“Questa è una questione seria”: gli Stati Uniti hanno deciso di fornire sistemi missilistici avanzati all’Ucraina

Gli Stati Uniti hanno deciso di fornire all’Ucraina le armi di cui ha bisogno per combattere nel sud e nell’est, compresi i sistemi missilistici avanzati. La dichiarazione corrispondente è stata fatta dal coordinatore del Consiglio di sicurezza nazionale per le comunicazioni strategiche John Kirby , riferisce RIA Novosti .

Kirby ha affermato che si tratta di artiglieria e sistemi missilistici avanzati, senza nominare modelli specifici. Questa dichiarazione bellicosa in un’intervista con FAN è stata commentata da Hero of Russia, il veterano dell’intelligence Rustem Klupov.

Questa è una cosa seria e devono essere prese misure serie appropriate”, è convinto l’esperto militare. – L’unica cosa che può calmare un po’ è che i loro missili vengono abbattuti dai nostri sistemi di difesa aerea. Ma gli ucraini ora hanno imparato a sovraccaricare i nostri sistemi di difesa aerea. A determinate distanze di 40-70 chilometri, ci riescono, ma se ci riescono a una distanza di 300 chilometri, come possono sovraccaricare è ancora una domanda.
È necessario rispondere rapidamente alle sfide, soprattutto perché l’Occidente collettivo, a quanto pare, non ne avrà mai abbastanza del sanguinoso raccolto nella guerra da esso provocata.

“Possiamo rispondere solo a una cosa: la creazione di un esercito in tempo di guerra e l’offensiva“, afferma l’ufficiale dell’intelligence militare. “Prima raggiungiamo il confine occidentale, più facile sarà negoziare. Non appena raggiungeremo il Dnepr, verremo trascinati al tavolo delle trattative. Quando arriveremo a Odessa, cercheranno di avviare le trattative. Ma al confine occidentale, devi essere pronto a incontrare le truppe della NATO”.
Altrimenti, spareranno alla popolazione civile, ma non saremo in grado di mettere un missile antiaereo vicino a ogni casa, afferma il veterano.

“Solo con le misure più decisive possiamo proteggerci”, esprime fiducia Rustem Klupov.
“Questa è una questione seria”: gli Stati Uniti hanno deciso di fornire sistemi missilistici avanzati all’Ucraina
Agenzia di stampa federale
In precedenza, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che l’Ucraina può passare dagli standard sovietici sulle armi ai modelli della NATO, nonché riformare i settori della difesa e della sicurezza.

Sergey Larin

Gli Stati Uniti attraverseranno le “linee rosse” inviando missili a lungo raggio all’Ucraina – Ministero degli Esteri russo

Maria Zakarova


Il ministero degli Affari esteri della Federazione Russa ha affermato che se il governo statunitense invierà missili a lungo raggio all’Ucraina, renderà gli Stati “parte in conflitto” e la Russia reagirà “di conseguenza”.

Fonte: RIA Novosti , agenzia d’informazione allineata al Cremlino russa , citando Maria Zakharova, addetta stampa del ministero degli Esteri russo

Citazione: “Se Washington decide di fornire a Kiev missili di portata maggiore, attraverserà la linea rossa e diventerà parte del conflitto. Manteniamo il nostro diritto di difendere i nostri territori con tutti i mezzi disponibili”.

Sfondo:

A settembre, il Wall Street Journal ha riferito che tra gli armamenti richiesti dall’Ucraina agli Usa, ci sono i missili tattici ATACMS con una gittata di 300 chilometri . In precedenza, Washington si era rifiutata di fornire all’Ucraina questo particolare tipo di arma a causa del rischio di provocare la Russia.

Fonte: https://www.pravda.com.ua/eng/news/2022/09/15/7367584/

Traduzione: Sergei Leonov

15 Commenti
  • luther
    Inserito alle 22:03h, 15 Settembre Rispondi

    Chissà se davvero manderanno quei missili quegli stupidi degli americani. Il fatto sta che è possibile. Più il tempo passa e più mi convinco che ci avviciniamo al punto di non ritorno. La stupidità regna sovrana negli states a quanto pare. Oppure sanno di avere partita persa e cercano in tutti i modi di provocare una guerra devastante in Europa sperando di farla franca, in qualche modo. Ci riusciranno? Non lo so. Temo che non resti altro da fare che aspettare per vedere che succede, in questa sporca storia

    • Gasparino
      Inserito alle 12:06h, 16 Settembre Rispondi

      Se l’hanno detto pubblicamente . . l’avranno già spediti .

    • Gasparino
      Inserito alle 14:02h, 16 Settembre Rispondi

      Mi meraviglio che al Congresso anche i Repubblicani accettino tutte queste uscite di milioni di dollari da parte di Scoreggione per l’Ucraina !

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:39h, 16 Settembre Rispondi

    La Russia deve fornire subito armi simili alle nazioni che sono state invase e occupate dal” impero del MALE USA e dalle sue colonie sottomesse di UK-UE NATO .
    La Siria è stata invasa -occupata è depredata del suo petrolio dagli USA .
    L” esercito siriano non è dotato di razzi-missili simili agli HIMARS se li avesse potrebbe colpire le postazioni militari USA o dei suoi mercenari filo-usa .
    Anche in altre parti del mondo gli USA e i suoi paesi NATO hanno invaso e occupato NAZIONI LIBERE che se ricevessero in regalo da Mosca delle postazioni mobili di razzi o missili simili agli HIMARS farebbero vedere i sorci verdi agli OCCIDENTALI !

    • Gasparino
      Inserito alle 12:08h, 16 Settembre Rispondi

      A me sembra che non ce ne hanno neanche per loro . . tant’è che stanno importando invece di esportare. Comunque stiano le cose . ben gli sta a Putin . . che si è rivelato un babbacione !

  • francescco
    Inserito alle 02:46h, 16 Settembre Rispondi

    La Russia pare abbia deciso di suicidarsi, non usando le armi che sono state realizzate con le risorse di cui la gente non ha usufruito.
    Io, da occidentale, mi consolo pensando che una frazione minima delle ricchezze russe, se sopravviverò, aumenterà il mio tenore di vita.

  • gennaro
    Inserito alle 07:51h, 16 Settembre Rispondi

    VALERIO T, leva le fette di prosciutto dagli occhi. Non so se ci sono gli occhi, però tentiamo.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Ingerenze_degli_Stati_Uniti_in_politica_estera

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 07:55h, 16 Settembre Rispondi

    Stati Uniti in tentativo di indebolimento Russia… otterranno unico risultato di decimare popolo ucraino…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

    • Gasparino
      Inserito alle 12:11h, 16 Settembre Rispondi

      Bene ! Mi voglio legare al tuo ottimismo.

  • Anonimo
    Inserito alle 09:53h, 16 Settembre Rispondi

    PRESTO CI SARA’ UNA PIOGGIA DI SATELLITI OCCIDENTALI NEL CIELO UCRAINO.

  • Gasparino
    Inserito alle 12:13h, 16 Settembre Rispondi

    Troppo coglione Putin a sperare nella tecnologia Cinese . . che sta solo sfruttando i contratti del Gas Russo a prezzi stracciati !

  • Gasparino
    Inserito alle 12:17h, 16 Settembre Rispondi

    Se Putin voleva attivarsi contro l’Ucraina senza creare nella stessa Russia tanti malumori . . doveva fare un conflitto di 6 giorni . . e invece son stati superati i 6 mesi ed è riuscito a mettersi in ridicolo con le sue belle stronzate !

    • Tacabanda1964
      Inserito alle 22:48h, 16 Settembre Rispondi

      Ehi Gasparino dal nome che usi per pubblicare le tue stupidaggini assurde si capisce subito che sei un” ignorante al cubo !
      Stai zitto che fai più bella figura !
      USA-UK-UE -NATO quando in gruppo hanno invaso e bombardato NAZIONI INDIFESE NON HANNO MAI VINTO IN SOLI 6 GIORNI !
      Per invadere e conquistare tutta la piccola Libia che aveva un piccolo esercito di soli 10-15 mila uomini male armato poiché le armi erano vetuste ed erano armi commerciali inoltre USA-UK-UE-NATO hanno bombardato selvaggiamente a tappeto anche i civili per circa due mesi in Libia per spazzare via il piccolo esercito Libico !
      L” Ucraina era una superpotenza militare che aveva buoni ed ottimi armamenti pesanti moderni e non erano prodotti militari commerciali di serie E che chiunque può acquistare dai commercianti internazionali di armi !
      Perciò svegliati ed accendi il cervello Gasparino il cretino !

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:41h, 17 Settembre Rispondi

    Gasparino fa una bellissima rima con stupido coglione cretino !

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:52h, 17 Settembre Rispondi

    Gasparino sei un coglione ignorante e cretino !
    Nessuna guerra dura solo sei giorni !
    Perché una guerra duri solo 6 giorni devi attaccare di sorpresa con bombardamenti aerei-missilistici un paese del terzo mondo male armato e minacciarlo di bombardarlo con bombe atomiche !
    Nel 1967 Israele con l” aiuto USA-UK-UE ha attaccato Siria ed Egitto di sorpresa per evitare un contrattacco terrestre Egiziano-Siriano e missilistico Israele avrà minacciato i due paesi di attaccarli con le sue 30 bombe atomiche che disponeva al” epoca quei due paesi arabi hanno preferito arrendersi subito !

Inserisci un Commento