Nuove prove rivelano che paramilitari nazisti ucraini armati e addestrati dalla CIA ora guidano la lotta contro la Russia

…da Israele 365 News

È un po’ tardi, ma meglio che mai. Abbiamo una lunga storia di reportage sui neonazisti e sull’Azov, che risale al 2014. Quando questa lotta attuale sarà finita, ci sarà tempo per scrivere una storia più completa di tutto ciò.

Le agenzie di intelligence straniere della Guerra Fredda hanno sempre voluto tenere un dito nelle torte di destabilizzazione dei paesi costruendo “forze amiche” con una capacità di combattimento per quando arriverà il grande giorno del colpo di stato.

Quando le persone non hanno soldi, ma hanno una bassa autostima, è una grande attrazione per loro diventare un giocatore sulla scena mondiale. Uno ha solo bisogno di un nemico adatto contro cui infierire. Ci è voluto del tempo prima che la NATO facesse crescere questa attuale guerra in Ucraina, ed eccola qui.

Le uniche persone che hanno visto trarne beneficio finora sono i soliti tipi di truffatori che strisciano sempre fuori da sotto le rocce in tempi come questi … Jim W. Dean]

L’accusa del presidente russo Vladimir Putin secondo cui l’Ucraina sosteneva e nel finanziamento del paramilitare suprematista bianco.

Sputnik News , un’agenzia di stampa statale russa che ora è inaccessibile negli Stati Uniti, ha riferito la scorsa settimana che le affermazioni di Putin sui legami tra il governo degli Stati Uniti e il battaglione neonazista ucraino Azov erano vere.

Costituito nel 2014, l’Azov Special Operations Detachment è un’unità estremista di destra, neonazista, ex paramilitare, della Guardia nazionale ucraina, con sede a Mariupol, nella regione costiera del Mar d’Azov.

Un rapporto del 2016 pubblicato dall’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani descrive in dettaglio le accuse contro l’uso della tortura e altri crimini di guerra da parte del movimento Azov nel conflitto che ne è seguito dopo che la Russia ha annesso la Crimea nel 2014.

Le fonti di finanziamento del battaglione sono sempre state poco chiare, ma il rapporto citava le affermazioni online del battaglione di aver ricevuto addestramento da forze militari straniere, comprese quelle di Canada, Germania, Stati Uniti e Regno Unito.

Fonte: https://www.veteranstoday.com/2022/05/13/israeli-media-confirming-cia-trained-ukrainian-nazi-paramilitary/

Traduzione: Veterans Today

3 Commenti
  • Giorgio
    Inserito alle 15:34h, 16 Maggio Rispondi

    Il battaglione AZOV …… “ha ricevuto addestramento da forze militari straniere, comprese quelle di Canada, Germania, Stati Uniti e Regno Unito” …….
    Cioè dalle “grandi” democrazie occidentali, quelle che si vantano falsamente di aver “liberato” l’Europa dal nazismo …..
    e che ora si dicono parte di una guerra tra democrazie contro autarchie …..
    cioè, come disse qualcuno …….. “il nemico marcia alla tua testa” …… alla nostra, in questo caso ……

  • birratarelli
    Inserito alle 17:00h, 16 Maggio Rispondi

    si potrebbe fare provare la loro medicina ispirante verso i non nazi a loro stessi ricordando ai coglioni nostrani e non che di campi di concentramento i maestri erano i russi della ceca visto che dopo il patto molotoff/ribentropp la ceca appunto istruirono le schutzstaffen a costruire i campi di rieducazione oggi in cinese Lao Gai.

    DASVIDANIA TOVARICH

    SLAVA RUSSIA!!!!!!!

  • antonio
    Inserito alle 19:20h, 16 Maggio Rispondi

    Stalingrad vi piacerà

Inserisci un Commento