Perché AstraZeneca ha insistito sull’esenzione di responsabilità


“Questa è una situazione unica in cui noi come azienda semplicemente non possiamo correre il rischio se in … quattro anni il vaccino mostra effetti collaterali”
Ruud Dobber, Senior Executive di AstraZeneca, ha spiegato a Reuters l’anno scorso perché la società insiste sul fatto che deve essere esentata da responsabilità:

“Questa è una situazione unica in cui noi come azienda semplicemente non possiamo correre il rischio se in … quattro anni il vaccino mostra effetti collaterali” , ha detto a Reuters Ruud Dobber, un membro del senior executive team di Astra.

“Nei contratti che abbiamo in essere, si chiede un risarcimento. Per la maggior parte dei paesi è accettabile assumersi questo rischio perché è nel loro interesse nazionale “, ha affermato, aggiungendo che Astra e le autorità di regolamentazione stavano facendo della sicurezza e della tollerabilità una priorità assoluta.

AstraZeneca non può sapere e non può garantire che quattro anni dopo l’iniezione non inizierai a manifestare effetti collaterali , e per questo motivo non può permettersi il rischio di essere responsabile finanziariamente e penalmente. Vedi: https://www.reuters.com/article/us-astrazeneca-results-vaccine-liability-idUSKCN24V2EN

Il produttore dell’iniezione non ha la più pallida idea che l’iniezione provochi effetti collaterali a lungo termine e con quale velocità, eppure centinaia di milioni di persone non a rischio si fanno iniettare solo per il gusto di tirare i dadi.

Vaccinazione obbligatoria

Buffo come queste persone che ovviamente amano correre dei rischi, soprattutto quelli completamente inutili, avessero paura di fare la spesa perché c’era una pessima stagione influenzale (e avevano paura se cercavi di vivere la tua vita anche mentre loro si rintanavano).

Ancora più divertente il modo in cui coloro che hanno insistito per scatenare su di noi il totalitarismo in stile nordcoreano, al fine di “tenerci al sicuro”, stanno ora usurpando i nostri diritti civili per costringerci a fare un’iniezione il cui artefice non sa se questo vaccino potrà causare effetti collaterali tra quattro anni.

Fonte: Anti Empire

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM