Putin a Lazanski: sosteniamo che il problema del Kosovo sia risolto ai sensi della risoluzione 1244

Di Oliver Ikodinovic

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che la Russia è impegnata a risolvere la questione del Kosovo ai sensi della risoluzione 1244 delle Nazioni Unite.
L’ambasciatore serbo a Mosca, Miroslav Lazanski ha consegnato oggi una lettera di credenziali al presidente russo Vladimir Putin al Cremlino, entrando ufficialmente in carica.
Ricevendo le credenziali, il presidente russo ha sottolineato che la Russia è impegnata a garantire che Belgrado e Pristina raggiungano una soluzione sostenibile e reciprocamente accettabile, basata sulla risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.
Russia e Serbia sono vincolate da un partenariato strategico basato sulla tradizione dell’amicizia e sulla vicinanza culturale, spirituale e storica dei nostri popoli fraterni, ha detto Putin.

L’ambasciatore serbo Miroslav Lazanaski con il presidente russo Vladimir Putin consegna le credenziali

Accreditamento nuovo ambasciatore della Serbia Lazanski

Ha ricordato che nel dicembre dello scorso anno a Sochi si sono svolte discussioni sostanziali con il presidente Aleksandar Vucic e che sono stati raggiunti numerosi accordi significativi in ​​merito allo sviluppo della cooperazione russo-serba su tutte le questioni, tra cui economia, commercio, energia, cultura e coordinamento su questioni regionali.
“La Russia sta lavorando duramente per mantenere stabile e sicura la situazione nei Balcani”, ha sottolineato Putin.

La cerimonia, durante la quale le credenziali sono state consegnate da 23 ambasciatori stranieri, si è svolta presso la Sala Alexander del Castello del Cremlino.
Putin ha detto agli ambasciatori di poter contare sull’aiuto delle autorità statali e degli ambienti economici e sociali.

Putin ha ricordato agli ambasciatori che alla commemorazione del 75 ° anniversario della fine della seconda guerra mondiale, Mosca si aspetta che i leader di paesi stranieri e delegazioni straniere rendano omaggio alle vittime e ai veterani e mostrino un impegno per gli ideali di pace, libertà e giustizia. Fonte:

https://rs-lat.sputniknews.com/politika/202002051121662027-putin-zalazemo-se-da-se-pitanje-kosova-resi-u-okviru-rezolucije-12-44/?ref=fbsputnik&fbclid=IwAR2WbmQPoKP927pSMC1Z4Lmbdl819mjnt33kW8yiIXWV2fWTd2X6RimIwuI

Traduzione: Biljana Stojanovic

Inserisci un Commento

*

code