Prima risposta Russa alle minacce di Washington: Sottomarini nucleari di fronte alle coste del Pacfico


La Russia posizionerà i droni nucleari Status-6 proprio di fronte alle coste degli Stati Uniti.

Secondo i dati che sono apparsi di recente, confermando le informazioni precedentemente pubblicate dalla risorsa Avia.pro, la Russia intende schierare il sottomarino nucleare russo “Khabarovsk”, che è il vettore di veicoli senza pilota. i sottomarini nucleari “Status-6” (“Poseidon” ), nella penisola di Kamchatka, estremo est russo. Se necessario, la Russia sarà in grado di predisporre un potente attacco lungo l’intera costa occidentale degli Stati Uniti, distruggendo così le più grandi basi navali e aeree di questa regione.

“Il sottomarino“ Khabarovsk ”sta cercando una base di partenza. Il ministero della Difesa sta già lavorando alla distribuzione delle flotte e alla preparazione delle necessarie infrastrutture di terra per i vettori dei droni sottomarini nucleari Poseidon. Il porto di Vilyuchinsk, sulla penisola di Kamchatka, viene considerata come una possibile base per il sottomarino, che sarà lanciato quest’anno. Le grandi profondità nell’Oceano Pacifico forniscono ai sottomarini la massima libertà di manovra e la segretezza del dispiegamento ”, riporta il quotidiano russo Izvestia.

Questo amplierà notevolmente le capacità dell’esercito russo e aiuterà a contenere gli Stati Uniti nelle loro continue minacce. Tuttavia, gli esperti richiamano l’attenzione sul fatto che il dispiegamento di un velivolo nucleare senza pilota in Kamchatka potrebbe portare a ulteriori problemi, in particolare, consentirà agli Stati Uniti di rintracciare il sottomarino vettore russo e potrebbe dare qualche vantaggio al Pentagono.

Mappa e posizione della penisola della Kamchatka,

Secondo gli esperti, un attacco degli “Status-6” Poseidon, su questa regione può essere molto distruttivo, a causa delle peculiarità della struttura tettonica.

Il drone ipersonico subacqueo Poseidon

Nota: Gli statunitensi hanno provocato l'”orso russo” e questo risponde e prende misure di ritorsione immediate per inviare un messaggio a Washington: niente sarà più come prima.
Se la dirigenza di Washington vuole la guerra deve essere consapevole che la guerra sarà portata in casa degli Stati Uniti con tutte le conseguenze immaginabili. L’illusione di essere immuni dagli attacchi e di mandare al macello nucleare i paesi dell’Europa al proprio posto, deve essere sfatata. La capacità delle nuove armi ipersoniche russe, come i Poseidon è ben conosciuta dai circoli militari USA e il messaggio non può essere sottovalutato


Fonte: https://avia.pro/news/rossiya-razvertyvaet-status-6-na-kamchatke-gotovya-moshchnyy-udar-po-zapadnomu-poberezhyu-ssha

Traduzione: Sergei Leonov

Nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM