Palestinesi affrontano coloni israeliani ad Al-Quds, proteste a Gaza

La Brigata Nablus delle Brigate Al-Quds ha annunciato di prendere di mira le forze israeliane di stanza al checkpoint di Hawara, a sud di Nablus
I palestinesi hanno affrontato centinaia di coloni e forze di occupazione israeliane nella Città Vecchia di Al-Quds (Gerusalemme) occupata.

Violenti scontri sono scoppiati tra i giovani palestinesi e le forze di occupazione israeliane in Salah El-Din Street, mentre si opponevano alla ” Marcia delle Bandiere ” israeliana iniziata questo pomeriggio.

24 civili palestinesi sono stati feriti in attacchi delle forze di occupazione israeliane e dei coloni nell’area occupata di Al-Quds e 20 palestinesi sono stati arrestati nell’area di Bab Al-Amoud e nei quartieri della Città Vecchia e della Moschea di Al-Aqsa.

L’immagine di un giovane palestinese che resiste ai coloni israeliani, mentre cercavano di assaltare la moschea di Al-Aqsa, è diventata virale.

I media palestinesi hanno riferito che un anziano palestinese è stato arrestato dalla polizia di occupazione israeliana per aver alzato la bandiera palestinese davanti alla marcia israeliana.

Attivisti sui social media hanno fatto circolare una serie di videoclip di donne e donne anziane che affrontano le forze di occupazione israeliane durante l’assalto ai cortili della moschea di Al-Aqsa.

Ore fa, un drone palestinese è stato lanciato con la bandiera palestinese su Al-Quds occupata.

Tra le clip ampiamente diffuse c’era una donna anziana che affronta le forze di occupazione israeliane che assaltano i cortili di Al-Aqsa.

Con la schiena curva e appoggiata a una stampella, la vecchia fece un cenno ai soldati delle IOF con il suo bastone in segno di sfida.
In un altro incidente, i soldati dell’occupazione hanno aggredito e tentato di rimuovere il velo di una ragazza nei cortili della moschea di Al-Aqsa, mentre le IOF hanno attaccato chiunque cercasse di aiutarla.

Un certo numero di israeliani ha aggredito un’altra donna palestinese spruzzandola di gas.

Centinaia di palestinesi nella Striscia di Gaza hanno partecipato a manifestazioni contro la “Marcia della bandiera” organizzata dai coloni israeliani nella città occupata di Al-Quds.
I manifestanti hanno alzato bandiere e striscioni palestinesi affermando che “Al-Aqsa è una linea rossa” e cantato slogan contro “Israele”.

Fonte: Al Mayadeen english

Traduzione: Luciano Lago

2 Commenti
  • antonio
    Inserito alle 00:33h, 30 Maggio Rispondi

    de nazificare Israele

    • Giorgio
      Inserito alle 16:57h, 30 Maggio Rispondi

      L’unico modo per de nazificare i sionisti è sopprimerli ….
      anglo sionisti = piaga dell’umanità …

Inserisci un Commento