Oltre 10 morti e dozzine feriti in una potente esplosione a Beirut


Almeno 10 persone hanno perso la vita e altre decine sono state ferite in una potente esplosione a Beirut, la capitale libanese.

L’origine dell’esplosione avvenuta martedì è stata un grande incendio che è stato avviato in un deposito di petardi e materiali esplosivi vicino al porto di Beirut, secondo quanto riportato dalla National News Agency .

La deflagrazione ha scosso la città. L’onda d’urto ha rotto i vetri delle finestre delle case circostanti, nonché delle case a diversi chilometri dall’epicentro dell’evento, oltre a ferire diverse persone.

Come conseguenza dell’incidente, un’enorme colonna di fumo rosso è salita nel cielo. Numerosi testimoni hanno registrato l’enorme detonazione con i loro telefoni cellulari.
I feriti vengono trasferiti negli ospedali più vicini in ambulanze.

La catena libanese Al-Mayadeen ha riferito che, secondo i primi dati, l’esplosione non è il risultato di un attacco terroristico.

Mercoledì il governo libanese ha dichiarato una giornata nazionale di lutto per le vittime dell’esplosione .

Il capo della sicurezza interna del paese arabo ha riferito alla stampa che l’esplosione è avvenuta nell’area del porto che ospita materiale altamente esplosivo.
I filmati ripresi dopo le esplosioni mostrano strade cosparse di detriti coperte da uno strato di polvere soffocante. Quando gli allarmi delle auto sono scoppiati nelle strade e il fumo ha coperto il sole del pomeriggio, un osservatore ha descritto le scene come “come la fine del mondo”.

Il presidente libanese ha convocato il Consiglio supremo della difesa a un “incontro urgente” dopo l’accaduto.

Il ministro della sanità libanese Hamad Hasan ha ordinato agli ospedali di prepararsi a ricevere i feriti, mentre la Croce Rossa libanese chiede ai suoi collaboratori di mobilitarsi urgentemente.

Il ministro della sanità ha parlato di centinaia di feriti.

Il ministro degli interni libanese ha sottolineato che tutti devono attendere i risultati delle indagini condotte per scoprire la causa dell’esplosione , secondo quanto riferito dal ministero dell’Interno.

Fonti: Hispan Tv Al Masdar News

Traduzione e sintesi: Lcuiano Lago

2 Commenti

  • Giorgio
    4 Agosto 2020

    TG 1 delle ore 20 :
    il governo israeliano afferma di non centrare nulla ………. ma è sempre valido il detto: “gallina che canta ha fatto l’uovo ? “

  • atlas
    4 Agosto 2020

    non mi piace commentare o condividere fatti in cui si subisce passivamente e si perde, ma il contrario

    però di positivo c’è che questa volta le ff.aa. libanesi non staranno chiuse nelle caserme come nel 2008 facendo fare solo a Hezbollah

    e pensare che i giudei lì sono circondati. Basterebbe unità e forza e potrebbero essere espulsi dalla Palestina in 48 ore

Inserisci un Commento

*

code