RAPPORTO: MISSILI IRANIANI HANNO COLPITO UNA NAVE DA CARICO ISRAELIANA NEL MAR ARABICO

Il 25 marzo, secondo i media israeliani, i missili iraniani hanno colpito una nave da carico di proprietà israeliana mentre navigava nel Mar Arabico.
La nave, identificata da alcuni osservatori come “LORI”, stava navigando dalla Tanzania verso l’India, quando è stata attaccata. L’attacco missilistico ha causato perdite materiali. Tuttavia, non sono state segnalate vittime.

L’incidente è stato segnalato all’istituto di sicurezza israeliano e ai proprietari della nave da carico, la XT Management con sede ad Haifa, presieduta dall’israeliano Udi Angel.

Prime immagini non confermate che circolano sui social media del danno segnalato.

Questo non è stato il primo presunto attacco a una nave israeliana vicino alle acque iraniane. Il 26 febbraio, la MV HELIOS RAY di proprietà israeliana ha subito una serie di esplosioni durante la navigazione nel Mare di Oman. Israele ha affermato che la nave è stata attaccata dalle forze iraniane. Tuttavia, Teheran ha negato queste affermazioni.

Più tardi, l’11 marzo, un’esplosione ha scosso una nave di proprietà iraniana chiamata SHAHR E KORD al largo delle coste della Siria. Teheran ha detto che l’incidente è stato un “attacco terroristico” .

Il nuovo attacco nel Mar Arabico porterà probabilmente a maggiori tensioni tra Israele e Iran, che sembrano essere impegnati in una guerra navale segreta. Un recente rapporto del Wall Street Journal ha rivelato che Israele ha preso di mira oltre una dozzina di navi iraniane dirette in Siria negli ultimi due anni. La maggior parte delle navi prese di mira trasportava petrolio.

Nota: L’Iran ribatte colo su colpo agli attacchi di Isrele contro le sue navi. Il messaggio da Teheran è chiaro: non lasceremo i vostri attacchi impuniti.

Fonte: South Front

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM