"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Possibile nuovo attacco missilistico su basi siriane ad Hama ed Aleppo

Diverse basi militari siriane sono state colpite da un attacco missilistico nelle province di Hama e Alepo, secondo un rapporto della televisione locale.

L’agenzia di stampa siriana Sana ha riferito in precedenza che erano state sentite esplosioni vicino alle città di Hama e Aleppo.

“Il deposito di armi della 47a brigata dell’esercito siriano è stato attaccato vicino a Hama. Di conseguenza si sono verificate potenti esplosioni e grandi incendi “, ha detto a Sputnik una fonte delle forze dell’ordine siriane.

Secondo Surya TV Channel, le posizioni dell’esercito siriano sono state attaccate da un attacco missilistico. Secondo il canale, l’attacco missilistico è stato condotto alle 19:30 GMT.

In precedenza, la televisione di stato ha riferito che successive esplosioni sono state ascoltate nella provincia rurale di Hama e che le autorità stavano indagando sulla causa.

Questo video mostra un’esplosione nel deposito di munizioni della 47a Brigata dell’Esercito Arabo #Syria a sud di #Hama dopo l’attacco aereo #Israel Air Force (#IAF) alle forze #IRGC nella base circa 40 minuti fa. pic.twitter.com/dh1svPynXN

Israele potrebbe essere responsabile dell’attacco, secondo Haaretz.

Domenica scorsa, il ministro della Difesa Avigdor Lieberman ha detto che Israele manterrà la libertà di operaziponi in Siria, come riporta il sito web.

“Non abbiamo intenzione di attaccare la Russia o di interferire nelle questioni interne siriane”, ha dichiarato il ministro della Difesa israeliano Avigdor Lieberman alla conferenza annuale Jerusalem Post. “Ma se qualcuno pensa che sia possibile lanciare missili o attaccare Israele o persino i nostri aerei, senza dubbio risponderemo e risponderemo con molta forza”.

Fonte:  Al Masdar   Sputnik News

*

code

  1. Geometrio 4 mesi fa

    E dove sono i famigerati è ormai mitici s-300? S-400? S-500? Etc etc etc, non li hanno visti partire? Li hanno fatti passare xche attacca Israele? Sono sempre più confuso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo 4 mesi fa

    Israele, comanda in USA, Europa e quanto pare anche in Russia.
    Non è neppure una novità.
    la quinta colonna in Russia non é mai morta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. La soluzione 4 mesi fa

    La vendetta va servita su un piatto d’argento. Tempo e Israele, Francia, Inghilterra e USA avranno ciò che meritano. La Russia sembra che sta subendo invece sta preparando il tutto per presentare il conto. Oramai si e capito che gli occidentali sono in declino e mostra gli ultimi rantoli ad uso de suo elettorato a fine di giustificare dei miliardi di dollari buttati nel cesso senza un obbiettivo raggiunto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace