Oltre 100 miliardi di euro in 6 anni. Il debito italiano per finanziare l’Unione Europea (totalmente censurato nel dibattito)

di Giuseppe Masala

Ora non ci vorrebbe tempo per valutare le fonti di spesa primaria che fanno crescere il nostro debito pubblico ma facendo mente locale e un paio di googlate veloci e ti fai sostanzialmente un idea.

Negli ultimi 6 anni il debito pubblico è cresciuto di circa 250 miliardi in valore assoluto.

Dall’altro lato ogni anno ci indebitiamo per circa 14 miliardi all’anno per trasferire fondi alla UE. In sei anni fanno 84 miliardi.

Poi abbiamo speso circa 15 miliardi (di spese vive) nel delirio immigrazionista concordato con la UE e durato 4 anni. Solo le spese vive sia chiaro perchè poi ci sarebbero spese sanitarie, spese di giustizia visto che poi queste persone fanno domanda di asilo e hanno diritto ad adire (a spese nostre) a tutti i gradi di giudizio. Tenete conto che la Commissione gentilmente ci autorizzò a non computare queste spese nel calcolo del deficit per non incorrere nelle procedure di infrazione per deficit eccessivo e a iscriverle solo nello stock di debito cumulato.
E infatti ora con incredibile faccia ci aprono una procedura per debito eccessivo.

Poi abbiamo speso sei o sette miliardi per il salvataggio di MPS in maniera sempre concordata con la Commissione Europea.

Sottolineo peraltro che nel 2011 e 2012 nelle more della terribile crisi del debito sovrano che mandò a fondo Grecia, Spagna e Portogallo spendemmo almeno 80 miliadi (a debito ovviamente) per conferirli al Fondo Salva Stati e girarli a questi stati. Inutole dire che su questa mostruosa cifra paghiamo un buon 2,5% di interessi annui e ogni anni gli interessi cumulano diventando nuovo debito e non sono noccioline.

Ecco, questi sono i conti della serva (inoppugnabili): sarebbe bello andare a spiluccare per fare bene i conti… mi pare di poter dire che il debito italiano, al netto delle spese fatte per la UE o autorizzate direttamente dalla UE cresca poco e addirittura diminuisca in rapporto al pil.

Cosa pretendono da noi? Che diamo una pasticca di cianuro a chi va all’ospedale per risparmiare sulle spese e ovviamente continuare a spedire miliardi a Bruxelles per pagare lauti stipendi a questi signori?

Tria ha solo sbagliato una cosa: nella lettera di risposta a Moscovici doveva scriverci semplicemente vaffanculo.

Fonte: L’Antidiplomatico

8 Commenti

  • redfifer
    8 Giugno 2019

    Ma possibile che nessuno sappia scrivere vaffanculo?

    Questa è la giusta espressione in vernacolo romano (visto che li nasce e cresce il termine): va a ffanculo

    E’ cosi difficile?

  • Max Dewa
    8 Giugno 2019

    Certo che dovreste veramente provar vergogna avete Junker ciucco come una topa dalla Mattina alla Sera , moscovici ebreo che si ingroppa dei trans davanti a tutti digitate” moscovici wife” e’ dura avere a che fare con una Moglie da 20 cm di conversations e poi come cadeaux Christine Lagarde agente Della cabala ebraica che da I numeri del lotto in diretta , non siete messi male peggio

  • Idea3online
    8 Giugno 2019

    Tutto è importante. Ma con l’arrivo di questo caldo, dall'”Africa”, è più importante un bellissimo albero o tanti alberi in un parco, che tutte le mediocrità costruite dagli umani. Se solo riflettessimo che l’uomo sta annientando la natura il paradiso terrestre donato dal Creatore, solo questo dovrebbe spingerci verso le braccia di Dio, come l’Unico che potrà porre fine alla scelleratezza dell’umanità.

  • Sed Vaste
    8 Giugno 2019

    Idea3online non si preoccupi che per I’ll bambu ve ne sta arrivando or ora in abbondanza dall’africa alla faccia di salvini spara palle digitate” Nigeriano manda tre poliziotti in ospedale arrestato e subito liberato “

    • Silvia
      9 Giugno 2019

      Ma se il Nigeriano e’ stato subito liberato la colpa e’ di Salvini o dei magistrati?

  • Idea3online
    9 Giugno 2019

    Prima non arrivavano per il mare eccezionalmente sempre mosso, come non si verificava da decenni. Adesso che sarà calmo…….ma oltre agli immigrati, anche questo caldo è anomalo, anche in montagna. La montagna si è arresa alla tecnologia, la montagna registra temperature simili alla pianura. Probabilmente gli imbianchini lavorano sia in pianura che in montagna, ed i negrieri commerciano uomini grazie al mare calmo. Oggi uno Stato può essere indebolito dal Cielo e dal Mare, e l’Italia sperimenta entrambe le tipologie di controllo. Controllo della popolazione e del clima(anche altri stati subiscono questa nuova “arma”). Che almeno ci avessero lasciato l’aria da respirare, anche quella dobbiamo pagare…..grazie al climatizzatore. Oltre 30 gradi la fotosintesi si arresta per moltissime piante, ed la CO2 rimane nell’atmosfera non venendo utilizzata per la produzione di massa totale di tessuto vivente (biomassa). ed la temperatura aumenta, è un circolo vizioso che la Satana S.p.A. modula con l’utilizzo della tecnologia. Ma Dio esiste e prima o poi ordinerà il Reset del Sistema con un nuovo Riavvio tipo come accadde con l’utilizzo del diluvio.

  • Max Dewa
    9 Giugno 2019

    Devo dire che ci vogliono dei bei ritardati per non capire che lo scaricabarile che sta facendo salvini e’ uno sport nazionale lo fanno tutti gli italiani dal 1945 in poi , dagli uffici comunali alle ambasciate nessuno ha mai colpa , mai che ci sia un responsabile ,strano! Sulle scie lasciate degli aerei in Italia mi dispiace fare I’ll complottista ma non CE LA vedo chiara, da me non se ne vede una nel sud east asiatico ovunque si vada si trova un cielo limpido terso , mentre da voi soon pieni I cieli

  • Cimabue
    10 Giugno 2019

    “nella lettera di risposta a Moscovici doveva scriverci semplicemente vaffanculo.”
    SOTTOSCRIVO!
    ma Tria non ha le palle per scriverlo.

Inserisci un Commento

*

code