Putin promette di distruggere i sistemi Patriot forniti dagli Stati Uniti all’Ucraina

Il presidente russo ha commentato le consegne previste in Ucraina dell’equipaggiamento antiaereo USA, nel corso di un programma televisivo russo.

La Russia distruggerà i sistemi di difesa aerea Patriot che gli Stati Uniti consegneranno all’Ucraina, ha detto domenica il presidente russo Vladimir Putin.

“Certo, li colpiremo, sicuro al 100% “, ha risposto il presidente a una domanda in merito durante un’intervista al programma Moscow.Kremlin.Putin sul canale locale Rossiya 1.

Mercoledì Washington ha annunciato un nuovo pacchetto di assistenza militare da 1,85 miliardi di dollari per Kiev, che includerà, per la prima volta, la consegna di una batteria del sistema di difesa aerea Patriot.

Il capo dello Stato ha indicato che il conflitto in Ucraina si basa sulla politica degli avversari geopolitici “volti a fare a pezzi la Russia , la Russia storica”.

“‘ Dividi et impera ‘: ci hanno sempre provato. Ci stanno ancora provando adesso. Ma il nostro obiettivo è diverso: unire il popolo russo “, ha dichiarato il presidente.

Inoltre, quando gli è stato chiesto se la Russia si stesse avvicinando a una linea pericolosa, Putin ha risposto: “Beh, non penso che sia così pericoloso . Penso che stiamo agendo nella giusta direzione, stiamo difendendo i nostri interessi nazionali, gli interessi dei nostri cittadini , della nostra gente. E semplicemente non abbiamo altra scelta che proteggere i nostri cittadini”.

A differenza degli oppositori, ha detto, la Russia è pronta a cercare il consenso sulla situazione in Ucraina e a dialogare con tutte le parti coinvolte.

“Siamo pronti a negoziare con tutti i partecipanti a questo processo su alcune soluzioni accettabili , ma questo è affar loro; non siamo noi ma loro che si rifiutano di negoziare”, ha detto il presidente.

A questo proposito, ha sottolineato che dal 2014 Mosca ” ha sempre cercato di risolvere tutte le controversie sorte pacificamente attraverso negoziati, ma purtroppo la controparte non era disposta”.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

12 Commenti
  • giuseppe peluso
    Inserito alle 22:09h, 25 Dicembre Rispondi

    Grazie alla Merkel è di dominio pubblico che gli accordi di Minsk servivano agli americani a prendere tempo per preparare i volonterosi ucraini a fare la guerra alla Russia e aggiungo io, per preparare le sanzioni per stroncare l’economia russa. Destrutturare per rapinare. Gli anglosassoni hanno disperato bisogno di rapinare a causa delle condizioni precarie delle loro economie. Non riuscendo a rapinare la Russia, hanno posto tanti Draghi ai vertici europei per rapinare i popoli europei .

  • cinaski
    Inserito alle 23:08h, 25 Dicembre Rispondi

    Putin sta’facendo SOLO chiacchiere ormai da troppo tempo.è più che legittimo chiedersi a che gioco stia giocando REALMENTE.

    • Sarabanda 82
      Inserito alle 00:06h, 26 Dicembre Rispondi

      Concordo con te ,,parole parole,soĺo parlle ma i fatti li vedremo mai?

      • Fabio Franceschini
        Inserito alle 03:00h, 27 Dicembre Rispondi

        Francamente è la prima volta che lo sento affermare in maniera così precisa uno specifico obbiettivo: distruggere i patriots ! Evidentemente è stato abbastanza rassicurato sulla possibilità di raggiungere tale obbiettivo.. vedremo perché è anche vero che un dispiegamento con equipaggi ucraini richiederà molti mesi.se li vedremo schierati nel giro di un paio di mesi gli equipaggi saranno sicuramente Usa e non potranno essere “mercenari”.. Quindi in effetti questo sarà un discreto test sia sulle effettive capacità Russe sia sulla volontà di usarle anche sapendo di colpire militari Usa. Oltretutto personale non proprio di combattimento diretto cioè gente che mette in conto di essere ammazzata in uno scontro a fuoco.

  • Massimiliano
    Inserito alle 23:20h, 25 Dicembre Rispondi

    Ciao a tutti, ciao Giuseppe, sono d’accordo, gli anglosassoni, quando le loro economie sono in difficoltà, rapinano gli altri paesi e l’uso del braccio armato, è solo un altro modo per loro, piuttosto che la rapina con artifizi finanziari o la corruzione dei parlamentari dei vari paesi, acciò serve loro esportare la democrazia. Paesi con democrazie parlamentari, sono più facili da tenere sottomessi.
    Credo che tanti Draghi li abbiano posti anche ai vertici di molti paesi. Ma spero che questa volta abbiano fatto male i loro conti, forse sospinti dalla pressione o dalla brama incontrollabile di sottomettere a breve tutto il mondo. La Russia non è l’Iraq ed hanno perso in Vietnam ed Afghanistan! La maggior parte della popolazione mondiale, è contro di loro e contro tutto quello che rappresentano, con i loro falsi idoli e fasulle nuove teorie contro la natura e l’umana logica e l’utilizzo del “mobbing mediatico e di stato” per attaccare, screditare ed abbattere chiunque dica la verità e denunci l’ordine naturale delle cose.
    Ma se dovessero riuscire a dividere la Russia, per noi sarebbe finita! Il mondo per come lo conosciamo sarebbe cancellato per dare vita ad una serie di realtà virtuali e verosimili e farebbero soccombere per sempre la logica, il pensiero critico, la verità e la giustizia, ucciderebbero la divinità insita in ognuno di noi, in qualunque modo una persona la concepisca!

    • rossi
      Inserito alle 21:06h, 26 Dicembre Rispondi

      Mosca è la Terza Roma, la quarta non ci sarà! O vittoria o morte! ахмат сила, победа будет за нами. слава России !!!

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:42h, 26 Dicembre Rispondi

    Per far fuori 4 catenacci USA di batterie missilistiche Patriottiche made in USA e un gioco da ragazzi per le forze armate Russe che ormai hanno distrutto quasi tutto l” immenso arsenale bellico USA-UK-UE inviato in Ucraina !
    Se le armi occidentali fossero state “miracolose ” come dice la propaganda di guerra USA-UK-UE la Russia non
    le avrebbe distrutte tutte come hanno fatto i militari Russi !
    USA-UK-UE hanno finito gli armamenti e munizioni perciò sono costrette a chiedere a paesi del terzo mondo di vendergli le loro armi e munizioni per mandarle in Ucraina !
    USA-UK-UE hanno fatto una bella figuraccia di M…….da vergognosa questa guerra contro la Russia !

  • Simone
    Inserito alle 08:14h, 26 Dicembre Rispondi

    Avranno l’occasione d’oro di studiare come superare i patrioti come sistema di difesa. Un’ occasione da non perdere.

  • jail to valerio
    Inserito alle 09:27h, 26 Dicembre Rispondi

    per CAGABANDA il troll senza palle e piu account , Putin vi ha rotto il cvlo a voi nazi minchioni , se non ne avete abbastanza andiamo avanti . a che te frega? sei un trollettino senza dingità . ma ci fai ridere.

  • Caius
    Inserito alle 16:06h, 26 Dicembre Rispondi

    Cagasullaserranda82 alias Rosa -Lorenzo -Cinaski -idiotaski dovrebbe imparare a scrivere prima di ripetere sempre le stesse fesserie che la Russia sta perdendo la guerra !
    Mamma mia che disco rotto !

    • jail to valerio
      Inserito alle 08:53h, 27 Dicembre Rispondi

      capista hai ragione è un trollettino disturbatore senza capacità alcuna , non sa nulla di geopolitica ne di strategie belliche menchemeno di russia e di ucraina , il solito troll di open fanfake la stampa insomma dai sappiamo che i giornalai on line sono degli stalker rosiconi che il buon Musk ha buttato fuori dalla piattaforma per minacce , stalking etc etc ha fatto benissimo!

  • franco
    Inserito alle 09:00h, 27 Dicembre Rispondi

    il guaio che non dovrebbero 1 neanche essere inviati 2 gli usa come cobelligerante essere distrutti come da dichiarazione del Presidente Putin ad inizio SMO 3 allearsi con North Korea e Cina e sferrare un attacco di icbm su Ue e Uk e costringerli ad arrendersi.! Se non fai questo stai qui a parlare di cose inutili tipo abbattare i ridicoli patriots….

Inserisci un Commento