco terroristico nel Mar Nero
ELIZAVETA KOROBOVA — REGNUM
La rappresentante ufficiale del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa, Maria Zakharova , ha affermato che il Ministero degli Esteri russo sta lavorando a misure pratiche in relazione al coinvolgimento di specialisti britannici nella preparazione di un atto terroristico nel Mar Nero.
“Il ministero degli Esteri russo, insieme ai dipartimenti russi competenti, sta lavorando su misure pratiche in relazione al coinvolgimento di specialisti britannici nella preparazione di un attacco terroristico nel Mar Nero il 29 ottobre e all’addestramento dell’esercito [di Kiev], come annunciato dal ministero della Difesa russo”, ha detto Zakharova.

“Sicuramente non perdoneremo queste cose, sono loro i colpevoli e risponderanno delle loro azioni terroristiche su scala internazionale ”, sottolinea Joseph L.

Molti utenti ritengono che il Regno Unito abbia compiuto un atto di aggressione diretta contro la Federazione Russa, il che significa che questo non può essere lasciato andare. I cittadini sono sicuri che uno dei primi passi dovrebbe essere una rottura diplomatica con lo Stato che organizza atti terroristici sul territorio del nostro Stato.

Sottomarino russo

“È necessaria una rappresaglia all’aggressione britannica! E urgentemente! Almeno rompere le relazioni diplomatiche. Forse qualcos’altro. Certo, spetta al Ministero degli Affari Esteri decidere, ma una risposta diplomatica è d’obbligo! E i militari, dal canto loro, diano loro la loro risposta! Forse anche economico! Ma se ci sono prove, non possono più farla franca!” ha condiviso la sua opinione Larisa D.

Alcuni commentatori ritengono che le azioni della Gran Bretagna ci diano il diritto di trattarle come una dichiarazione di guerra.

“Ci è stata dichiarata guerra? O come capirlo : “la risposta funzionerà”? Maria M. non capisce.

“Perché l’attacco alla flotta del Mar Nero è chiamato attacco terroristico? Sono state organizzate le sue strutture statali, che si trovano a Kiev e Londra. Questa è una dichiarazione di guerra ”, Maxim B.

Alcune persone credono che una delle risposte più giuste all’aggressione potrebbe essere una completa cessazione delle forniture di energia all’Europa e al Regno Unito.

“È ora di spegnere la luce in tutta Europa “, afferma Oleg M.

Fonte: Подробности: https://regnum.ru/news/polit/3738031.html

Traduzione: Sergei Leonov

11 Commenti
  • Sarabanda 82
    Inserito alle 09:14h, 31 Ottobre Rispondi

    Come al solito parole parole solo parole e niente fatti

  • Manente
    Inserito alle 09:51h, 31 Ottobre Rispondi

    Gli attacchi al porto di Sebastopoli sono partiti dalla dalla base di Ochakov alla foce del Bug meridionale a ovest di Kherson, che coordina il “73° centro delle operazioni speciali marittime”, dove prima di febbraio erano presenti circa 300 membri della SBS e della British SAS, ufficialmente “istruttori”. Questa base non ufficiale della NATO è stata aperta nel 2017 ed e molto improbabile che tutte le SBS siano andate via a febbraio. Stando così le cose, la risposta della Russia dovrebbe essere quella di radere al suolo la base di Ochakov, si tratta di una una occasione da non perdere per fare piazza pulita di inglesi, americani, sionisti e terroristi che si trovano nascosti al suo interno e che ora sono un obiettivo militare più che legittimo !!!

  • giuseppe Peluso
    Inserito alle 10:18h, 31 Ottobre Rispondi

    Rottura delle relazioni diplomatiche come ultimo ammonimento

  • KyramiラѦ
    Inserito alle 11:18h, 31 Ottobre Rispondi

    Molto puntuale, volevo anticiparti ma a quanto pare sei molto preso nel ribadire sempre l’ovvio con una tale esasperazione da rendere difficile immedesimarsi nel ruolo, sarei molto curioso di leggere una lista di questi fatti che desideri tanto vedere.

  • KyramiラѦ
    Inserito alle 11:20h, 31 Ottobre Rispondi

    Io ti consiglio di aggiungere a questa lista di fatti anche portare la guerra qui in Italia cosi impariamo a mandare armi cose ne dici ci sta ?

    • Sarabanda 82
      Inserito alle 16:47h, 31 Ottobre Rispondi

      Personalmente avrei trattato l’Ucraia allo stesso modo della Russia, non avrei mandata nessun armamento in quella nazione, mentre alla Russia nessuna sanzione e mantenuto le relazione commerciali come prima dell’intervento, semplicemente una equidistanza.

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 12:00h, 31 Ottobre Rispondi

    Curioso come da buoni ultras isterici come siamo divenuti qua in occidente… confidiamo continuamente in rappresaglie rapide… guerre lampo… nazioni intere conquistate in paio di settimane… ritorsioni in tempo reale… guerre (quelle vere) no sono uno scherzo e persone responsabili ci devono pensare non una ma mille volte…fretta di solito nemica di bene… serve unicamente a propaganda… ma alla fine abbiamo sensazione che nulla rimarrà impunito..!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/.

  • gendiemme
    Inserito alle 12:01h, 31 Ottobre Rispondi

    Da molti anni, dietro le cause delle guerre troviamo interessi britannici.

  • Salvatore Sciarretta
    Inserito alle 14:44h, 31 Ottobre Rispondi

    The Continuing Story of Bungalow Bill https://youtu.be/J39DC9t0I5o

  • Gasparino
    Inserito alle 15:49h, 31 Ottobre Rispondi

    Perchè non si comincia ad abbattergli un bel po di satelliti spia ? E un bel mucchietto di aerei Awas ?

  • Giulio Cesare
    Inserito alle 01:27h, 01 Novembre Rispondi

    La Russia ha perso la pazienza !!!
    Da oggi la Russia cambia strategia militare !!
    Per sconfiggere gli USA-UK-UE che sono in guerra contro la Russia ormai da quasi 9 mesi i Russi li riforniscono furbescamente di Grano affinché gli Occidentali essendo troppo grassi -ciccioni non possano partire in guerra contro la Russia perché sovrappeso di 100 kg !
    Ecco il motivo per cui la Russia ha riaperto i porti Ucraini !
    Una volta si affamava il nemico per sconfiggerlo come faceva Giulio Cesare con i Galli oggi invece lo si nutre e lo si rifornisce pure di carburante -viveri e metalli !
    Per caso la Russia stanga i soldati USA-UK-UE rifornendoli pure di puttane ???
    Un soldato distrutto a suon di trombate non ha voglia di combattere fuori dal letto !
    Devono essere le moderne strategie militari ?

Inserisci un Commento