Peskov: I risultati dei referendum non pregiudicheranno l’adempimento del compito dell’operazione speciale di liberazione dell’intero territorio della DPR.


Il segretario stampa del presidente della Russia Dmitry Peskov ha detto ai giornalisti che dopo i referendum nel Donbas, il compito di liberare il territorio della Repubblica popolare di Donetsk fino ai confini del 2014 rimane in vigore. Quindi Peskov ha risposto alla domanda se si possa considerare che dopo l’inclusione di nuove regioni nella Federazione Russa, gli obiettivi dell’operazione militare speciale continueranno a essere raggiunti:

Almeno quello che posso dirti con assoluta precisione: sai che non tutto il territorio della Repubblica popolare di Donetsk è stato ancora liberato. Si tratta del territorio che rientra nei confini del 2014. Pertanto, almeno è necessario liberare l’intero territorio della Repubblica popolare di Donetsk.

Il portavoce del Cremlino ha ricordato che il territorio della Repubblica popolare di Lugansk era già stato completamente liberato. Ha promesso che saranno fornite risposte più dettagliate a tutte le domande riguardanti la NWO dopo la decisione di legittimare l’ingresso di nuovi soggetti nella Federazione Russa, aggiungendo: “se tali documenti sono firmati”.

Rispondendo alla domanda se la possibilità di cambiare lo status di un’operazione militare speciale in un’operazione antiterroristica sia presa in considerazione dopo che le repubbliche del Donbass e di altri territori liberati si uniranno alla Russia, Peskov ha detto:

Non lo so. In ogni caso, questa non può che essere la decisione del comandante in capo supremo, il presidente del Paese (Vladimir Putin).

In precedenza, il capo della DPR, Denis Pushilin, aveva promesso che l’intero territorio costituzionale della Repubblica di Donetsk, inclusi Slavyansk, Kramatorsk e altri insediamenti, sarebbe stato liberato a colpo sicuro. Pushilin ritiene che, come parte della Russia, la DPR “passerà a una nuova fase di guerra”. Di cosa si tratterà, non ha specificato il capo del DPR.
AUTORE:
Alexander Grigoriev

Fonte: Top War

Traduzione: L.Lago

Nessun commento

Inserisci un Commento