Poniti la domanda cruciale: perché?

placeholder

di The Saker.

Perché i canali di informazione americani hanno censurato una conferenza stampa di un presidente degli Stati Uniti?

Perché i giganti della tecnologia sentono il bisogno di censurare i tweet di Trump?

Perché agli osservatori del GOP non era permesso osservare nulla nei principali stati democratici?

Perché i Democratici hanno contrattaccato in tribunale per cercare di impedire agli osservatori del GOP di osservare il conteggio dei voti?

Perché i conglomerati dei media dichiarano tutti Biden il vincitore quando tutti sanno benissimo che è una bugia (solo i tribunali possono dichiarare un vincitore)?

Perché Fox News ha guidato la campagna anti-Trump per tutta la settimana?

Leader europei e giapponese con Trump

Perché lo Stato profondo americano ha bisogno che tutti i leader europei si congratulino improvvisamente con Biden per la sua vittoria?

Pensa a cosa seguirà: azioni legali nei tribunali statali e federali?

Se i democratici credono che non abbia senso la campagna di Trump, perché non rilassarsi e aspettare che i tribunali respingano le richieste di Trump?

Ma no, al contrario, agiscono esattamente come se fossero tutti terrorizzati dal fatto che i tribunali possano fare qualcosa che metterebbe a repentaglio la vittoria di Biden!

Il fatto stesso della necessità di una fretta così estrema e di dichiarazioni così irrecuperabili può essere spiegato solo dalla paura dei Democratici che qualcosa nei loro piani golpisti possa andare storto. E, in fondo, si dice che Giuliani abbia vinto oltre 4000 cause legali in carriera, farebbe paura anche a me🙂

Quindi, in un certo senso, si potrebbe sopportare la massiccia pressione dei Democratici per vincere nell’opinione pubblica è un chiaro segno che hanno molta paura di un tribunale.

Questa è una buona cosa.

Riusciranno? Sì, probabilmente il “potere globale” di Trump è eclissato dal potere di interessi multimiliardari che usano tutta la loro “potenza di fuoco della propaganda” per risolvere la questione prima che lo facciano i tribunali.

Un’ulteriore prova che i Democratici non sono affatto Democratici, ma un gruppo di potere e di prevaricatori che odiano gli Stati Uniti e sono pronti a distruggere il proprio paese per sconfiggere qualsiasi straniero, buono o cattivo, che osi sfidarli. Mi ricordano molto Kerensky e la sua banda di plutocrati massonici.

Tuttavia, fino a quando non vedremo che anche la Commissione delle sentenze degli Stati Uniti (USSC) è pronta a tradire il popolo degli Stati Uniti, possiamo mantenere un po ‘di speranza nei nostri cuori.

Ma ora dobbiamo prepararci al peggio, perché se anche l’USSC cede, sarà la fine dell’America come la conosciamo.

fonte: http://thesaker.is

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM