di Luciano Lago La partecipazione di Putin al vertice dei BRICS è suonata come un campanello d’allarme per gli USA – Lo ha riportato anche la stessa stampa americana. L’apparizione come protagonista del presidente russo Vladimir Putin al 14° vertice BRICS ha inviato un messaggio
Gli Stati Uniti stanno affrontando la seconda grande sconfitta dopo il successo della Russia in Ucraina. Questa opinione è stata espressa dall’editorialista Michael Brendan Dougherty sulla rivista National Review. Il desiderio di Washington di creare costi per Mosca nel corso delle ostilità potrebbe rendere più
Il bugiardo Zelenskiy ha commentato ancora il recente attacco missilistico russo alle strutture militari nella città di Kremenchug. Ha ripetuto il falso diffuso dalla propaganda ucraina secondo cui l’attacco avrebbe preso di mira il negozio civile della città. A sostegno delle sue affermazioni ha condiviso
Pechino mette in guardia l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) contro i tentativi di destabilizzare l’Asia e di diffondere false informazioni sulla Cina, poiché l’alleanza occidentale sta preparando un nuovo concetto strategico per designare il Paese asiatico come una sfida ai suoi interessi. Martedì
di Thierry MeyssanMentre gli anglosassoni sono già riusciti ad escludere la Russia dal Consiglio d’Europa e si preparano a impedirle di partecipare alle riunioni dell’OSCE, gli stessi stanno lavorando per affondare l’Unione Europea creando una struttura concorrente dell’Europa Centrale: la “Three Seas Initiative”. In tal
Mentre le truppe russe portano avanti una feroce campagna per impadronirsi dell’Ucraina orientale, la capacità di questa nazione di resistere all’offensiva dipende più che mai dall’aiuto degli Stati Uniti e dei loro alleati, inclusa una rete furtiva di commando e spie che si affrettano a
      Reference News Network ha riferito il 28 giugno che, secondo un rapporto dell’agenzia di stampa satellitare russa del 28, Medvedev, vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, crede che qualsiasi tentativo di attaccare la Crimea sarà riconosciuto come una dichiarazione di guerra
Il 27 giugno, il regime di Kiev ha rivendicato un altro attacco russo contro un obiettivo civile in Ucraina. Un centro commerciale su una superficie di oltre 10mila metri quadrati sta bruciando nella città di Kremenchug nella regione di Poltava. Il presidente ucraino Zelensky ha
I rappresentanti del movimento “Doors” hanno promesso di proporre alla nuova convocazione dei parlamentari serbi di adottare la “Legge sulla propaganda dell’omosessualità tra i minori”, nonché di raccomandare al governo serbo di vietare le sfilate gay per cento anni. Lo ha affermato il presidente del
di Petr Akopov Ancora una volta, in Occidente, come nel 1941, una coalizione si sta unendo per combattere, o sostanzialmente per fare guerra alla Russia – una dichiarazione di Sergey Lavrov che affronta la realtà, anche in questi tempi turbolenti. Il Ministro degli Affari Esteri
SITI CONSIGLIATI