Non c’è limite al peggio


Odio l’ipocrisia, odio la falsità, odio il buonismo. Sì perché il buonismo è fatto di ipocrisia e falsità.

di Adriano Tilgher

Sentiamo condannare, a parole, solo a parole, orribili cose come la pedofilia, ma poi consentiamo che personaggi, a loro dire scienziati, vadano in televisione a dire che anche i bambini hanno una loro sessualità e che è giusto che la esplichino.

Facciamo, come è giusto che sia, grandi campagne contro la violenza alle donne, e poi permettiamo che alcune coppie, in genere omosessuali, vadano all’estero a prendere in affitto un utero per poi strappare, per fame e povertà, la creatura alla madre, orrendo crimine contro le donne. Per di più, alcuni tornano in Italia e sbandierano il frutto di questa orribile violenza come una grande conquista civile, soprattutto quando a quella povera inerme creatura viene riconosciuta l’appartenenza alla coppia di fatto. Prova evidente di uno stato in dissoluzione.

Piangiamo, e non potrebbe essere diversamente, quando vediamo i poveri bambini che muoiono in mare vittime dei naufragi nel loro tentativo di fuga dall’Africa, sfruttata ed affamata dalle multinazionali e dal potere finanziario, e non spendiamo una parola, né ci disperiamo quando quegli stessi bambini, una volta sbarcati spariscono dai campi di accoglienza perché utilizzati come merce pregiata per il traffico di organi.

Tutto questo con la complicità di tutti gli apparati di informazione pubblica e privata.

Non sapere vuol dire che non esiste ed allora commuoviamo il pubblico con i bambini che muoiono, facciamolo gioire con un bambino che trova casa, esaltiamo la scienza e non diciamo che la scienza potrebbe giustificare la pedofilia, che quel bambino che trova casa è servito solo a legittimare la coppia omosessuale ma non parliamo della terribile violenza subita dalla madre, non diciamo a nessuno che i bambini morti in mare sono più fortunati di quelli finiti nelle mani dei trafficanti di organi. Anzi far vedere i poveri corpicini annegati serve ad incrementare i traffici e ad aumentare i profitti dell’orrendo crimine.

Potremmo continuare a lungo ma mi fermo sull’ultimo orribile utilizzo dell’immagine di una giovinetta: Greta. Lo sfruttamento mediatico di questa ragazzina è veramente degno della società priva di qualsiasi valore etico in cui viviamo. Tutti i media pubblici e privati hanno esaltato la battaglia contro il clima di questa fanciulla, affetta da sindrome di Asperger (disturbo pervasivo dello sviluppo, imparentato con l’autismo – Wikipedia), hanno “pompato” gli scioperi studenteschi, Greta ha parlato all’ONU, a Davos, la commissione europea si è detta pronta a sostenerla.

Greta thunberg

Insomma i signori contro cui dovremmo lottare, quelli che hanno realizzato lo sfruttamento del pianeta, causa prima delle variazioni climatiche, si appropriano, da criminali quali sono, della povera Greta e ne fanno uno strumento per scaricare su “altri” le loro responsabilità. Magari questi “altri” saremmo noi, i popoli della terra.

D’altra parte hanno l’alibi della democrazia perché ci vogliono far credere che andando ogni tanto a votare siamo noi che decidiamo.

Basta! Basta! Non se ne può più di queste recite a soggetto, soprattutto quando le principali vittime sono i ragazzi, i giovani, il futuro.

Adriano Tilgher 

14 Commenti

  • Kaius
    22 Marzo 2019

    Beh…
    Il popolo,la massa ha voluto tutto questo.
    Il popolo ha voluto l eutanasia?Bene,che tutti si preparino a morire per lo sfizio di un medico….
    Il popolo ha voluto l infanticidio/aborto?Ottimo,avrá milioni di innocenti sulla coscienza.
    Il popolo ha voluto la legalizzazione delle droghe/droghe leggere?Le conseguenze le pagheranno I giovani…io non conosco nessuno al di sotto dei 30 anni che non abbia mai fatto uso di canne,exsasi,erba,maria ecc.
    Il popolo ha voluto la degenerazione dei costumi?Che gli uomini si preparino a sposare sgualdrine stupide e infedeli e le donne si preparino a sposare luridi porci schiavi dei più bassi istinti
    Il popolo ha voluto aprire le frontiere?Allora che si tenga negri,arabi e rumeni che pisciano e cagano dappertutto tra uno stupro e l altro.
    Il popolo ha voluto sdoganare malattie psico sessuali come l omofilia e la pedofilia?Eccellente,che si tengano il gender.le malattie veneree mortali,Aids,stupri di minori,depravati ad insegnare nelle scuole IN CONTINUO CONTATTO con i loro figli,ulteriori disturbi e malattie psico sessuali come la disforia di genere et cetera et cetera et cetera…..

    Mi dispiace solo per le brave e oneste persone sane di mente,sia anziane che giovani,costrette a stare a contatto con questo schifo.
    Che dire…speriamo che con le elezioni europee cambi qualcosa,ma ne dubito fortemente.

    • Monk
      22 Marzo 2019

      Tutto bello tranne l’ultimo pensiero: ‘Che dire…speriamo che con le elezioni europee cambi qualcosa,ma ne dubito fortemente.’

      La classe privilegiata, politici, per ottenere consensi popolari abbraccia diverse ideologie, ma quando entra nei meccanismi che regolano gli interessi del potere centrale deve cambiare strategia, non potrà mai fare gli interessi delle masse. Il potere ragiona così: se permettiamo a 2/3 dei cittadini di stare almeno decentemente, essi si attaccheranno come sanguisughe al loro stile di vita, e li avremo sempre dalla parte del capitalismo, anche nella cabina elettorale. Obbediranno a tutto pur di non perdere anche il minimo agio. Fine delle lotte sociali. Il rimanente 1/3 può crepare, non servono a nulla

  • NAMELDA
    22 Marzo 2019

    pienamente d’accordo;
    ormai le democrazie sono un paravento dietro cui mercanteggiano lobbyes e potentati
    più forti del potere istituzionale dei paesi
    in realtà ipoteri forti che governano l’informazione ,l’economia, non vengono scelti
    sono al di sopra della “democrazia”

  • Kaius
    22 Marzo 2019

    Quindi secondo te il popolo stremato dall immigrazione,dal gender,dall aborta ecc. si rivolterá contro la sinistra globalista?
    Beh è possibile,anzi ci sono molte possibilitá che finirá cosí.
    Però rimango nell idea che sará solo una vittoria momentanea perchè i giovani d oggi son completamente indottrinati dalla propaganda sinistroide e ne abbracciano tutti i valori e i principi.
    Anche se potrebbero essere “riprogrammati”con un altro tipo di propaganda escogitata da altri governanti di un altro governo.
    C è da dire anche che molti adulti,tra cui rettori e docenti liceali e universitari abbracciano tali ideologie di sinistra,certi sono involgliano perfino al comunismo.
    Però c è da dire che le scuole sono sempre state le “lecchine” dei poteri forti.
    Chi lo sa…staremo a vedere

    • Monk
      22 Marzo 2019

      Secondo me siamo fottuti, le masse sono troppo lobotomizzate dai media, dallo spirito da tifoso di calcio quando dona il consenso al politico di turno alle votazioni non capendo che sono tutti delle merde (sono qualunquista lo ammetto), le masse fanno solo bla bla bla, sì lamentano, sanno che qualcosa non gira per il verso giusto, ma sono guidate dall’elementare senso di sopravvivenza, non approfondiscono i temi, non si informano al di fuori del mainstream, sono pigre, ottuse, individualiste e insensibili. Quando scoppierò il botto e non per mano dei debosciati italioti,sarà troppo tardi Ovviamente spero di errare e di vedere il POPOLO ITALIANO capace di prendere a calci nel culo massoni e giudei

  • Kaius
    22 Marzo 2019

    Non badate agli errori,questo correttore prima o poi mi fará impazzire…

    • Bruno Rossi
      23 Marzo 2019

      Sottoscrivo: Siamo fottuti!
      Dai miei calcoli vi vorranno ancora 600 anni per tornare…. in noi.

  • Kaius
    22 Marzo 2019

    Non possiamo far altro di sperare in un “risveglio mentale e spirituale” delle masse.
    Anche se quando dici “2+2=4” e uno studente universitario ti risponde “Questa è la tua veritá,non la mia!” ti cadono le braccia per terra…….

    • Monk
      22 Marzo 2019

      Il seme arrogante e prepotente dell’ideologia sessantottina partorisce questi individui, si sentono dei rivoluzionari anche di fronte a un semplice calcolo aritmetico, amano l’ermetismo nella forma peggiore e deviata, sono dei depravati a 360° e vogliono filosofeggiare con saccenza.
      Hai fatto un bellissimo elenco nel primo post, dice tutto e dovrebbe zittire qualsiasi interlocutore, Tolstoj disse: ‘mi assale un senso di quieta disperazione al pensiero di quanta poca efficacia abbia tra gli uomini la verità’

  • Ale
    23 Marzo 2019

    Qualcosa che almeno x me è una novità : ebrei divisi negli USE . Mi auguro solo che nelle famiglie ebraiche che stanno determinando la realtà di questo mondo (economico politico e militare) si rendano conto di come potrebbe franargli il terreno sotto i piedi . X noi italiani (colonia USE) direi una buona notizia

  • Ale
    23 Marzo 2019

    Mah mi ha pubblicato un commento su un altro articolo …. Riassumo quello che volevo dire : chi auspica una sollevamento popolare dimentica che le rivoluzioni sono borghesi che strumentalizzano gli schiavi anche salariati e che non esiste una sinistra europeista visto che borghesia significa gente che antepone i propri interessi al bene della collettività .e le persone oneste e sane psicologicamente si documentano tramite la tv borghese

  • Eugenio Orso
    23 Marzo 2019

    A parte la giovanissma cretinetta Greta, scusabile per la sua età e il condizionamento liberaloide-libertaloide falso ecologista che avrà subito, mi piace il riferimento all’inculatissimo culattone sub-politico sinistroide e servo di Soros “nichi” vendola, sedicente “poeta”.
    Per quanto riguarda Greta, la povera bambina non può capire che combattendo il sistema finanziario-giudaico, che mediaticamente la pubblicizza (chissà perché …) si salva anche l’ambiente naturale, oltre che ile nazioni, i popoli e l’uomo stesso.
    Per quanto riguarda il mostro sinistroide vendola, con il suo “compagno” di inculate eddy testa (di cosa non dico …), la mostruosità è evidente.
    Con i soldi pubblici italiani, fluiti abbondantemente nelle sue tasche per aver fedelmente servito il sistema finanziario-giudaico, ha comprato un bambino, facendoselo “confezionare” e sfruttando il bisogno di una donna povera.
    Se non erro, l’altro pervertito-parassita, eddy testa, ci ha messo il seme…
    Un pervertito culattone e parassita, che ha rubato i denari degli italiani e ha agito per conto dei padroni sopranazionali, può permettesi di farsi fabbricare un bambino, in questo sistema degenerato … altro che Greta!
    E se fosse anche pedofilo, oltre che ciappinculo? E la madre povera del bambino. che ha dovuto staccarsi dal figlio, venduto al laido per sopravvivere?
    Questo mostro dovrebbe essere giustiziato con una sbarra di ferro rovente nell’ano … e non è detto che non gli piaccia!

    Cari saluti

  • Idea3online
    24 Marzo 2019

    Lucifero è capo, è a capo dei Regni del Pianeta, chi vuole contare deve essere sua larva, deve essere o diventare un piccolo serpente, un piccolo maestro della menzogna. L’Elite esiste ma non ama apparire, Satana esiste ma non ama apparire. L’Elite dona luce, Satana è angelo di luce, è Lux. E’ tutto meraviglioso quello che Dio ha creato, peccato che venga insegnata in tutte le scuole la menzogna dell’Evoluzione. Questa menzogna consegna miliardi di esseri umani nelle mani del Potere Creativo. Eliminare il Creatore per consegnare miliardi di uomini all’Oppositore che non appare.

  • Riki
    24 Marzo 2019

    In questo mondo di orwell nessuno vede l’orrendo crimine della geoingegneria climatica ad opera del braccio militare farmaceutico agro biotech eugenics dei rockefeller e soci (l’elite) Lo stravolgimento climatico è l’effetto ma la massa viene ingannata con tanti metodi…da sempre

Inserisci un Commento

*

code