Lo spettacolo anti-iraniano degli Stati Uniti, in programma per il mese prossimo a Varsavia, è fallito prima ancora di iniziare: il vertice è già stato boicottato dal capo della diplomazia dell’Unione europea Federica Mogherini, e persino dalla Francia, il cui L’allineamento con le posizioni della
Il capo della Crimea, Sergey Aksenov, ha definito il referendum del 1991 un prologo alla riunificazione della penisola con la Russia. Il funzionario ha aggiunto che la popolazione è stata in grado di prevenire il degrado degli enti statali e delle istituzioni civili. “In questo
L’atteggiamento antagonista dell’UE nei confronti della Brexit, che si è reso evidente questa settimana, non deve ingannare. Questo atteggiamento non è stato motivato da alti ideali europeisti, ma dal mero interesse di Bruxelles di non perdere i finanziamenti della GranBretagna. Per gli oligarchi della UE
Una fonte militare ha indicato che i sistemi di difesa aerea nel sud del paese hanno respinto con successo un attacco aereo israeliano, impedendo agli attaccanti di raggiungere uno qualsiasi dei loro obiettivi. “I nostri sistemi di difesa aerea hanno respinto l’attacco aereo israeliano in
L’esercito arabo siriano (SAA) ha eliminato un gruppo terroristico, che era avanzato dalla zona controllata dagli Stati Uniti intorno al-Tanaf e ha tentato di raggiungere zone residenziali a sud della città di Palmyra, come ha riferito l’agenzia di notizie araba siriana (SANA). “Come conseguenza del
di Roberto Pecchioli Non c’è niente di nuovo sotto il sole. Così pensavamo ascoltando un amico intento a fornire il suo parere sui problemi del mondo e le prospettive per l’anno che inizia. Notavamo amaramente che le uniche previsioni che davvero interessano sono quelle economiche
di Marcello Veneziani Da diversi giorni su la Repubblica va in scena il teatrino dell’assurdo: la Casta spiega al popolo perché ha perso e perché hanno vinto i loro nemici. Fanno autocritica perché non accettano critiche, gli unici abilitati a criticarli sono sempre loro stessi.
Ci sono dei bar che portano il suo nome, la sua fama è celebrata su magliette e tazze, il suo volto decora le pareti: Vladimir Putin è accolto come un “superstar” giovedì in Serbia, il suo vero alleato nei Balcani . “Diamo il benvenuto a
Un piccolo paese come il Libano ha avuto il coraggio di respingere al mittente la direttiva USA di non impegnarsi nel partecipare alla rocostruzione della vicina Siria, pena sanzioni. Il Libano si è considerato un paese da sempre fratello e vincolato da profondi legami culturali
di Adriano Tilgher Tornare all’impegno ed alla lotta politica è un imperativo categorico. La fine drammatica dei popoli europei e di ciò che rimane di culture millenarie che hanno caratterizzato un’esponenziale crescita delle comunità può e deve essere fermata. L’imbarbarimento economicista e relativista, frutto della
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Acconsento al trattamento dei dati personali per la finalità della sola ricezione della newsletter. Privacy

SITI CONSIGLIATI