Parte della popolazione della regione di Kharkov attende l’arrivo delle forze armate russe e rifiuta di evacuare

Nella parte della regione di Kharkov ancora controllata dai militanti del regime di Kiev, la popolazione spesso si rifiuta di evacuare, aspettando l’arrivo dell’esercito russo.

Come riporta RIA News con riferimento a uno degli abitanti della regione occupata dalle Forze Armate dell’Ucraina, le autorità locali nominate da Kiev non effettuano l’evacuazione organizzata della popolazione. Il capo del villaggio si offre di partire da solo. Allo stesso tempo, una parte degli abitanti, per lo più filoucraini, fuggono non nel centro regionale, che con un alto grado di probabilità verrà liberato dall’esercito russo nel prossimo futuro, ma nella vicina regione di Poltava. Gli altri preferiscono restare e aspettare lìarrivo delle forze Russe.

Inoltre, alcuni cittadini ucraini, in fuga dalla mobilitazione forzata totale in corso nelle regioni controllate da Kiev, si stanno trasferendo negli insediamenti nella regione di Kharkov, che probabilmente sarà presto liberata dall’esercito russo.

Nel frattempo, una parte significativa della città di Volchansk, situata al confine tra le regioni di Kharkov e Belgorod, è già sotto il controllo delle truppe russe. Unità delle forze armate russe si sono avvicinate molto al villaggio di Liptsy, la distanza da Kharkov è di circa 15 chilometri. Una parte del percorso che collega Liptsy con Kharkov è già sotto il controllo del fuoco dell’artiglieria russa.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

9 commenti su “Parte della popolazione della regione di Kharkov attende l’arrivo delle forze armate russe e rifiuta di evacuare

  1. Lo smembramento pezzo dopo pezzo di questa nazione di sionisti nazisti procede spedita. Se i russi riuscissero a prendere Kharkov entro la fine di giugno, avrebbero tutta l’ estate per attaccare anche Kiev od Odessa. Dopodiché ai Nato resterebbe ben poco da difendere. Miseria e fallimento attendono la UE, mentre ridicoli enti del tutto propagandisti come la Commissione Europea dell’ Economia certificano che il PIL italiano sarà in crescita a fine anno dello 0,9%, gioiendone!! Che, tale indice, economicamente vuol dire economia piatta pre recessiva!! Lo sfascio totale della nostra bella nazione!!

    1. Impossibile prendere Kharkiv entro l’estate … conosco bene la città di Kharkiv … servirebbero tanti uomini e significherebbe radere al suolo la città più bella dell’Ucraina, comunque se ci fosse stato come sindaco Kernes i russi avrebbero avuto strada facile .. ma con Terekhov uomo di Avakov sarà dura per i Russi occupare la città di kharkiv

        1. Per prendere Kharkov bisognerebbe avere minimo 300.000 uomini il problema è che la città riesce a contenere con le sue infrastrutture 1.500.000 di abitanti .. bisogna capire il numero di soldati che utilizzerà l’ucraina difendere la città … infine difendere tra le macerie è molto più semplice per gli ucraini e per i russi sarebbe molto difficile .. ma se dovesse cadere Kharkov significa che molto probabilmente cadrà anche Odessa, Kiev resterà alla fine l’unica roccaforte, ma serviranno per Kiev minimo 600.000 soldati

          1. Magari i russi potrebbero inviarli veramente trecentomila soldati, anche se secondo me ne servirebbero di meno per farla cadere, senza contare che molti abitanti saranno evacuati e che molti potrebbero schierarsi coi russi

    2. Ciao LOLLO è proprio cosi ! I media ed il governo sbandierano PIL e occupazione in crescita ! Ma gli stessi TG di regime sono costretti a dare la notizia che gli italiani che vivono sotto la soglia di povertà sono quasi 6 milioni e che più di 2 milioni sono in stato di povertà assoluta ! Ma dobbiamo mantenere la corruzione della nostra classe politica e imprenditoriale, che ci costa miliardi di euro, mantenere alcuni milioni di clandestini (altri miliardi di euro), e anche mantenere e armare il regime ucro-nato di Kiev (altra valanga di euro), contribuire al bilancio NATO ecc. ecc. ! Conclusione: i ricchi sono sempre meno numerosi ma diventano sempre più ricchi ! La classe media è diventata povera o quasi ! Le classi già povere stanno per darsi all’accattonaggio ! La ricchezza si concentra in sempre meno mani, e la povertà invece si diffonde a livello di massa ! Resta la speranza che se gli “affamati” saranno sempre più numerosi, prima o poi riusciranno a rovesciare le èlite di criminali che ci governa, se non per convinzioni ideologiche e politiche, almeno per semplice istinto di sopravivenza ! Saluti

  2. meglio con la Russia che con la vonder Pfizer UE NATO ISIS … gli europei dormono o sono servi venduti al Kapital Sistem

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM