Parte la campagna di discredito contro il vaccino anti Covid brevettato dai russi. Bill Gates furibondo

Dopo l’annuncio di Putin del primo vaccino contro il covid-19 prodotto e testato in Russia si è scatenata la campagna di discredito occidentale contro il vaccino prodotto in Russia.
Inizialmente l’annuncio è stato accolto con una certa incredulità ma, in breve, questa si è tradotta in scetticismo sull’efficacia di tale vaccino.
Questo vaccino non è uscito dai laboratori di proprietà di Bill Gates, non viene presentato come obbligatorio, probabilmente sarà innocuo, è stato prodotto da una entità statale russa e non rientra nelle produzioni della Big Pharma, quanto basta per essere in conflitto con i giganteschi interessi delle grandi corporations frmaceutiche.


Normale quindi che parta una campagna mediatica di discredito che cerca di sminuire la scoperta ed il brevetto del vaccino russo. Ne iniziano a dire di tutti i colori.
Tutto parte dagli Stati Uniti ed il primo a “scomunicare” il vaccino russo, si può indovinare, è il dr. Fauci, consulente di Trump e speciaista in malattie infettive.
Dubito che i russi abbiano un vaccino sicuro: cos’ ha detto il capo specialista in malattie infettive degli Stati Uniti il quale ha detto di non credere nel vaccino russo per il virus K.
ll dr. Anthony Fauci, afferma che gli USA potrebbero presentare diverse versioni del loro vaccino contemporaneamente anche la prossima settimana, ma non sono sicuri della loro efficacia e sicurezza e dubitano che la Russia abbia adeguatamente testato il proprio.

Bill Gates furibondo: “ma cosa vogliono fare i russi, sono io il boss dei vaccini”

Il Ministero della Salute russo ha registrato martedì il primo vaccino al mondo per la prevenzione della nuova infezione da coronavirus COVID-19, sviluppato dal Centro di ricerca per l’elettrochimica N.F. Gamaleya in collaborazione con il Fondo russo per gli investimenti diretti. Si chiamava “Sputnik V”. Il ministro della Salute russo Mikhail Murashko ha annunciato che il vaccino sarà prodotto in due siti: il centro di Gamaleya e lo stabilimento di Binnopharm.

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che il vaccino ha superato tutti i test necessari e forma un’immunità stabile.

“Avere un vaccino e provare che un vaccino è sicuro ed efficace sono due cose diverse. Abbiamo una mezza dozzina di vaccini o più, quindi se volessimo correre dei rischi e ferire molte persone, dare loro qualcosa che non aiuta, potremmo iniziare a farlo la prossima settimana se lo volessimo “, ha risposto Fauci alla rivista National Geografio, la Russia ha davvero un vaccino contro il coronavirus? La trasmissione è stata condotta sul sito web della rivista.

Vaccino russo

“Pertanto, ha proseguito Fauci, spero che i russi siano davvero pienamente convinti che il vaccino sia sicuro ed efficace. Dubito fortemente che l’abbiano fatto “, ha aggiunto il direttore dell’Istituto nazionale statunitense di malattie allergiche e infettive.

Nota: certo i russi non hanno le conoscenze, i fondi finanziari e le tecnologie dei laboratori finanziati da Bill Gates, nonostante questo non sono secondi a nessuno nei vari settori della medicina e della ricerca.
Con l’annuncio del vaccino, primo al mondo e brevettato in Russia, Putin ha messo fne all’operazione di terrorismo sanitario cel Covid in Russia, a prescindere da fatto che gli occidentali ci credano oppure no.


Sembra strano che il cartello farmaceutico che fino a pochi giorni fa decantava le virtù dei vaccini oggi esprima tutti questi dubbi sul vaccino introdotto in Russia. Appare evidente che il cartello farmaceutico voglia proteggere gli interessi dei suoi associati ma sarà difficile contestare i risultati del vaccino se la Russia, una volta diffuso e sperimentato, dovesse entendere l’appliccazione di questo a tutto l’enorme paese euroasiatico.

Fonte: The Hill

Traduzione e nota: Luciano Lago

20 Commenti

  • Sandro
    12 Agosto 2020

    “sputnik 5” . E’ avventato il giudizio negativo o il vaccino?
    Certo che se il Governo in merito all’attendibilità “accertata” di un eventuale vaccino che ci costringerà a farci inoculare contro “corona”, si comporta come è accaduto con l’antivirale “lisozima” – tossicologicamente innocuo – che è venuto misteriosamente a mancare durante il picco virale tra marzo e aprile scorso, possiamo stare tranquilli.
    Vedere: “Coronavirus, senatore De Bonis: “Ministro Bellanova ……..”

  • nicholas
    12 Agosto 2020

    Grande mossa di Putin…… L’occidente sempre più indietro

  • Giorgio
    12 Agosto 2020

    Il vaccino russo è un’altro tassello che scombina i piani dell’elite mondialista ……. altri ne verranno …..

  • Muhammad Cristian Farano
    12 Agosto 2020

    Mi sembra una gara a chi lo ha più lungo….il problema che qua si tratta di salute umana e non di presunti Gates furibondi etc…..non si può scherzare con la salute

    • Muhammad Cristian Farano
      12 Agosto 2020

      Giorgio ,qua si tratta di prudenza, basta con sta fesseria dei mondialisti o no…..basta ,qua si tratta di salute,il vostro cervello complottaro,arriva a capire la necessità di prudenza circa un eventuale vaccino??? Lo capite ????

      • atlas
        13 Agosto 2020

        io fare vaccino solo se prodotto da Congo

        (dovrebbero avercelo lungo. Stando al tuo ‘metro’ di giudizio)

        • Vacci... no?
          13 Agosto 2020

          Vaccino o non vaccino ci sono già le cure, ciccio. L’hai capito o no?

  • Eugenio Orso
    12 Agosto 2020

    Agli assassini detti occidentali, liberali, democratici non importa nulla che il vaccino sia efficace e possa salvare delle vite anche in altri paesi, dato che è russo deve essere screditato.
    La disgustosa progadanda occidentaloide, intrisa di ipocrisia, disinformazione e odio prevale su tutto, come ben sappiamo.

    Cari saluti

  • Farouq
    12 Agosto 2020

    Il timore adesso è che potrebbero sabotare il vaccino russo provocando anche delle vittime, sicuramente lo faranno, è nella loro natura, hanno già eliminato diverse case farmaceutiche “non allineate” ricorrendo al sabotaggio

  • AlessandroV
    12 Agosto 2020

    I soliti ipocriti giochi di potere e di coospirazione della cricca dei lobbisti che discreditano Putin perché é andato contro da vero Politico coraggioso gli interessi dei potenti danndo precedenza alla tutela dei cittadini del proprio Paese più che agli odiosi privilegi che invece hanno i nostri uomini di Governo. E anche a costo di diventare molto scomodo a livello internazionale.
    Sono sicuro che anche Trump se potesse farebbe lo stesso verso il Popolo americano.Non uno ma dovrenmmo essere tutti dei Putin oggi.
    Invece quì da noi il nostro Governo va quotidiniamente contro l’interesse della gente comune in una prospettiva da Dolce Vita Felliniana, in nome cioé di una dittatura Governativa che,sotto forma di Stato Terapeutico, ci ha incatenato tutti.Portando alla morte tanto i cittadini quanto le Aziende dell’Italia. Come da tradizione del peggior malcostume politico esistente tutto italiano, che si cela dietro alle ingannevoli messinscena quotidiane..

  • atlas
    13 Agosto 2020

    redazione, è impossibile di fatto condividere direttamente su twitter, ma in compenso non è presente la condivisione diretta su vk …

    • Hannibal7
      13 Agosto 2020

      Spero che il vaccino russo sia veramente efficace….e che invece NON sia una mossa politica….ne rimarrei deluso da Putin che ritengo sia un gran capo di stato

      • Monk
        13 Agosto 2020

        La mossa politica di Putin è una: noi, russi, non obblighiamo nessuno, voi, vili italioti, obbligherete e starete muti. A buon intenditor…

        Adoro Putin, ma si deve dare una mossa

        • atlas
          13 Agosto 2020

          Renzi: “per me è scontato che il vaccino dovrà essere assolutamente obbligatorio”

          (specialmente se un tale Pietro Di Lorenzo, uno dei suoi finanziatori, ne sarà anche uno dei produttori)

          per me è scontato che in Marocco non diventava neanche sottosegretario; lì non è facile fare politica

  • Monk
    13 Agosto 2020

    Anthony Fauci, un italo-americano terrone (Sciacca) che va a braccetto con l’apparato meridionale del nostro Paese pieno di farabutti delinquenti.

    Putin, sterminali/ci o diventerai una vittima del nuovo ordine mondiale, lo ha detto l’ebreo Emanuele Fiano, mica io.

    • atlas
      13 Agosto 2020

      a Gallipoli oggi ci sono un sole e un mare stupendi i cui colori si fondono e tu mi fai diventare la bocca acida nominandomi i peggiori elementi del globo

      vado a mangiarmi un gelato e su quel gusto mi bevo un caffè amaro con contorno di sigarette

  • Volibero. 1
    13 Agosto 2020

    Scacco matto.
    Ancora una volta Putin ha dimostrato di essere al di sopra di tutto.

    • Alessandro
      14 Agosto 2020

      Scacco matto lo dico anchio , non mi stupirei fosse una mossa concordata con Trump.
      Del resto hanno gli stessi nemici.

  • Anonimo
    13 Agosto 2020

    Sputnik il primo vaccino duro da digerire

  • Alessandro d'Esposito
    14 Agosto 2020

    I pedo-satanisti, bevitori di adrenocromo, guerrafondai, avidi speculatiri, squali di Wall Street, genocidi, etc. etc. che balbettano di sicurezza dei vaccini dopo che, negli ultimi 32 anni NON hanno un solo test di non tossicità?? Ahahaha!

Inserisci un Commento

*

code