New York Times: L’espansione dei BRICS ha inferto un duro colpo al potere americano

New York Times: L’espansione dei BRICS ha inferto un duro colpo al potere americano
Il New York Times afferma che è un errore ignorare il gruppo BRICS, che rappresenta una sfida per gli Stati Uniti, soprattutto dopo la sua recente espansione.
Il New York Times ha riferito che “gli Stati Uniti d’America hanno a lungo ignorato il gruppo BRICS, e che raramente hanno registrato questo gruppo recentemente ampliato sul loro radar, e hanno anche cercato di minimizzarne l’importanza.” Tuttavia, il recente incontro dei BRICS a Johannesburg ” ha inferto un duro colpo al potere di Washington .

L’adesione di sei nuovi paesi ai BRICS ha suscitato preoccupazione, a giudizio del quotidiano americano, secondo il quale l’adesione di sei paesi al gruppo “conferma inequivocabilmente l’insoddisfazione di molti paesi nei confronti del sistema globale e la loro ambizione di migliorare la propria posizione nei paesi BRICS”.

Il New York Times ha inoltre confermato che “per l’America, che sta allentando la sua presa sull’egemonia globale, l’espansione dei BRICS costituisce una grande sfida e un’opportunità per apprendere la pratica della cooperazione”, ritenen

do che “è un errore ignorare gruppo.”Lo stesso media ha riferito che il gruppo “BRICS” sta sfidando gli Stati Uniti d’America in tre aree principali: “standard globali, rivalità geopolitiche e cooperazione regionale”

Nota: Da questo articolo dell’influente media USA emerge la preoccupazione della élite del potere’i degli Stati Uniti di perdere gradualmente la presa egemonica sul mondo a seguito di un processo di emancipazione che coinvolge i grandi paesi in via di sviluppo che si stanno sottraendo alle regole fissate da Washngton.
Naturalmente il media NYT evita di parlare delle cause di questo processo in corso poichè dovrebbe smentire tutte quelle affermazioni e quelle pretese di regole di cui lo stesso NYT si è fatto portatore in tutti questi anni. Essere uno dei megafoni della élite del potere’ dominante non impedisce a questo media di levare di tanto in tanto delle critiche allo stesso sistema di potere di cui il NYT fa parte. In realtà più che una critica è un grido di allarme: attenti perchè il potere egemonico ci sta sfuggendo dalle mani.
Saranno poi altri a suggerire a Washington guerre, colpi di stato e “rivoluzioni colorate” da sobillare per spostare a proprio favore il pendolo nei paesi che si stanno affrancando dal potere egemonico statunitense.

Nella foto in alto: riunione segreta della élite del potere’

Fonte: New York Times

Traduzione e nota: Luciano Lago

5 commenti su “New York Times: L’espansione dei BRICS ha inferto un duro colpo al potere americano

  1. Io so solo che nell’ultimo documento redatto dai brics si parla apertamente di Agenda 2030 e cazzate simili! Dopo la pandemenza non mi fido più di nessuno!

  2. I brics nell’ultimo documento redatto parlano chiaramente di agenda 2030. Dopo la pandemenza non mi fido più di nessuno!

    1. Quindi la soluzione sarebbe equidistanza … tanto sono tutti uguali … Usa e Russia, Uk e Cina, paesi scandinavi e Iran … Ma per favore !
      Dire : Tutti colpevoli equivale a dire : Nessun colpevole !
      Senza se e senza ma ! con Russia-Cina-Corea del Nord-Iran-Siria-Cuba-Venezuela-Nicaragua e tutti i paesi vittime delle mortali liberal democrazie occidentali !

  3. Apnews.com dice che le sanzioni funzionano lentamente ma funzionano perche la russia non incassa piu dalla vendita di petrolio e spende moltissimo per le situazione militari…mah….apnews….reuters…pubblicazioni digitali della Ue molto ma molto poco obiettive con la Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM