Paranoia a Washington: Secondo Biden la costruzione del gasdotto Russia-Germania costituisce una “azione aggressiva”

di Marko Marjanović
L’amministrazione Biden considera la Russia che costruisce un gasdotto con la Germania come “un esempio di azione aggressiva della Russia”
Non un atto “difensivo”, come bombardare le forze armate irachene che sopprimono l’ISIS in Siria.
Il giornale “Politico” riferisce che l’enturage di Biden sta arrivando con ancora più sanzioni contro la Russia (ovvero sanzioni contro le persone che lavoreranno con i russi):
L’amministrazione Biden sta preparando ulteriori sanzioni sul controverso gasdotto Russia-Germania Nord Stream 2, secondo funzionari che hanno familiarità con le deliberazioni interne, poiché i legislatori chiedono che il progetto del gasdotto venga deragliato prima che sia troppo tardi.

Costruzione del gasdotto Nord Stream 2 , un atto di aggressione secondo gli USA

E poi c’è questo bit:

Allo stesso modo il primo alto funzionario dell’amministrazione ha rifiutato di divulgare i dettagli dei colloqui diplomatici dell’amministrazione con la Germania, ma ha detto di aver chiarito a Berlino che Biden vede l’oleodotto “come un chiaro esempio dell’azione aggressiva della Russia nella regione, che fornisce alla Russia i mezzi”per utilizzare una risorsa naturale fondamentale per la pressione politica e l’influenza maligna contro l’Europa “.

Bene, è interessante. Anche la Russia che costruisce le infrastrutture richieste dalla Germania è per Washington un atto di aggressione. Se solo i russi avessero bombardato le forze di mobilitazione popolari irachene in Siria, come ha fatto Biden. Sarebbe stata “autodifesa” . (E una “azione militare cinetica”, non un atto di guerra.)

Abbiamo tutti dei pregiudizi, ma questo livello di mancanza di autoconsapevolezza è qualcos’altro (paranoia ?).

Ed è per questo che l’Impero USA non è capace di fare accordi. Non vive nemmeno lontanamente nella realtà. Ovviamente non è necessario. In effetti, è utile per questo, per fare guerre e sanzioni, non per altro-

Fonte;: Anti Empire

Traduzione: Luciano Lago

10 Commenti

  • sublime
    15 Marzo 2021

    La vista di quei bei tubi grossi e rigiri e che non sono per lui,lo fa andare furori dai gangheri.

  • mario
    15 Marzo 2021

    W RUSSIA

  • sublime
    15 Marzo 2021

    Rigidi……. inteso

  • antonio
    16 Marzo 2021

    satanici governi USA GB F satanica NATO, ben vengano i cinesi russi ed iraniani a conquistare il mondo, gli occidentali sono in declino mentale, morale e culturale
    son stati potenti grazie a schiavismo colonie truffe rapine genocidi è ora che diventino loro stessi schiavi per il karma che li attende

  • Eugenio Orso
    16 Marzo 2021

    biden/bidé/bidet è arrivato al grottesco e la sua propaganda ulra-orwelliana (da 1984 a 2021) è disgustosa, per cialtroneria e arroganza.
    Condivido l’opinione espressa nel commento precedente: meglio che la coalizione guidata dalla Santa Russia conquisti velocemente il mondo.
    Forse l’Europa, in quel caso, avrà una chance per sopravvivere e salvare la sua specificità.

    Cari saluti

    • nicholas
      16 Marzo 2021

      Il problema è che la Russia non si vuole smuovere. Penso, che l’Oriente aspetti che l’Occidente si autodistrugga.
      Ci stiamo arrivando, spero al più presto.

      • atlas
        16 Marzo 2021

        finchè ragionate, scrivete e parlate da ‘occidentali’, nulla si smuove. Occidente non è che massoneria, l’Europa delle Nazioni è un’altra cosa

        vuoi lezioni di terminologia e correttezza ? C’è Roberto Pecchioli in diretta con Lorenzo Maria Pacini

        ora l’età non è più una scusante Nicholas

        https://www.facebook.com/ilpensieroforte/videos/139245058108662

        • atlas
          17 Marzo 2021

          oppure c’è questo, nuovo e MOLTO istruttivo, tutto sulla cabala e il significato da dare alle parole

          parola di uno che con le religioni non ha nulla a che fare … un demone che parla molto bene e chiaro, come BerLuxCohen

          queste sono ‘perle’ da non perdere

          https://www.youtube.com/watch?v=Sw29h5pQauI&t=1s

          • atlas
            17 Marzo 2021

            naturalmente (lo scrivo anche per altri) quello che questo destinato all’inferno perpetuo omette di significare è che il termine kaba là in realtà vuol dire NO alla Mekka

            così come se si rovescia la scritta di una qualsiasi bottiglia attuale di ‘coca cola’ per come è stata brevettata sin dall’origine, leggendo da destra verso sinistra ne viene fuori una calligrafia Araba che significa là Mohammed là Mecca (che nella lingua nostrana significa NO a Muhammad e NO alla Mecca)

  • eusebio
    17 Marzo 2021

    Gli USA sono una ex potenza iperindebitata che non ha niente da offrire ai suoi sudditi se non occupazione militare, rivoluzioni colorate e finanziarizzazione dell’economia per ripulirla e trasferire le risorse estorte ai soliti iper-ricchi USA, seguaci dell’egoismo satanico propugnato da Ayn Rand, giustificato dalle teorie economiche idiote di Milton Friedman, realizzato dalla prassi politica criminale di Saul Alinsky e avallato sul piano storico dal mistificatore Howard Zinn.
    Questi quattro intellettuali satanici erano determinati a distruggere il tessuto morale e culturale degli USA e di tutto l’occidente, oggi gli USA sono una società profondamente divisa, degradata e corrotta, anche l’Europa occidentale è avviata su quella strada, per fortuna la Russia, la Cina e l’Iran salveranno il resto del globo schiacciando la fonte di tutto questo infinito male.

Inserisci un Commento