Propaganda USA-Atlantista: I russi e i cinesi sono i tuoi nemici

placeholder


di Caitlin Johnstone

Non la classe oligarchica del tuo paese che, sin dalla tua nascita, ti sfrutta, diffonde la sua propaganda, ti inganna, ti opprime e ti ruba in ogni momento della tua vita.
Russi e cinesi.

I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non le persone che hanno effettuato spargimenti di sangue senza fine in tutto il mondo senza che tu abbia tratto vantaggio dall’uso dei tuoi soldi, risorse ed energia politica.
Russi e cinesi.


I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non la classe politico / media e i suoi burattinai plutocratici che hanno manipolato la tua mente per accettare e non opporsi al genocidio, all’ecocidio, all’austerità e alla crescente distopia orwelliana come di consueto.Russi e cinesi.

Putin con premier cinese


I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non i manipolatori sociopatici che ti danno la scelta tra due burattini ladri, guerrafondai e adoratori del potere nelle successive false elezioni per darti l’illusione di controllare la situazione.
Russi e cinesi.

Soldati russi


I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non le persone che distribuiscono vaste risorse per convincere i tuoi compatrioti che sarebbe dannoso e sciocco richiedere le stesse reti di sicurezza sociale di quelle di cui godono tutti gli altri in tutti i principali paesi del mondo.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non quelli che avrebbero potuto pagarti un salario decente per stare al sicuro in casa, ma che invece hanno scelto di darti $ 1.200 e dirti di fotterti mentre trasferiscono trilioni alla classe plutocratica.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non i profittatori di guerra e i divoratori di ecocidi che distruggono il tuo ecosistema e mettono in pericolo la vita di tutti gli organismi del pianeta.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non la classe miliardaria che ha un interesse acquisito a tenerti povero in un sistema in cui il denaro è potere e il potere è nelle mani di una elite.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non le persone che stanno facendo tutto il possibile per mettere in atto sistemi di censura, sorveglianza e militarizzazione su Internet il più rapidamente possibile nel proprio paese.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non leader autoritari che richiedono il controllo totale delle sostanze che metti nel tuo corpo mentre creano la più grande popolazione carceraria nella storia della civiltà umana.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non il sistema monopartitico a due teste che minaccia incessantemente di distruggere i diritti e le vite dei gruppi emarginati se non dai un supporto incondizionato ad almeno uno di quei capataz.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non l’alleanza senza nazione di oligarchi che usano le tue risorse per circondare il pianeta con basi militari, conducono innumerevoli guerre non dichiarate e distruggono qualsiasi nazione che rifiuta di inchinarsi al loro impero.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non quelli che si infiltrano, minano, sabotano e imbrattano qualsiasi movimento politico che tenti di aiutare la gente comune non appena inizia a guadagnare slancio.
Russi e cinesi.

Truppe cinesi


I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non le persone che si sforzano di normalizzare l’estradizione e l’ergastolo di qualsiasi giornalista, in qualsiasi parte del mondo, che espone i crimini di guerra del governo.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non i criminali che chiedono la lealtà subordinata non solo di te e dei tuoi compatrioti, ma anche di tutti gli altri pena la rappresaglia violenta.
Russi e cinesi.
I russi e i cinesi sono i tuoi nemici.
Non la classe dei proprietari dei media che usano il loro controllo narrativo senza pari per seminare divisione tra i tuoi fratelli e sorelle a casa e in tutto il mondo, quindi non ti rendi conto di chi ti ha manipolato davvero.
Russi e cinesi. Loro sono i veri nemici.
fonte: https://medium.com/@caityjohnstone

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus