Putin propone una Costituzione per vietare ai russi che hanno permesso di soggiorno all’estero di diventare alti funzionari

placeholder


Cattive notizie per oligarchi e atlantisti
di Anatoly Karlin
Importanti annunci in questo discorso sullo stato della nazione del 15 gennaio 2020.
Ecco un breve riassunto per iniziare la conversazione.
Politica immediata :
Il governo Medvedev si è dimesso
Il poco noto Mikhail Mishustin, ex capo del servizio fiscale, è stato nominato PM. È un tecnocrate appassionato di intelligenza artificiale che ha ridotto l’ IVA non riscossa dal 20% all’1%.
La fonte mi informa che il cancelliere Sergey Lavrov ha detto di ritirarsi definitivamente.
Modifiche costituzionali :
Il Parlamento, non il Presidente, ora nominerà il Primo Ministro e il Gabinetto. Il presidente non avrà poteri di veto.
Il presidente si è limitato a due termini assoluti, escludendo un “Putin dopo Putin”.
Aumentare il ruolo del Consiglio di Stato e sancire il suo ruolo consultivo nella Costituzione.
Modifiche costituzionali da confermare mediante referendum.
Il diritto russo ora è formalmente superiore al diritto internazionale.
Escludere PM, ministri, governatori, alcuni sindaci e giudici dall’avere la seconda cittadinanza di residenze straniere; inoltre, i candidati presidenziali avrebbero dovuto essere residenti in Russia per 25 anni (in precedenza 10 anni) e non avere mai avuto una cittadinanza straniera. (Questo esclude una grande percentuale di atlantisti e cripto-atlantisti).

Putin e Medved


Dati demografici :
Putin si è lamentato continuo calo dei tassi di fertilità della Russia a 1,5 bambini per donna quest’anno (in aumento dal picco post-sovietico vicino a 1,8 a metà degli anni 2000), impostando 1,7 bambini per donna come nuovo obiettivo per il 2024.
I dati demografici hanno ribadito che la tutela della famiglia e delle nascite costituisce la prima priorità nazionale.
Il capitale a favore della maternità deve essere aumentato di ulteriori 150.000 rubli e costituisce 616.617 rubli (≈ $ 10.000) per una famiglia con due figli, da indicizzare annualmente.


Alcuni pensieri molto incerti :
(1) Ho pensato a lungo ora che il gioco finale di Putin è quello di passare a un ruolo di supervisore di “statista anziano”, secondo il modello di Lee Kuan Yew / PAP a Singapore [vedi 1 , 2 , 3 ]. Questa sembra essere la conferma finale che ciò sta accadendo.
(2) Le domande sulla successione ruotavano attorno a (a) la variante bielorussa, in cui costituisce effettivamente un nuovo stato con la Russia, permettendo a Putin di diventare il capo supremo di quello stato; (b) Un rimpasto costituzionale come quello che stiamo vedendo qui. Anche a questa domanda è stata data una risposta.


Fonte: The Unz Review

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM