“NON STO DICENDO CHE ABBIAMO VINTO, MA ABBIAMO VINTO”: JOE BIDEN

I SOSPETTI DI BROGLI NELLE ELEZIONI PIÙ DISCUSSE NELLA STORIA MODERNA DEGLI STATI UNITI

In sostanza, la situazione delle elezioni negli Stati Uniti, mentre tutti guardano, ricorda ciò che accade in paesi come l’Ucraina, dove i risultati elettorali sono sempre messi in discussione e dichiarati falsi.

AGGIORNATO: Ci sono già pochi dubbi che ci sia qualcosa di molto sbagliato nelle elezioni presidenziali statunitensi. Tuttavia, sempre più prove di frode elettorale a favore di Joe Biden che appaiono online non solo dimostrano l’entità dell’isteria e della censura sistematica negli Stati Uniti moderni, ma portano anche a una conclusione importante. La palese menzogna globale su una misteriosa “democrazia” e su “elezioni corrette” negli Stati Uniti è stata appena distrutta. In effetti, l’establishment di Washington non sa cosa sia.

Per anni, gli Stati Uniti hanno sfruttato la narrativa della democrazia per il proprio favore sulla scena internazionale. Con la pretesa di difendere questa “democrazia” e “diritti umani”, Washington stava distruggendo paesi, rovesciando governi legittimi e sponsorizzando il terrorismo. Tutto questo è stato fatto sotto slogan il cui significato vero gli Stati Uniti non conoscono nemmeno.
I risultati finali delle elezioni americane non sono in fin dalla mattina del 5 novembre ° , e non si sa quando saranno pronti.

Sia Donald Trump che Joe Biden stanno accusando l’altro di frode elettorale, ed entrambi stanno avviando processi in tribunale per contestare parte dei risultati.
E ad essere onesti, per un paese che parla abbastanza della trasparenza dei voti in tutto il mondo, le elezioni negli Stati Uniti non sono mai state conosciute per essere trasparenti.
Ad esempio, ora solo quaranta osservatori internazionali potevano controllarli: meno di uno per stato.

E sta diventando chiaro perché, in alcuni degli stati più significativi per ottenere la vittoria presidenziale, il numero di voti durante il conteggio è cambiato improvvisamente in un modo assolutamente incredibile per compiacere il “candidato delle vecchie élite” – Joe Biden.

Le violazioni alle elezioni statunitensi sono le seguenti: nel Michigan, il presidente in carica Donald Trump era fiduciosamente in testa dopo aver processato l’81% delle schede, davanti all’avversario del 4,3%, ovvero quasi 200mila tick.

Situazione al 5/11

Alla US Postal Service un dipendente da Michigan riferito si è trasformato a informatore , dicendo del progetto Veritas che i suoi postini supervisore incaricato di raccogliere e separare nuove buste elettorali ricevute dopo il cut-off delle elezioni in modo che potessero essere fraudolentemente back-datati con un 3 nov ° timbro postale. “Ci è stato detto di raccogliere tutte le schede che troviamo nelle cassette postali, cassette di raccolta, eccetera, per la posta in uscita, alla fine della giornata, dovremmo separarle dalla posta standard, in modo che possano timbrarle a mano con la data di ieri – e farli passare attraverso il sistema Express Mail – per arrivare dove devono andare “, ha detto Insider.

Secondo la società di dati elettorali Decision Desk HQ, non c’è stata una “discarica magica durante la notte”, piuttosto, è stato un “errore materiale”.
Tecnicamente questo è possibile: negli Stati Uniti il ​​voto per corrispondenza è popolare, per esempio, da qualche parte c’è un sacco di schede in giro, che chi conta ha raggiunto proprio in quel momento.

Il problema è che in questa massa di 130mila voti inseriti nel sistema, non ce n’era uno solo per Trump o per altri tre candidati di piccoli partiti.

Trump sfiderà i risultati in tribunale, così probabilmente Biden.

Ma il nocciolo della questione è che il partito democratico statunitense, esperto nell’esportazione di rivoluzioni colorate in tutto il mondo, ha ottenuto il discutibile successo di introdurre una rivoluzione colorata nel proprio paese.

Tutto è iniziato con le rivolte del BLM e le rivolte in tutto il paese, e il caos politico a cui tutto ciò conduce diventerà probabilmente un punto fermo della vita negli Stati Uniti per il prossimo futuro.

Ed è evidente quanta censura devono affrontare Trump ei suoi aiutanti e sostenitori, dopotutto la maggior parte dei loro tweet sono etichettati come falsi, non possono essere condivisi, e così via.

Fonte: South Front

Traduzione: Gerard Trousson

14 Commenti
  • Mardunolbo
    Inserito alle 01:53h, 06 Novembre Rispondi

    Ecco finalmente un articolo che denuncia la situazione e dovrebbe aprire gli occhi ai giulin-giulivi che vivono ancora respirando da tre narici il virus falcemartello.
    Aggiungo altro articolo per visionare ancora la situazione:
    https://www.gospanews.net/2020/11/04/trump-in-rimonta-su-biden-casa-bianca-gia-assediata-dai-black-lives-matter-trump-tower-blindata-dalla-polizia/

    • atlas
      Inserito alle 02:17h, 06 Novembre Rispondi

      attento a come scrivi o vai in galera eh

      oppure ti dovrai vendere la casa …

    • Parzanazzo
      Inserito alle 20:27h, 06 Novembre Rispondi

      Ma dove la vedi tu la falce e martello? Hai le allucinazioni?

  • atlas
    Inserito alle 06:54h, 06 Novembre Rispondi

    molto lungo da postare, chi non è un giulio, se vuole, se lo vada a leggere

    Vladimir Putin: “assistiamo ai funerali dell’occidente”

    http://aurorasito.altervista.org/?p=14185

  • Renato
    Inserito alle 09:54h, 06 Novembre Rispondi

    Hanno vinto come vincono i sinistri in Italia.

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 15:53h, 06 Novembre Rispondi

      falso, i sinistri non vincono da 10 anni e governano, non hanno nemmeno bisogno dei brogli alle elezioni tanto il popolo bue rimane a casa a guardare la d’urso e la champions league

      • Parzanazzo
        Inserito alle 20:35h, 06 Novembre Rispondi

        Somaro! Quelli sono più di destra di te! Per quello che ce lo cacciano sempre in quel posto. E continueranno sempre, visto che c’è pieno di coglioni che credono di essere di destra e che continuano a considerare chi comanda di sinistra.

  • songanddanceman
    Inserito alle 15:10h, 06 Novembre Rispondi

    Biden non ha ancora vinto niente ;
    Perchè : Deciderà la Corte Suprema , sui brogli elettorali che hanno orchestrato i Democratici .
    Oltre tutto il fatto che i Democratici hanno brogliato le elezioni si sapeva già in anticipo ,
    lo aveva confessato già , anche , Biden stesso , … !!!
    =

    • stevepiecezenik
      Inserito alle 15:51h, 06 Novembre Rispondi

      sono quello del caso moro, seguitemi su twitter grazie

      • atlas
        Inserito alle 23:35h, 06 Novembre Rispondi

        gentilmente ……… abbiamo da fare

  • giorgio
    Inserito alle 18:51h, 06 Novembre Rispondi

    I sinistri italiani non hanno niente di sinistra …… ma di sinistro ….. sono uguali ai destri …. fanno di tutto per superarli in liberismo, globalismo, filo atlantismo, pro sionismo e pro immigrazione …… e ci riescono …. in questo paese si fa a gara a chi fa peggio ….

    • Parzanazzo
      Inserito alle 20:41h, 06 Novembre Rispondi

      Bravo! ripetilo più spesso perchè qui,come altrove,c’è chi crede di essere ancora ai tempi di Peppone e Don Camillo.

    • atlas
      Inserito alle 20:59h, 06 Novembre Rispondi

      ecco, Giorgio è uno che ha capito. Onore a Giorgio

Inserisci un Commento