Putin ha visitato il quartier generale delle forze russe nelle regioni di Kherson e Lugansk


Il servizio stampa del Cremlino ha riferito martedì che il presidente russo Vladimir Putin ha visitato il quartier generale del gruppo di truppe Dnepr nella regione russa di Kherson . Successivamente si è recato al quartier generale della guardia nazionale di Vostok, nella Repubblica popolare di Lugansk (LPR).

È stato riferito che a Kherson il presidente ha ascoltato i rapporti del comandante delle truppe aviotrasportate, il colonnello Mikhail Teplinski; il comandante del gruppo di truppe Dnepr, il colonnello Oleg Makarevich, e altri comandanti militari. Nell’RPL ha ricevuto anche rapporti dal colonnello generale Aleksándr Lapin e da altri alti comandanti sulla situazione su quel fronte.

Inoltre, il leader russo si è congratulato con i militari per la Pasqua ortodossa e ha consegnato loro una copia di un’icona che, nelle sue parole, apparteneva a “uno dei ministri della difesa di maggior successo” della Russia del XIX secolo.

Dal Cremlino affermano anche che le visite di lavoro di Putin alle caserme nelle nuove regioni russe non erano state preparate in anticipo.

Questa è la prima visita del leader russo nelle regioni di Kherson e Lugansk. In precedenza, a marzo, aveva effettuato una visita di lavoro nella città di Mariupol, nella Repubblica popolare di Donetsk (DPR). È arrivato in elicottero, ha attraversato diversi quartieri in auto e ha visitato alcune strutture della città, dove ha valutato la qualità dei lavori di ricostruzione effettuati.

Fonte: RT Actulidad

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus