POTUS Biden perde totalmente la trama mentre la narrativa della NATO implode

di Declan Hayes

Proprio come le Alpi e il Giordano dividono per sempre la Cis dal resto, così anche ai nostri tempi le montagne e i fiumi dell’onestà e della verità dividono i Creepy Joe Bidens e Mary Robinsons dai grandi e dai buoni.

Prima di tutto, tanto di cappello al giovane Hafez Bashar Assad, che ha recentemente conseguito un Master in Pure Mathematics presso la prestigiosa Università Statale di Mosca russa che, nel corso della sua lunga e gloriosa storia, ha prodotto diversi vincitori di Medaglie Fields. Possa il giovane Hafez fare altrettanto grandi cose.

Hafez è stato, alcuni anni fa, oggetto di oceani d’ira quando ha rappresentato la Siria alle Olimpiadi di matematica , una competizione con cui ho una certa familiarità, poiché i miei amici hanno rappresentato l’Irlanda negli anni passati. E anche se quei giovani irlandesi hanno continuato a ricevere dottorati di ricerca dalle università più prestigiose del mondo e ottenere posti di lavoro con stipendi da leccarsi i baffi dalle aziende più prestigiose del mondo, come il giovane Hafez, non sono arrivati ​​da nessuna parte alle Olimpiadi di matematica perché mancavano delle conoscenze approfondite. Tutoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, i professori della Ivy League degli Stati Uniti danno ai giovani incaricati (generalmente cinesi), che competono sotto la bandiera yankee.

Così ben fatto, giovane Hafez e congratulazioni anche alla tua bella, urbana, cosmopolita, multilingue, grande e gentile madre, Asma Assad, che puoi vedere qui , nella forto sotto, abbracciandoti con orgoglio dopo che ti sei laureato. Non conosco nessuna First Lady attuale o passata, che sia nella sua categoria in termini di eleganza, grazia, intelligenza o buone maniere e tuo padre, il presidente siriano Bashar Assad, ha sicuramente vinto il jackpot quando ha ottenuto quella rosa damascena. È un uomo fortunato e benedetto.

Passando da Mosca a Kiev, vediamo che l’ex presidente irlandese e truffatrice seriale Mary Robinson e la propagandista svedese Greta Thunberg sono lì per consigliare il principe pagliaccio Zelensky su questioni riguardanti l’ambiente . Dato che Greta, 20 anni, si è appena diplomata al liceo , in un’età in cui la maggior parte degli altri fischiettava durante i loro studi universitari, ci si chiede se questa studentessa lenta rimarrà in silenzio sull’uso dell’uranio impoverito da parte della NATO come lo è stata sull’attacco terrorista al Nordstream , il più grande crimine ecologico della nostra epoca.

Non che mi importi come Greta e Mary Robinson sono, come lo stesso Clown Prince Zelensky, creazioni mediatiche, tutte orpelli e nessuna sostanza. Il regime di Zelensky della NATO deve davvero raschiare il barile se questo è il meglio che può fare.

Ma il fondo del barile è tutto ciò che sembra essere rimasto alla NATO. Il dittatore francese Macron trascorre il suo tempo assistendo ai concerti retrò di Elton John degli anni ’70 mentre la Francia brucia intorno a lui. Il meglio che la Gran Bretagna può fare è vietare a Nigel Farage di avere un conto in banca e tenere il prigioniero di guerra Julian Assange sotto ghiaccio per i loro padroni americani.

Stella Moris, moglie di Julian, è stata di recente a Roma dove, opportunamente vestita, ha incontrato Papa Francesco , che ha recentemente onorato anche il regista britannico Ken Loach, da poco espulso dal Partito laburista britannico. Dì quello che vuoi su Julian Assange e, indipendentemente dal fatto che gli inglesi lo uccideranno o lo consegneranno agli yankee per ulteriori sessioni di tortura, è fortunato ad avere una donna del genere in piedi accanto a lui.

Sebbene tutte queste singolarità sarebbero state notate a Washington, è dubbio che si siano registrate con Creepy Joe Biden, il Don Vittorio della banda criminale organizzata della NATO. Don Vittorio, come ricorderete, è il senile padrino della mafia italiana, che è apparso in “I Soprano” poche stagioni prima che anche il compagno mafioso Junior soccombesse alla demenza .

Anche se, come afferma Biden, Putin, in un mondo parallelo, “potrebbe perdere la guerra in Iraq” (l’ultima gaffe del demente Biden) , in questo mondo Creepy Joe sta sicuramente perdendo la guerra presidenziale del 2024 contro Donald Trump e Bobby Kennedy . Sebbene Oddslotter abbia ancora il suo preferito per essere rieletto , il posto di Biden è sul banco degli imputati come criminale di guerra e poi via in una casa di riposo per non essere più ascoltato.

Le minacce che Trump e Kennedy pongono non sono tanto minacce personali a Creepy Joe quanto al sistema di gangster che lui presiede. Trump è una minaccia perché dice ciò che gli altri non diranno: che gli Stati Uniti sono uno stato predatore che ruba e saccheggia a volontà. E Kennedy è una minaccia perché sottolinea le minacce che l’avidità di Big Pharma pone a tutti gli americani e i portavoce di Big Pharma come il famigerato narcisista Dr. Peter Hotez, non lo discuteranno nemmeno nello show di Joe Rogan per oltre $ 1 milione in contanti .

Sebbene nessuno di questi sfidanti critichi Israele, tali critiche sono inconcepibili a causa della natura del gangsterismo della NATO. I palestinesi sono poco più che papere di plastica in una sala giochi e il cielo aiuti qualsiasi “antisemita” che potrebbe sostenere il contrario.

Ma anche la discussione stessa è ora “haram” (interdetta) nel NATOstan. Donald Trump, ricorda, è stato bandito dai social media quando era POTUS, presumibilmente la posizione più potente del mondo. I Verdi tedeschi, forse cercando di riconnettersi al loro passato nazista, hanno perseguitato i propri cittadini per non essere sufficientemente russofobi e Australia , Canada e Irlanda di Vichy stanno, come parte dei piani di conquista del mondo della NATO, introducendo le più draconiane leggi sull’incitamento all’odio che hanno disegnato le ire di Joe Rogan, Tucker Carlson ed Elon Musk.

E c’è il problema. Rogan, Carlson e Musk stanno formando la spina dorsale di un’opposizione che crede in cose come la libertà di parola e il dibattito libero, aperto e onesto e cose del genere rappresentano una minaccia esistenziale per Biden e i suoi compagni truffatori.

Esercito siriano

Nel mio precedente paeon ad Asma Assad, ho usato un’abbondanza di aggettivi per cercare di dare alla First Lady siriana quanto meritato. Tuttavia, alla fine dei giorni, è una moglie, una madre e una donna, una meravigliosa donna adulta in altre parole e non una cisgender o una transgender, frasi che i gestori di Biden hanno ricavato dagli imperi britannico e romano dove Transgiordania e Cisgiordania erano, sono ancora e saranno sempre divisi dal fiume Giordano, dalla Gallia e dalla Cisgaliaerano, sono ancora e saranno sempre divise dalle possenti Alpi. Non hai bisogno del Master in Pure Mathematics di Hafez Assad per sapere che tali demarcazioni non si applicano alla femminilità sovrana e nemmeno hai bisogno del diploma di scuola superiore di Greta Thunberg. Ciò di cui hai bisogno è un certo grado di onestà e buon senso e, poiché sono attributi che Creepy Joe e il suo figlio puttana Hunter hanno incassato anni fa, tutti gli affari loschi di Creepy Joe stanno ora tornando a casa.

E, come le Alpi e il Giordano dividono per sempre la Cis dal resto, così anche nel nostro tempo le montagne e i fiumi dell’onestà e della verità dividono i Creepy Joe Biden e Mary Robinson dai grandi e dai buoni, dai Stella Moris, Gonzalo Lira , Hafez e Asma Assad, tutti affermano le parole del martire irlandese Terence MacSwiney secondo cui “non sono coloro che possono infliggere di più, ma coloro che possono sopportare di più, quelli che prevarranno”.

Ed è grazie a persone buone, grandi e immortali come Asma Assad che la stessa Damasco ha prevalso contro la Bestia dell’Apocalisse di Biden.
Concludiamo, ricordiamo i ricordi di Mark Twain di quella città eterna: “Ricorderemo…… Damasco, la Perla d’Oriente, l’orgoglio della Siria, il leggendario giardino dell’Eden, la dimora dei principi e dei genii dell’Arabia Nights, la metropoli più antica della Terra, l’unica città al mondo che ha mantenuto il suo nome e ha mantenuto il suo posto e ha guardato serenamente mentre i Regni e gli Imperi di quattromila anni sono risorti in vita, hanno goduto della loro piccola stagione di orgoglio e fasto , e poi svanirono e furono dimenticati.

E, mentre l’eterna Damasco e i suoi eternamente valorosi alleati si preparano a consegnare Biden, il finto Piccolo Cesare della NATO , nel cestino della storia, salutiamo non solo Hafez e Asma Assad per la loro recente fortuna, ma tutta la grande e brava gente della Siria , Palestina, Serbia, Cina e Russia che, a caro prezzo, hanno sfidato la NATO e portato le bandiere dell’umanità non solo per le famiglie Assange e Lira ma per tutti noi di fronte ai macellai che Biden, Macron e Zelensky hanno inviato contro di loro. Possa Dio benedire loro e i loro protettori, gli eroici uomini e donne dell’esercito arabo siriano, ora e per sempre.

Fonte: Strategic Culture

Traduzione: Luciano Lago

14 commenti su “POTUS Biden perde totalmente la trama mentre la narrativa della NATO implode

  1. Ma signori codesto articolo è solo propaganda fate di tutti d’un erba un fascio, i buoni ed i cattivi ci sono da tutte le parti e credo sia un errore considerare i Siriani i Cinesi i Russi gli Iraniani i Palestinesi tutti bravi e buoni e tutti gli Americani gli Inglesi e gli altri europei tutti cattivi, è un ragionamento che non a capo ne coda.
    P.S. Questa volta pubblicatelo per favore su…. non fate i cattivi anche Voi

    1. C’è del vero in quello che sostieni.. Non sono tutti cattivi i filo americani e non sono certo tutti santi i russi/cinesi/siriani e compagnia cantante, anzi.. Ma la a senza “h” nel tuo commento mi disturba alquanto.

    1. Scusi Sig. Rossi ma Dio. Non dovrebbe essere unico non ce ne possono essere 2 come dice lei xchè si sarebbe scordato Budda e tanti altri.

      1. oggi filotto! tombola ben due commenti di delirio al netto della trollata giornaliera. Non saranno un po troppi? che si dice li ad open….voci dicono che non son stati pagati gli affitti e i costi di gestione…e come farete adesso?

      2. Ma che razza di obiezione è questa ?
        Certo che Dio è unico … solo che ogni popolo lo chiama con un proprio nome, lo descrive con la propria tradizione e cultura …
        o vogliamo esportare con la forza la democrazia (cioè ultraliberismo e relativismo etico e religioso dominante in occidente) come praticano i “progrediti” criminali USA-UK-NATO ?

      3. studi un po’ di religioni: Buddha non è un dio è una persona illuminata, il Buddhismo è una religione atea! Gesù Cristo per i musulmani è un santo, per noi Cristiani è l’incarnazione del Signore, Allah è l’onnipotente il misericordioso, io non essendo musulmano, ma ne stimo moltissimo la loro religione, posso credere che esiste un unico Assoluto, questo Unico poi ogni cultura lo veste seguendo la rivelazione a loro manifestatasi, ci sono tanti sentieri ma ognuno giunge fino alla vetta, è naturale che i viandanti che percorrono sentieri diversi affermino che il loro cammino è l’unico giusto, altrimenti non potrebbero proseguire.

      4. <> è un lessico da adolescente o social-pirla come detto da Feltri. Lei anzi tu caro troll appartiene a questa categoria? Lago censura che ribatte alle idiozie di certa gente

      5. Scommetto che l” unico DIO che Sarabanda82 considera valido è il FEROCE DIO FILO-USA che giustifica da 300 anni tutte le guerre USA che sono sempre tutte democratiche e buone mentre tutti gli altri sono Brutti Cattivi e guerrafondai !
        Cattivi Inglesi ! Cattivi Spagnoli-Cattivi Pellerossa USA ( bisogna ucciderli tutti diffondendo epidemie varie anche tramite coperte e vestiti infetti ) Cattivi Messicani- Cattivi Giapponesi che si fanno i cazzi propri in casa loro bisogna mezzi invaderli – Cattivi Rivoluzionari Messicani-Cattivi Spagnoli ancora -Cattivi Prussiani -Cattivi Asburgici -Cattivi Bolscevichi -Cattivi Fascisti -Cattivi Nazisti -Cattivi Giapponesi Imperiali -Cattivi Cinesi Comunisti -Cattivi Coreani Comunisti -ECT !
        Il feroce DIO pazzoide protestante e cattolico USA giustifica sempre tutte le guerre USA !
        Mi sembra strano questo DIO !

      6. chi lo dice che Do e’ uno ???
        e cosa intendi per Dio ??
        quando e’ stata scritta o pronunciata la prima volta la parola “Dio” con il significato che attribuiamo oggi ?

  2. la trama della Nato è ancora viva e martellante qui in uc-cidente altrochè , continuano i giornali della ue nato anche quelli meno russofobi a pubblicare di impossibili vittorie ucraine quando si tratta di villaggi abbandonati , o di Droni su mosca da una settimana : controinformazione potrebbe relazionarci di queste robe qui?

  3. Congratulazioni al giovane Hafez, sostegno alla nazione e al popolo di Siria, a cui possa Dio concedere la pace

  4. ” In Godfather We Trust ” l’ Occidente prospera sulla Trinità Divina – Frode Crimine e Omicidio
    ” The Fable of the Bees ” — Bernard de Mandeville – 1714

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus