Presidente della Bielorussia: Per la prima volta dopo decenni, siamo sull’orlo di un conflitto che può trascinare l’intero continente

A Mosca si sono svolti i negoziati tra i presidenti di Russia e Bielorussia. Uno degli argomenti toccati durante la conversazione tra Vladimir Putin e Alexander Lukashenko è stata la situazione in Ucraina, l’escalation nel Donbas.

Alexander Lukashenko ha affermato che la situazione nel Donbas è tale che l’evacuazione della popolazione è già iniziata da lì. Parliamo di anziani, donne e bambini. Qualche tempo fa i vertici della DPR e della LPR hanno rilasciato dichiarazioni sull’evacuazione centralizzata di massa dalle repubbliche del Donbass.

Presidente della Bielorussia:

Per la prima volta dopo decenni, siamo sull’orlo di un conflitto che potrebbe trascinare l’intero continente.

Secondo il presidente della Bielorussia, le repubbliche fraterne stanno facendo del loro meglio per “distruggere,separarle, seminare inimicizia tra di loro”. Ma, come ha aggiunto Alexander Lukashenko, non ne verrà fuori nulla.

Lukashenka ha aggiunto che né i russi né i bielorussi hanno bisogno della guerra oggi. Tuttavia, ci sono forze che aggravano la situazione, usano l’Ucraina come una specie di ariete, come antipode dello Stato dell’Unione della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia.

Secondo il presidente bielorusso, i leader occidentali oggi sono “contraddistinti dalla loro stupidità”, non capendo a cosa possono portare tali azioni di confronto.

Il presidente della Bielorussia ha aggiunto che, a giudicare dal comportamento di alcuni politici e funzionari occidentali – persone del “mondo libero” – questi no pericolosi non solo per gli altri, ma anche per la propria gente.

In precedenza, il presidente bielorusso ha dichiarato che la Bielorussia non si sarebbe fatta da parte se l’Ucraina avesse tentato di risolvere il conflitto nel Donbas con la forza.

Fonte: Topwar.ru

Traduzioe: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM