Negli anni passati, l’asse della resistenza (Siria-Hezbollah-Iran) ha inflitto nella regione pesanti sconfitte al progetto imperialista patrocinato da Washington e a Tel Aviv.. Queste forze dominanti si sono accorte che la migliore opzione è la narrativa settaria [sunnita-sciita], facendo affidamento sui governanti dell’Arabia Saudita e
di  Eric Zuesse Negli ultimi decenni, la clausola della Costituzione degli Stati Uniti che richiede una dichiarazione di guerra del Congresso prima di invadere qualsiasi paese, è stata ignorata. Inoltre, sin dal 2012 e dal passaggio al Congresso alle sanzioni del Magnitsky Act contro la
Mosca sta permettendo al personale di Hezbollah in Siria di portare bandiere russe al fine di proteggersi dai possibili attacchi aerei israeliani, lo ha riferito il quotidiano israeliano Ynet News il 15 dicembre citando il giornale  russo Kommersant. Secondo Ynet News, Israele si è lamentato
di   Thierry Meyssan Emmanuel Macron non era orientato verso la politica: giovane uomo, si augurava di diventare prima filosofo, poi alto funzionario, infine banchiere d’affari. Per raggiungere i suoi scopi, ha frequentato i numi tutelari dello Zio Sam: la French-American Foundation e il German Marshall
ArticoloLa Russia ha deciso di sostenere eventuali azioni di ritorsione della Siria contro gli attacchi di Israele La Russia ha avvertito Israele che dispone di proprio personale militare praticamente in ogni base dell’esercito siriano e che quindi gli attacchi israeliani contro queste basi non sono
La Serbia “Potrebbe Inviare Forze Armate” In Risposta Alla Creazione Dell’esercito Del KosovoBELGRADO, Serbia – Il consigliere presidenziale serbo Nikola Selakovic ha dichiarato che in risposta alla decisione del Kosovo di creare un esercito, Belgrado “potrebbe inviare forze armate serbe o dichiarare il Kosovo un
di   A. TerrenzioLa Francia e’ nel caos. In questi giorni la rivolta dei “gilet gialli” ha letteralmente mandato in tilt il paese. A decine di migliaia sono scesi in piazza, i rappresentanti di quel ceto medio impoverito e vampirizzato dalla globalizzazione economica. Il “popolo degli
di  Sergei Leonov La rivolta dei francesi è ancora in corso, le strade di Parigi saranno in fiamme per un quarto fine settimana consecutivo, mentre uno sciame di “gilet gialli ” scende in piazza a manifestare contro un governo francese che, come sostengono gli insorti,
di  Luciano Lago Non esiste un’altra organizzazione a difesa degli innocenti in Medio Oriente che  non sia Hezbollah. Non si sarebbe potuto avere un maggiore protettore dei cristiani e dei mussulmani in Medio Oriente che non sia Hezbollah. Ed è per questo che i governi
Il vicecapo del comando delle forze militari della DNR (Repubblica Popolare di Donetsk), Eduard Basurin, ha annunciato la data esatta dell’attacco delle forze armate dell’Ucraina nel Donbass. Ne ha parlato il 10 dicembre nel corso di un comunicato urgente. “La nostra ricognizione ha acquisito prove
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Acconsento al trattamento dei dati personali per la finalità della sola ricezione della newsletter. Privacy

SITI CONSIGLIATI

Buon Natale a tutti i nostri lettori