"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Nuovo attacco terroristico a Parigi: colpi di kalashnikov contro la polizia, un poliziotto morto ed un ferito

Uno scambio di colpi di fucile agli Champs-Élysées,  a Parigi, ha lasciato sul terreno un poliziotto morto ed un altro ferito.

Fonti della polizia francese riferiscono che uno degli attaccanti è stato neutralizzato, secondo la AFP. Altre fonti indicano che gli attaccanti erano almento due persone armate di armi automatiche, tipo kalashnikov, che hanno attaccato all’improvviso gli agenti di polizia francese.

Un gran numero di agenti di polizia ed addetti alla  sicurezza ha immediatamente circondato la zona ed ai residenti è stato chiesto di allontanarsi e non transitare da tutto il quartiere.

La stazione della metropolitana Franklin Roosevelt è stata immediatamente chiusa, tutta la zona è stata totalmente messa in stato di assedio e viene sorvolata da elicotteri.

Secondo  una ricostruzione fatta dal quotidiano Le Monde,  citando fonti della polizia, l’assalitore o gli assalitori sarebbero  scesi da un auto ed  hanno aperto il fuoco contro gli agenti con armi automatiche , prima di essere a loro volta uccisi dal fuoco dagli agenti.

Il portavoce del Ministero degli Interni, Pierre Henry Brandet,  ha dichiarato che non è ancora possibile determinare il motivo dell’attacco

Per quanto si è saputo, l’attacco è stato attuato in maniera deliberata ed improvvisa contro gli agenti di polizia seguendo una tattica di tipo militare. Alcuni testimoni hanno riferito che i terroristi hanno agito con molta freddezza, come eseguendo degli ordini, tanto da far sospettare che si tratti di elementi ben addestrati.

La polizia e le forze di sicurezza stanno procedendo ad un rastrellamento di tutta la zona, eseguendo perquisizioni casa per casa.  Si sono uditi spari anche da altra zona di Parigi ma ancora non si hanno informazioni.

Si sospetta che si tratti di terroristi di ritorno dalla Siria (foreign fighters) dove si erano recati, per combattere contro il Governo di Al-Assad, molti cittadini francesi, di origine araba, arruolati grazie a centrali di arruolamento presenti a Parigi ed a Marsiglia.

Il Governo francese aveva espresso il suo appoggio ed il suo plauso a questi terroristi, sperando che potessero riuscire nell’intento di rovesciare il Governo di Damasco. Non essendo riusciti nel compito, adesso molti di loro, quelli che non sono stati uccisi dalle forze siriane, rientrano in Francia ed alcuni sono decisi a colpire anche in territorio francese. I servizi di intelligence avevano avvisato del pericolo ma il governo Hollande è accusato di averlo sottovalutato.

Nelle prossime ore si avranno più dettagli di questa informazine.

*

code

  1. Taipan X 8 mesi fa

    Fino a quando muoiono i poliziotti che proteggono il culo dei politici o quei cittadini a favore dell’invasione,ben vengano gli attentati.
    Dispiace quando muoiono cittadini che sono schifati da questa situazione e vorrebbero vedere morti bruciati questi finti politici che sono sul libro paga del vecchio frocio soros facendo invadere i paesi dalla feccia dell’umanità.

    Avanti con l’integrazione 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tania 8 mesi fa

      In che senso avanti con l’integrazione?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PieroValleregia 8 mesi fa

    … buongiorno a tutti …
    le elezioni si avvicinano in Francia e quindi c’è bisogno di creare, ulteriore, tensione o anche di rimandare la tornata elettorale a
    data da destinarsi.
    Secondo alcuni questo gesto favorirebbe la Le Pen, secondo altri invece chi la vuole fermare (massonerie varie e sinistre)
    Staremo a vedere
    saluti e buon 21 aprile, NATALE di ROMA
    Piero e famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tania 8 mesi fa

    “Il Governo francese aveva espresso il suo appoggio ed il suo plauso a questi terroristi, sperando che potessero riuscire nell’intento di rovesciare il Governo di Damasco.”
    Tutto il cosiddetto occidente vuole l’eliminazione di Assad, 27 Stati europei + 50 Stati americani, e ISRAELE, avvoltoi affamati sopra una povera pulce, è sproporzionato il confronto, non è neppure logico, capibile, se non come volontà precisa del capo- branco, cioè ISRAELE, cioè i padroni degli USA, a voler la morte della pulce, no?Assad senza la Russia sarebbe già morto da almeno 3 anni.
    E per avere questo uomo morto, a quanti hanno tolto la vita questi schifose bestiacce nere, brutte da fare schifo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tania 8 mesi fa

    Se sono una terrorista lo scopo delle mie azioni sarà seminare terrore tra la gente o concentrarmi solo su 2 poliziotti stile esecuzione mafiosa?
    “La polizia e le forze di sicurezza stanno procedendo ad un rastrellamento di tutta la zona, eseguendo perquisizioni casa per casa. Si sono uditi spari anche da altra zona di Parigi ma ancora non si hanno informazioni.”
    Letta così sembra di leggere un bollettino tedesco e fascista della 2° guerra mondiale dopo una azione partigiana.
    C’è qualcosa che non torna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele Simonazzi 8 mesi fa

    Noto con piacere che cominciate a vedere LA questione ebraica con occhi diversi,meglio tardi che mai ,e come dicono I Gesuiti e’ un dovere informare gli altri sulla cospirazione in atto xche’ tocca tutti I settoridella societa’ .Un esempio chi stampa il dollaro ? LA federal reserve bank ,e chi sono I suoi presidenti degli ultimi 30 anni ? Alan Greenspan ,Ben shalom bernanke e LA signora yallen o Allen e che etnia saranno ? Mah.altro che complotto qui non nascondono piu’ niente .2 bei film per relax ,uomini e cieli,LA grande speranza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PieroValleregia 8 mesi fa

    … clamoroso al Cibali, cioè al TG1: pare che un terrorista abbia “dimenticato” il suo documento d’identità sul luogo dell’attentato
    certo che sono proprio “sbadati” questi guerrieri del Califfo.
    Fossi in lui, li addestrerei meglio
    saluti
    Piero e famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tania 8 mesi fa

      ANCORAAAAAA !?!
      Le tifoserie esultano tutte due.
      Una dice : Stolti, vi abbiamo fregato per l’ennesima volta, e tutte le volte che vorremo, bevetevi questo vinello taroccato dei documenti ritrovati che ad occhio croce vi abbiamo già fatto bere almeno altre 5/6 volte.
      Gli altri, gli stolti, esultano : hanno dimenticato i documenti. Fregati. (ma sicuro, come no)
      Certo che gli uni senza gli altri come farebbero? Questi hanno bisogno di stolti, e gli stolti hanno bisogno di essere stolti, che storia strana l’essere umano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace