di Joaquin Flores ST. PETERSBURG – Un bombardiere strategico dell’Aeronautica USA si è avvicinato ai confini della regione di Kaliningrad, secondo i dati forniti dalla risorsa di monitoraggio Plane Radar. Le autorità russe hanno confermato che lo Stratofortress B-52H ha innestato una grande provocazione da
di Luciano Lago L’ultima vicenda della nave Mare Jonio della Ong Mediterranea che ha traghettato 49 migranti dalle acque libiche del Golfo della Sirte fino a Lampedusa, ignorando tutte le intimazioni della Guardia di Finanza e delle autorità italiane, risulta troppo scopertamente una provocazione preordinata
Milano, 20 marzo – Momenti di terrore su un autobus che percorreva la statale paullese tra Peschiera e San Donato, nel milanese. Prima di mezzogiorno, il conducente del mezzo Ousseynou Sy, un 47enne senegalese, si è alzato d’improvviso dal suo posto sul bus pieno di
Scritto da Eric Zuesse Durante il periodo dal 17 settembre all’11 dicembre 2016 , gli Stati Uniti e i loro alleati hanno compiuto una massiccia operazione per spostare gli jihadisti sopravvissuti dell’ISIS che si trovavano nella regione irachena produttrice di petrolio di Mosul, nella regione
MOSCA (Sputnik) – Né l’Ucraina né alcun altro ha il diritto di dare ordini alle autorità russe su quando si visita una penisola, che è territorio russo, questa la nota che ha diffuso il Dipartimento delle Comunicazioni e Ministero degli Affari Esteri della Russia stampa
Il presidente siriano Bashar al-Assad ha stroncato la politica del doppio standard che alcuni paesi hanno adottato nella lotta contro il terrorismo. Il leader siriano ha fatto i commenti in un incontro con il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu nella capitale Damasco martedì. Assad
L’ambasciatore statunitense Richard Grenell (in alto con John Bolton) si sta comportando come “un alto commissario di una potenza occupante”, ha detto il vice leader dei liberaldemocratici (FDP). Grenell ha anche criticato l’inerzia dei due partiti governativi della Germania Wolfgang Kubicki, vicepresidente dell’opposizione Free Democrats
di Luciano Lago Le tensioni internazionali e lo sviluppo degli avvenimenti rischiano di sfuggire di mano al controllo della superpotenza USA. I prodomi di un possibile nuovo grande conflitto ci sono tutti e si tratta soltanto di stabilire non se questo ci sarà ma piuttosto
L’Austria ha denunciato il ritiro del presidente degli Stati Uniti Donald Trump dall’accordo nucleare del 2015 con l’Iran e le sue sanzioni contro le compagnie che fanno affari con Teheran, affermando che “i paesi europei non dovrebbero danzare a ritmo del presidente Trump”. Lunedì, in
Essendo l’ottava economia più grande del mondo e un membro dell’UE, l’Italia può davvero portare l’iniziativa dell’infrastruttura cinese al livello di un progetto globale e portarla ad una nuova fase di MAXIM ISAEV Nel 2017, l’ex Primo Ministro d’Italia, Paolo Gentiloni , che ha partecipato
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Acconsento al trattamento dei dati personali per la finalità della sola ricezione della newsletter. Privacy

SITI CONSIGLIATI