Putin: sarebbe “criminale” restare a guardare e “guardare senza spina dorsale” l’Ucraina entrare nella NATO


di Tyler Durden


All’indomani del vertice virtuale Biden-Putin – durato due ore e definito “costruttivo” dal Cremlino – nonostante il presidente degli Stati Uniti avesse lanciato severi avvertimenti sull’Ucraina, mercoledì Putin ha rilasciato nuove osservazioni sottolineando i legittimi timori del suo paese di una costruzione militare americana -in prossimità dei confini della Russia.

Chiedendo un immediato allentamento delle tensioni discusse con Biden durante la precedente videoconferenza, Putin ha affermato che sarebbe “criminale” sedersi e guardare l’Ucraina entrare nella NATO .

Sarebbe “criminale” per la Russia restare a guardare e consentire all’Ucraina di aderire alla NATO –
Secondo una traduzione delle sue parole nei media statali russi, Putin ha affermato che “sarebbe un’inazione criminale da parte nostra guardare senza spina dorsale tutto ciò che sta accadendo” – riferendosi alla prospettiva del passaggio di Kiev verso l’adesione alla NATO e alla prospettiva dell’alleanza militare occidentale stabilire basi nella regione.

Putin ha incontrato mercoledì il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis nella località turistica di Sochi, sul Mar Nero. Ha pronunciato le parole in qualche modo conflittuali con Washington mentre era accanto al primo ministro greco. Putin ha affermato che “la Russia conduce una politica estera amante della pace, ma abbiamo il diritto di provvedere alla nostra sicurezza “.

Putin con i comandanti militari

La conferenza stampa è stata anche la prima volta che lo stesso Putin ha commentato i colloqui del giorno precedente con il presidente Biden:

” I colloqui sono stati molto aperti, sostanziali e costruttivi. Spero che la parte americana veda i risultati allo stesso modo. Abbiamo la possibilità di continuare il dialogo, questa è la cosa più importante”.

Putin ha recentemente chiesto alle potenze occidentali di dare “garanzie legali” che la NATO smetta di espandersi verso i confini della Russia. Secondo quanto riferito, Putin ha sollevato questo argomento con Biden martedì. Una dichiarazione del Cremlino in seguito ha affermato che Biden ha accettato di tenere discussioni di livello inferiore con il governo russo su queste “linee rosse” e preoccupazioni urgenti.
Putin aveva detto alla sua controparte statunitense, “voi americani siete preoccupati dai nostri battaglioni sul territorio russo a migliaia di chilometri dagli Stati Uniti, mentre noi nutriamo sincere preoccupazioni per la nostra sicurezza, la sicurezza della Russia”, secondo Bloomberg .

Il mese scorso, Putin aveva detto a una conferenza sulla politica estera russa : “Esprimiamo costantemente le nostre preoccupazioni al riguardo, parlando di linee rosse, ma capiamo che i nostri partner – come posso dire in parole povere – hanno un atteggiamento molto superficiale nei confronti di tutti i nostri avvertimenti. e parlare di linee rosse .”
Ricordiamo anche che le comunicazioni Russia-NATO sono al minimo storico – in sostanza non stanno nemmeno accadendo – dopo che la Russia ha chiuso la sua missione diplomatica presso la NATO, dopo che Bruxelles ha accusato la Russia di gestire uno “spionaggio” invece di usarlo per legittime esigenze diplomatiche.

La Casa Bianca ha affermato che Biden questa settimana informerà gli alleati europei e della NATO dell’America su ciò che è stato detto e concordato durante il vertice virtuale di Putin.

Fonte:https://www.zerohedge.com/geopolitical/putin-would-be-criminal-stand-spinelessly-watch-ukraine-join-nato Zero Hedge

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM