Oltre un milione di persone a Berlino in protesta contro la tirannia di Big Pharma di Bill Gates e dei governi succubi


Robert F. Kennedy Jr a Berlino per il lancio di Children’s Health Defense Europe con gli organizzatori, Dr Heiko Schoening, MD e gli avvocati Markus Haintz e Rolf Karpenstein.

Robert Kennedy ha parlato vicino alla Porta di Brandeburgo, dove suo zio, il presidente John F. Kennedy, ha tenuto il suo famoso discorso “Ich bin ein Berliner” nel 1963. RFK Jr ha parlato oggi alla più grande folla della storia tedesca.
Un milione di persone da ogni nazione in Europa protestano contro l’agenda della sicurezza biologica di Bill Gates, l’ascesa dello stato di sorveglianza autoritaria e il colpo di stato sponsorizzato dal Pharma contro la democrazia liberale. Berlino, Berlino wir fahren nach Berlin!
Robert F. Kennedy Jr ha visto suo zio JFK assassinato come presidente e poi suo padre RFK è stato assassinato mentre correva per la presidenza nel 1968. È un avvocato istruito ad Harvard e la voce preminente contro i vaccini obbligatori non sicuri non testati.
R. Kennedy jr. nel suo a Berlino discorso ha detto : “I governanti amano la pandemia perchè gli permette di sottomettere ipopoli”

“Libertari, anticovid, complottisti e negazionisti“, così i media mainstream, a reti unificate, hanno liquidato l’imponente manifestazione svoltasi nelle principali capitali europee (la definizione qui sopra è stata coniata dall’inviato del TG3 Rino Pellino).

Vi proponiamo le immagini della manifestazione di ieri che le televisioni si sono rifiutate di mandare in onda, non rendendo così un buon servizio al giornalismo, affinché possiate giudicare voi stessi che tipo di persone abbiano riempito le piazze di Berlino.

A parlare dal palco è stato anche Robert F. Kennedy Junior, nipote del presidente J.F Kennedy e figlio del fratello Robert, che sta conducendo da tempo una battaglia a livello globale contro la campagna sui vaccini. Per il presidente di Children’s Health Defence i governanti di oggi sfruttano la paura per ottenere il controllo sulle persone, come fece il nazismo: “Amano la pandemia perché permette loro di sottomettere i popoli” . Per Kennedy la pandemia è “una crisi di convenienza” che, come effetto più grave, sta distruggendo la classe media, impoverendo la popolazione mondiale e rendendo più potente una ristretta cerchia di soggetti.

Vi riportiamo, con sottotitoli in italiano, il suo coraggioso e potente discorso, al quale nessuno dei canali mainstreaeam ha voluto dare spazio.
Robert F. Kennedy Jr.
Discorso alla folla di Berlino (29 agosto 2020)

Grazie a tutti. Negli Stati Uniti i giornali dicono che sono venuto qui per parlare con 5mila nazisti. E domani confermeranno esattamente che io ero qui ho parlato con 3/5mila nazisti. Quando guardo la folla, vedo l’opposto dei nazisti: vedo persone che amano la democrazia, persone che vogliono un governo aperto, che vogliono leader che non mentano loro e che non assumano decisioni arbitrarie con il fine di orchestrare l’opinione pubblica. La gente non vuole più governanti che inventino leggi e regolamenti arbitrari per orchestrare l’obbedienza della popolazione.

Vogliamo politici che si preoccupino della salute dei nostri figli e non del profitto loro della lobby farmaceutica. Vogliamo politici che non facciano accordi con Big Pharma. Questo è l’opposto del nazismo. Guardo questa folla e vedo bandiere dell’Europa, persone con diverso colore della pelle, di ogni nazione, religione, che si preoccupano dei diritti umani, della salute dei bambini, della libertà umana. Questo è l’opposto del nazismo.

I governi amano le pandemie, le amano per la stessa ragione per cui amano la guerra, perché permette loro di avere il controllo della popolazione che altrimenti non avrebbero. Le istituzioni si stanno organizzando per orchestrare un’obbedienza imposta. Vi dirò qualcosa che per me è un mistero: tutte queste grandi e importanti persone, come Bill Gates ed Anthony Fauci, hanno pianificato e pensato a questa pandemia per decenni in modo che saremmo stati tutti al sicuro quando la pandemia finalmente sarebbe arrivata. Eppure ora che ci siamo non sembra sappiano quello di cui stanno parlando. E vanno avanti così. Diffondo numeri e non sono in grado di dirti qual è il tasso di mortalità per il Covid. Non riescono a fornirci un test PCR che funzioni realmente. Devono cambiare di continuo la definizione di Covid nel certificato di morte per farlo sembrare sempre più pericoloso. La sola cosa di cui sono capaci è aumentare la Paura.

Enorme fiunascosto dalle TV di regimenme di folla a Berlino

75 anni fa Hermann Goring (politico e generale di guerra tedesco) testimoniò al Tribunale di Norimberga. Gli venne chiesto: come avete convinto il popolo tedesco ad accettare tutto questo? E lui rispose: “È stato facile, non ha nulla a che fare con il nazismo, ha a che fare con la natura umana”. Puoi fare questo in un regime nazista, socialista o comunista puoi farlo in una monarchia o in una democrazia. L’unica cosa che si deve fare per rendere le persone schiave è spaventarle. E se riesci a trovare qualcosa per spaventarle riesci a farle fare qualunque cosa tu voglia.

70 anni fa, mio zio John F. Kennedy è venuto in questa città perché Berlino era la frontiera contro il totalitarismo globale. Oggi ancora lo è. Mio zio è venuto qui e ha orgogliosamente detto al popolo tedesco: “Ich bin ein Berliner”. Oggi tutti quelli che sono qui possono orgogliosamente dire un’altra volta: “Ich bin ein Berliner”.

Video Fort Russ:

https://fort-russ.com/2020/08/great-awakening-kennedy-addresses-over-1-million-berliners-end-lockdown-end-mandatory-vaccines/

Fatemi dire un’altra cosa: non hanno fatto un buon lavoro con la protezione della salute pubblica, ma hanno fatto un ottimo lavoro nell’usare la quarantena per portare il 5G in tutti gli Stati e per portarci verso la moneta digitale, che è l’inizio della schiavitù. Perché se loro controllano il tuo conto in banca controllano il tuo comportamento.

E vediamo tutte queste pubblicità in Tv che come slogan ripetono: “il 5G sta arrivando nella tua città, cambierà la tua vita in meglio!“.
Sono molto convincenti queste pubblicità, devo dire. Perché mentre le guardo penso: è fantastico aspetto trepidante che arrivi la tecnologia di quinta generazione perché sarò in grado di scaricare un video-gioco in 6 secondi anziché 16. È per questo che stiamo spendendo 5 trilioni di dollari per il 5G? No, il motivo è per la sorveglianza e la raccolta dati. Non è per voi o per me, è per Bill Gates, Mark Zuckerberg, Jeff Bezos e tutti gli altri. La loro flotta di satelliti sarà in grado di sorvegliare ogni metro quadro sul pianeta, 24 ore al giorno. Ed è solo l’inizio, sarà anche in grado di seguirvi, ad ognuno di voi, attraverso i vostri smartphone, il riconoscimento biometrico facciale, il Gps. Pensate che ‘Alexa’ stia lavorando per voi? Lei sta lavorando per Bill Gates, spiandovi.

Dunque la pandemia è una crisi di comodo per le élite che stanno dettando le loro politiche. Gli dà la capacità di cancellare la classe media, di distruggere l’istituzione della democrazia e di portare tutta la nostra ricchezza nelle mani di una manciata di miliardari per rendere loro stessi ricchi impoverendo gli altri.

L’unica cosa che si interpone fra loro e i nostri figli è questa folla che è venuta in piazza a Berlino. Gli diremo: non cambierete la nostra libertà, non avvelenerete i nostri figli, noi vogliamo indietro la nostra democrazia.

Grazie a tutti e non smettete di lottare.

Fonti: Byo BluFort Russ

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

28 Commenti

  • atlas
    30 Agosto 2020

    democrazia ? Più partiti internazionali anzichè uno solo Nazionale ? Tenetevela

    cmq: manifestazione contro il virus democratico anche a Parigi (la maggior parte della gente è imbevuta dell’olio di ricino/propagandistico/democratico e non ha mai saputo niente di cosa è realmente la democrazia: la sta scoprendo ora)

  • Nicholas
    30 Agosto 2020

    Beneeeee, speriamo le cose cambino al più prestooo. Per il bene dell’umanità

    • Marco
      30 Agosto 2020

      Hanno ottenuto qualche “arresto” e basta.

  • Marco
    30 Agosto 2020

    Raga, vorrei usare questo posto per discutere su una cosa che mi perplime, tanto è in tema.
    C’è un sito americano http://www.deagel.com che ha come fonti Dipartimento difesa USA, Dipartimento di Stato, CIA, Banca Mondiale e UE

    Spiegato qui: https://www.algora.com/Algora_blog/2020/04/10/deagel-makes-mysterious-changes-to-2025-population-forecast-for-america-as-bill-gates-launches-gran-d-challenge-the-holy-grail-of-influenza-research-and-b

    Fa previsioni sulla popolazione nel 2025.

    L’Italia avrà 18 milioni in meno,
    La Germania 53 milioni in meno (come sono fortunato).
    USA 227 milioni in meno!

    Cameroon 0 in meno.
    Grenada 0 in meno.

    Ora, ho notato che quasi tutti i paesi che avranno parecchi milioni in meno, sono quelli legati alla NATO.
    Sto preparando un piano di fuga in Cameroon dove c’è la sorella della mia ex che è comunque innamorata di me quindi mi ospiterebbe.
    Poi magari muoio di malaria ma libero.
    O fuga a Grenada dove lo zio della mia ex moglie mi ospiterebbe.
    Ma, seriamente, tutta questa perdita di esseri umani, secondo voi, da cosa verrebbe?
    Guerra? difficile da prevedere chi perde quanto.
    Vaccino? più facile da prevedere ma perché solo certi paesi?

  • Marco
    30 Agosto 2020

    Sto cercando di scrivere un commento ma continua a censurarmelo

    • atlas
      31 Agosto 2020

      è il taglio dei parlamentari. In questo articolo si esalta la democrazia come un bene. Stessa cosa che fece Licio Gelli della P2 col suo piano

      ‘rinascita democratica’, mica fascista

    • Sandro
      31 Agosto 2020

      Scrivilo su un altro sito e mandaci l’indirizzo (semprechè anche li non si mettono paura)

    • Marco
      31 Agosto 2020

      No ok, vedo adesso che il messaggio c’è. È quello sulla depopolazione.
      L’ho scritto qui e anche in un’altra notizia ma facendo aggiorna non lo vedevo.
      Boh, never mind, tanto non se l’è cagato nessuno 😀

      • atlas
        31 Agosto 2020

        non censurano nessuno quì

        ‘quì si rispetta gentaglia come negri, giudei, italiani o messicani’

  • antonio
    31 Agosto 2020

    il sorcio di billCovid deve essere processato per pandemia

  • AlessandroV
    31 Agosto 2020

    E infatti attraverso i media corrotti continuano a farci un terrorismo sanitario e mediatico con il Distanziamento sociale, la minaccia di nuovi lockdown, lo smart working da casa lavorando in modo isolato, tutte misure volte a tenere disunita la gente e a disumanizzare l’uomo rendendolo un essere sempre più antisociale e utile ai i loro tornaconti personali..
    Perché questa casta di stalinisti che oggi ci governa sa, che, se gestito nel modo corretto, il nostro dissenso civile può comunque trasformarsi in una buona arma di pressione politica e sociale ..
    Per questo fanno di tutto per tenerci disuniti, perché sanno che l’unione,le manifestazlioni il dissenso generalizzato se catalizzato nel modo giusto a livello politico, in questi casi di feroce sopraffazione psicologica e violenza sociale, fa la differenza.
    Lo dimostra la Storia.
    Guardate gli indigeni americani quanto hanno lottato per arrivare alla loro Dichiarazione di Indipendenza del 1776 o l’identità controrivoluzionaria ,culturale e antifascista che nacque nel periodo di Mussolini nel nostro Paese (e non mi riferisco solo ai partigiani) nonostante le leggi fascistissime e quelle antisemite del 38.grazie a intellettuali e pensatori come Pavese,Calvino,Croce e altri ancora.
    Identità che permise a molti Italiani giusti di mantenere una coscienza critica e coraggiosa e di lottare democraticamente contro le forze del male totalitario che avanzano.
    Questi devono essere i nostri riferimenti.
    Viva la Democrazia.

    • atlas
      31 Agosto 2020

      ti auguro di riuscire a cavare anche solo un ragno dal buco con la tua arma di dissenso civile come pressione sociale. Nell’ america più grande democrazia del mondo credo però che ciò non funzioni. Lì o ti arrestano a piede libero, come Silvia Baraldini, personaggio tacitato da tutti, totalitariamente, da destra e da sinistra, o al centro del cuore t’infilano una pallottola per leggi (le loro)

      ah, ti auguro anche tutto il male del mondo: tollera un’intollerante che non tollera di essere sepolto vivo nella merda

      anche per causa di quelli come te (che poi sono la maggioranza)

    • Cicicirro
      31 Agosto 2020

      Signora si sa, chi a paura di morire e come morire poco a poco ogni giorno. Ma quello che non sanno i bill è criminals e che come cadono gli imperi cadranno anche loro. Al tempo al tempo.

  • conte GIACULA MINKIA
    31 Agosto 2020

    L ‘ho già detto e lo ripeto. Mandare uno 007 a casa di Bill-merda-gates.
    Ma ci vuole tanto?????!!!!!!

  • atlas
    31 Agosto 2020

    ” Dopo aver eseguito diverse autopsie su 50 cadaveri all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e altre 20 realizzate invece al Sacco di Milano, la comunità medico-scientifica sembra arrivata a questa conclusione che cambia completamente la narrazione che è stata fatta fino a questo momento.

    Sostanzialmente, i pazienti che sono deceduti in seguito ad un’infezione di Covid-19, al netto già di altre gravi patologie precedenti, avrebbero sofferto le conseguenze delle prime diagnosi sbagliate.

    Il coronavirus non attacca prima i polmoni , ma colpisce soprattutto i vasi sanguigni, impedendo il regolare afflusso del sangue.

    Si tratterebbe quindi di una malattia infiammatoria vascolare sistemica.

    E’ lo stesso dottor Palma a spiegare come il virus attacchi l’organismo di una persona.

    “Signori, Covid-19 danneggia prima di tutto i vasi, l’apparato cardiovascolare, e solo dopo arriva ai polmoni! Sono le microtrombosi venose, non la polmonite a determinare la fatalità!”

    Se dunque il Covid colpisce prima di tutto i vasi e l’apparato circolatorio, la naturale deduzione che ne consegue è che sostanzialmente è praticamente inutile ventilare artificialmente il paziente, se non addirittura dannoso, dal momento che i polmoni non ricevono abbastanza sangue.

    “Se ventili un polmone dove il sangue non arriva, non serve! Infatti muoiono 9 pazienti su 10.”

    I respiratori artificiali hanno peggiorato le cose

    Il punto della ventilazione artificiale è semplicemente fondamentale. L’intera emergenza è stata provocata in un primo momento dal fatto che non c’erano abbastanza posti nelle terapie intensive dove venivano appunto usati i respiratori sui pazienti che manifestavano sintomi da Covid.

    L’ordine di restare a casa impartito dall’intero sistema sanitario nazionale e dal governo PD-M5S derivava sostanzialmente da questo assunto per evitare altri nuovi contagi e il conseguente congestionamento delle terapie intensive.

    Ma i respiratori artificiali non avrebbero affatto risolto il problema, al contrario lo avrebbero aggravato.

    Conferme in questo senso stanno arrivando anche dagli Stati Uniti.

    Il dottor Cameron Kyle-Sidell, medico presso il Maimonides Medical Center di New York, riporta che l’uso dei respiratori artificiali avrebbe portato ad un peggioramento delle condizioni dei pazienti affetti da Covid, risultando nel loro conseguente decesso nell’80% dei casi.

    La ragione è dovuta al fatto che la pressione ventilatoria sui polmoni di un paziente che non ha una polmonite interstiziale, affaticherebbero il sistema respiratorio e porterebbero ad un suo rapido aggravamento.

    Il dottor Kyle-Sidell arriva a delle conclusioni simili a quelle del dottor Palma, quando definisce il Covid-19 non come “una polmonite, ma come qualche tipo di malattia viralmente indotta”.

    Ma l’infiammazione come si è già detto precedentemente non attacca i polmoni, ma piuttosto i vasi sanguigni ed è da questi che bisogna partire per una corretta diagnosi, come spiega il cardiologo.

    “Perché l’infiammazione come da testo scolastico, induce trombosi attraverso un meccanismo fisiopatologico complesso ma ben noto. Allora? Quello che la letteratura scientifica, soprattutto cinese, diceva fino a metà marzo, era che non bisognava usare antinfiammatori. Ora in Italia si usano antinfiammatori e antibiotici (come nelle influenze) e il numero dei ricoverati crolla.”

    Le tromboembolie sono quindi dovute a delle infiammazioni che possono essere curate con dei farmaci piuttosto economici.

    Soprattutto il punto fondamentale è quello che i ricoveri ospedalieri in questo caso sono praticamente inutili, se non controproducenti perchè si sottraggono posti letto a pazienti che avrebbero più bisogno di assistenza in ospedale.

    E’ il caso delle persone decedute per infarto, la cui mortalità è praticamente triplicata da quando è stata dichiarata l’emergenza Covid.

    Ma la conclusione più sconvolgente tratta dal dottor Palma è questa.

    “Perché il problema principale non è il virus, ma la reazione immunitaria che distrugge le cellule dove il virus entra. Infatti in tutti i reparti Covid non sono mai entrati malati di artrite reumatoide e ciò perché sono in terapia cortisonica.”

    Il vero pericolo non verrebbe quindi dal Covid, quanto dall’infiammazione del sistema immunitario che porta alla distruzione cellulare.

    Quanto sostenuto dal dottor Palma sembra essere stato già avallato anche da altri medici che sono giunti alle stesse conclusioni.

    “Noi abbiamo ucciso le persone anche se in buona fede perché si era dinanzi ad una situazione nuova, ma in terapia intensiva è stata applicata una cura sbagliata. Si diceva di non utilizzare gli antinfammatori che ora invece sono alla base della nuova terapia, non veniva utilizzata l’eparina ed è stata effettuata la ventilazione profonda. Io ho visto le basi dei polmoni di pazienti Covid, durante le autopsie, ed erano completamente ustionate perché l’ossigeno puro mandato ad una certa pressione ha creato una vera e propria ustione. Poi si creavano le tromboembolie perché l’ossigeno non circolava in quanto i polmoni erano occlusi. I medici hanno seguito le linee guida del governo utilizzando un protocollo completamente sbagliato. È stato come curare un diabetico con lo zucchero.” ha dichiarato a ilGiornale.it Pasquale Bacco.

    Ai sicuri, ai tronfi, agli sprezzanti. A quelli che mai hanno un sospetto, che mai discutono la volgata, che sempre scrollano il dubbio come forfora dalle proprie spalle.
    All’élite degli “affermazionisti” insomma…

    Davvero potete avere la certezza che:

    1. Il governo desidera in primis la vostra salute, e la mette di fronte all’interesse economico, elettorale, politico?
    2. Che la stampa abbia come scopo primario quello di informarvi in modo imparziale e obbiettivo, e non risponda a interessi di finanziatori e appoggi politici, quando non li persegua ella stessa direttamente?
    3. Che il business farmaceutico venga dopo il proposito filantropico di salvare più vite possibili?
    4. Che gli organismi sovranazionali preposti a salute, cultura e avanzamento sociale non abbiano regie individuali e obbiettivi specifici, ma siano mossi da un impersonale desiderio di migliorare il mondo?
    5. Che gli stati nazionali decidano da sè le proprie politiche in maniera individuale, e non subiscano invece pressioni da parte dei sopracitati organismi, quando non li assecondino direttamente, essendo chi governa quelli diretta espressione di questi?
    6. Che medici e scienziati siano sempre figure totalmente dedite a un ideale di pura conoscenza, e non possano invece essere anche individui con una propria visione politica, interessati e parziali, nonchè opportunisti, ambiziosi ed egocentrici?
    7. Che chi si interroga su queste questioni ponendosi in maniera critica verso luoghi comuni e stereotipi lo faccia sempre in malafede, per ignoranza e stupidità, o per un irrisolto bisogno di distinguersi dalla massa?

    Veramente non uno di questi dubbi vi è mai venuto? Vorremmo poter vivere nel vostro mondo. “

      • atlas
        31 Agosto 2020

        chi è Zaia … un discendente di barbari, uno straniero per i Duo Siciliani

        • Mardunolbo
          31 Agosto 2020

          Zaia l’impomatato…..e questo è sufficiente per uno come me !
          Finalmente Atlas ,il mussulmano, di spirito cristiano, ha capito quanto scrissi tempo fa e cita dott. Bacco riguardo alla polmonite da trombosi. meglio tardi che mai !
          Kennedy attuale sta riscattando padre, zio e famiglia tutta, lottando contro le porcate democratiche dei Clinton/Obama/Gates ed OMS.
          Se anche in Italia vi fosse gente che si sveglia come in Deutschland , la situazione sarebbe bene diversa ! Ma di speranze per l’Italia non ho; nazione nata male , sotto giogo massonico, finirà anche peggio ! Ma il regno duo-siciliano come spera Atlas, non tornerà mai più (e non è bella cosa !)

          • atlas
            31 Agosto 2020

            si vedrà mardunolbo. Io non ho nulla contro i cristiani, quelli veri. Ci vivo con i miei Famigliari 24h. Importante è essere buoni e solo i giudei non lo saranno mai. Il mio ‘spirito cristiano’ è solo quello delle Due Sicilie, l’italia la odio

          • Marco
            31 Agosto 2020

            Io sono ateo neanche battezzato ma sono buono, giuro

      • Sandro
        31 Agosto 2020

        Ciò che espone l’ex poliziotto non è poi tanto anormale (qui in Italia). Non tutti sanno che in alcuni tribunali – civili, penali non so – le sentenze per un dato fatto, vengono emesse non tanto in applicazioni di leggi relativi al fatto contestato, ma, nel bene o nel male, all’orientamento vigente nel medesimo tribunale al quale il giudice di norma aderisce. Dunque nel caso di condanna comportante gravi ripercussioni economici e civili per l’accusato, tali rimangono a vita se il soggetto in causa non può per questioni economiche ricorrere in appello o in cassazione.

        Nel caso in cui, però, la quantità di denaro ancora in possesso del condannato, approvata dalla normativa come avente forza di legge che autorizza, appunto, a rigor di norma, a ricorrere in appello, ed i giudici di appello decidessero di invalidare la precedente condanna, non si comprende perché i giudici di prima istanza non debbano essere condannati personalmente, d’ufficio, a risarcire in toto il malcapitato per aver deciso lo sconvolgimento economico e sociale di quell’uomo che avrebbe subito a vita se il medesimo non avesse avuto la facoltà finanziaria che, secondo tacita normativa, ha forza di legge autorizzante il ricorso.

        Un esempio che facilmente può far comprendere anche alla persona più sprovveduta quanto il denaro ha forza di legge può essere il seguente: Nel caso in cui un libero cittadino fa domanda presso la Pubblica Amministrazione per ottenere una documentazione dalla medesima detenuta per difendere attraverso questa i propri diritti e non ottiene, come quasi di norma, risposta, tale cittadino può ottenere giustizia e cioè la documentazione necessaria richiesta, ricorrendo al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R). Ciò può essere fatto se il bistrattato ha a disposizione all’incirca tra i 4/5 mila euro che gli danno il diritto legalmente riconosciuto di ottenere l’occorrente negato in prima istanza.

        Una domanda sorge spontanea: perché di norma la P.A. snobba il contribuente? Risposta. Perché nel qual caso dovesse incorrere in un contribuente ignorato, ma che con il denaro ottiene giustizia, il responsabile dell’Ufficio inadempiente a nessuno deve rispondere.

        • atlas
          31 Agosto 2020

          ti rispondo solo per le prime righe del tuo commento (non penserai che me lo sia letto tutto…non vorrei mai trovarmi con te a vivere in condominio. Per la riunione di rito intendo): guarda che il primo commento, quello lungo, con tante giuste (per me) argomentazioni, è fra “virgolette”, quindi non è farina del mio sacco

          va bene che mi arruolai con la terza media (a suo tempo), ma io non avrei mai scritto ‘obiettivo’ con due b (nè sto tanto a controllare il copia/incolla, devo anche andare al mare, è il mio lavoro giornaliero l’abbronzarmi; il secondo sarà in Tunisia, spero)

  • Sandro
    31 Agosto 2020

    Su http://www.altreinfo.com
    Andare su “controinformazione”. Al lato destro dello schermo “Quelli che vogliono vaccinarci tutti per il nostro bene. Seguire attentamente il filmato.

    • Marco
      31 Agosto 2020

      http://www.altreinfo.com/
      Sito non trovato

        • atlas
          31 Agosto 2020

          ottimo sito Marco. Ogni tanto pubblicano anche articoli di Luciano Lago

        • Hannibal7
          31 Agosto 2020

          Grazie mille Marco
          Sito trovato e video visto
          Sempre utile avere più fonti di informazioni
          Sono senza parole
          Quel tizio,un certo Parenzio se non ricordo male,è un CRIMINALE!!!
          Ma credo che alla fine andrà così
          Imporranno il vaccino obbligatorio
          Ma non per la nostra salute….anzi…proprio il contrario!
          Se il vaccino influenzale funziona solo per circa il 45% vuol dire che si sono fatti bene i conti…vogliono sterminare circa la metà della popolazione!!!

        • Marco
          31 Agosto 2020

          La cosa che mi ha colpito di più del video, è questa:
          https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7366804/

          Dove dice che il vaccino influenzale aumenta considerevolmente il rischio di contagio e morte per corona-19.

          Ma ancora di più:
          “More research about this possible risk factor is urgently needed.”

          Serve con urgenza una ricerca su questo fattore rischio.

          E invece spingono per un altro vaccino!

          E questa sarebbe scienza???

          Io mi fido talmente poco di loro che, oggi, quarta settimana che mi porto un mal di schiena tremendo (diagnosticata stamani un’ernia del disco), mi sono preso un Ubiprofen. Il primo in 4 settimane. Si fottano loro e i veleni che vendono

Inserisci un Commento

*

code