APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Nessuna pace nel rafforzare le sanzioni all’Iran

di  TOM LUONGO

Il presidente Trump ha esaurito le opzioni. Così anche i suoi principali canali di informazioni, i Firster israeliani nel suo gabinetto e nella sua famiglia. Israele, Stati Uniti e Arabia Saudita hanno perso la guerra siriana e la ricaduta di conseguenze risulta immensa.

Questo perché, perdendo questa guerra, gli Stati Uniti sono stati svelati come una tigre di carta incapace di imporre la propria volontà a un mondo che si allontana rapidamente dal loro dominio.

La Siria è stata la prima volta che qualcuno si è alzato e ha detto: “Non più”. L’intervento drammatico di Putin in Siria è stato sostenuto da tutte le stesse nazioni che oggi sono nel mirino di Trump : la Cina, l’Iran e gli Hezbollah. Alla fine, anche la Turchia si è resa conto che gli Stati Uniti non potevano essere considerati attendibili, quindi sono anche loro mirati alla distruzione economica.

Quindi, le imposizioni odierne di nuove sanzioni contro l’Iran, lo stesso “playbook” usato da Trump contro la Corea del Nord, è l’unico passo logico sulla via che gli Stati Uniti faranno prima che abbandonino la regione.

Sì, mi hai sentito, abbandonano la regione.

“Peak Stupidity” (Massima Stupidità)

In un momento in cui l’attenzione riguarda gli Stati Uniti che agiscono nel modo più stupido immaginabile, la realtà è che il bullismo intenso come questo proviene soltanto dalla debolezza. Trump che non ha altre carte da giocare.

Nell’ottobre del 2015 avevo scritto nella mia newsletter per Newsmax:

“La Siria è la Waterloo degli Stati Uniti. E questo fallimento, insieme all’indecisione della Fed, crea
un chiaro momento di transizione da un possibile futuro all’altro. Essa segna l’inizio dell’Era della diplomazia russa e pone un periodo di disordini post Unione Sovietica “. – Resolute Wealth Letter: numero di novembre 2015

Da allora ho descritto l’intervento di Putin in Siria nel momento in cui il picco della capacità degli Stati Uniti di proiettare il potere è stato rivelato al mondo.

Trump, questa mattina, pensa che farà di me un bugiardo. Il problema è che questa mossa potrebbe essere vista due anni fa quando lui divenne il candidato del Partito Repubblicano.

Aviazione USA in Iraq

E, come tale, sono in atto preparativi per attenuare il peggio di queste sanzioni. Queste sanzioni, non possono essere sufficientemente enunciate, sono il risultato dell’operazione Bill Browder per dare al governo il potere di sanzionare individui e aziende non solo attraverso quello che fu i “Magnitsky Act” e il suo sequel.

Putin non ha ucciso Magnitsky, lo ha fatto Browder. Perché Magnitsky era la persona più probabile, come uno dei ragionieri di Browder, che poteva uscire da Browder per quello che era e per quello che aveva fatto.

Lo scopo di queste sanzioni è quello di aumentare il livello del controllo finanziario sugli affari globali aggirando i governi e andando direttamente alla linea di fondo delle persone che hanno più da perdere. Per convincerli a sottomettersi agli ordini di quelli con potere a scapito di quelli che percepiscono di non avere la protezione di nessuno.

Ma, come ho sottolineato sulla diretta della scorsa notte , perché qualcuno pensa che il governo iraniano possa cadere perché il rial è in caduta libera quando i venezuelani, che stanno letteralmente morendo di fame, non hanno rovesciato i loro governo?

La risposta all’idiocrazia
Stamattina l’Iran è finalmente decollato allontanandosi dai controlli sul rial. Questa è la cosa giusta da fare. Il popolo iraniano deve smettere di usare il dollaro. Sarà il momento della loro vera liberazione da un sistema corrotto progettato per tenerli esattamente dove sono.

Non c’è modo di combattere questo sistema direttamente per l’Iran. Dovranno de-dollarizzarsi e rapidamente. Perché, se fanno causa per la pace e sono ammessi nel mondo del dollaro, saranno loro schiavi.

Perché in qualsiasi momento, Trump può farlo di nuovo ogni volta che i suoi capricci si manifestano in lui. Il prezzo per questo accordo è quello di perdere il controllo del governo, delle imprese e delle risorse naturali del loro paese.

E dal momento che Trump sta operando sotto informazioni per lo più raccolte da fonti israeliane o da quelli che hanno doppia cittadinanza israeliana (la maggior parte del governo di Trump), allora quale pensi che sia la sua percezione della realtà?

Ho spiegato per mesi che Trump ha un punto cieco sull’Iran. Sarà la sua rovina nel perdere un altro round della Diplomazia “Big Stick”. Sì, la andrà a perdere.

Nel mese di aprile Trump ha cercato di interrompere il mercato dell’alluminio istituendo, durante la notte con un preavviso zero, sanzioni paralizzanti su Rusal, la società russa statale dell’alluminio, che fornisce il 15% dell’alluminio mondiale.

L’interruzione dei mercati è stata così grave che il Dipartimento del Tesoro ha dovuto ritirarli e dare a tutti sei mesi per mettersi in attesa. Sono sicuro che Goldman ha fatto qualche miliardo nella speculazione.

Ora la Cina sta creando contratti a termine di yuan per acquisto di metalli industriali per mitigare gli effetti di tali sanzioni quando entreranno in vigore entro la fine dell’anno.

E stamattina il contratto con i petroyuan cinesi è limitato alla borsa di Shanghai. Sarà anche domani. L’Iran verrà pagato per il suo petrolio. La Cina continuerà a deprezzare lo yuan per proteggere i mercati emergenti.

Quella era la serie di azioni per oggi, proprio come il bombardamento fittizio di Al-Shairat nel 2017 su un “bel pezzo di torta al cioccolato”. Quel bombardamento è stato un messaggio per l’Iran e la Corea del Nord che Trump non è Obama.

Il che è un’assurdità perché Obama ha bombardato milioni di persone anche con i droni, ha colpito i cittadini americani e ha messo sanzioni paralizzanti su chiunque gli avessero indicato i suoi padroni .

Come dice Putin: “I presidenti cambiano, la politica no”.

Il problema per Trump è che niente di tutto questo ha funzionato. I coreani hanno spinto gli Stati Uniti al tavolo delle trattative. Kim aveva un’arma nucleare. Gli Stati Uniti negoziano solo quando sono a rischio di perdere.

Il processo di pace è stato guidato dalla leadership della Corea e Trump ha dovuto andare avanti per la cerimonia della firma.

Buon per lui.

Forza attraverso la pace
Il tweet di Trump mattina è l’essenza della mentalità autoritaria e il livello di massima arroganza . E l’arroganza è la rovina di ogni aspirante imperatore.

“Le sanzioni iraniane sono state ufficialmente lanciate. Queste sono le sanzioni più pungenti che siano mai state imposte, e in novembre si innalzeranno a un altro livello. Chiunque intrattenga rapporti commerciali con l’Iran NON farà affari con gli Stati Uniti. Sto chiedendo la Pace nel Mondo, niente di meno!”

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) , 7 agosto 2018

Grande Donald, perché non operi per quello che vuoi veramente? La Corea del Nord è stata facile, i coreani hanno reso tutto più facile per te. Ma l’Iran è un animale diverso. È troppo vicino alle persone potenti che tirano le corde e tirano la catena.

Ho già detto prima, quando vai al nucleare non si torna indietro. Quindi, ora affermando al mondo che chiunque sia in affari con l’Iran sarà tagliato fuori completamente dagli Stati Uniti, questo farà male a tutti, specialmente agli americani.

Quindi, Trump sta per impedire agli americani di acquistare l’iPhone perché Apple ha venduto un solo iPhone oggi a Teheran?

Questo è ciò che questa affermazione implica.

Quindi, chi brilla qui? La Cina? L’economia americana non può sostituire i beni nazionali con i cinesi.

Ma Trump ritiene che una crescita del PIL del 4%, un artefatto di cambiamenti nella politica fiscale e il dollaro debole dello scorso anno, possano favorirlo nelle elezioni di medio termine mentre si dimostra duro con l’Iran, lo spauracchio, per la sua base.

Non lo farà. Vincerà il mid-terms e questa è una buona cosa. Ma l’Iran sopravviverà a questo. Se avessero intenzione di cedere, lo avrebbero fatto settimane fa.

Missili Iraniani

Sanzioni come questa funzionano nei primi 15 giorni o non raggiungono mai il loro obiettivo. Basta chiedere ai sauditi sul Qatar, l’esempio più recente.

Oppure parliamo di Cuba, o della Corea del Nord?

Le sanzioni sono un atto di guerra. Trump pensa di guidare una santa crociata per la pace mondiale attraverso una politica di “Pace attraverso la forza”. Quando la triste verità è che sono stati paesi come l’Iran, la Corea del Nord e la Russia a incarnare questo principio.

La Corea del Nord ha costruito un missile nucleare capace di devastazione con l’aiuto dell’Iran. Nessuno lo sta negando. Ma, guarda cosa ha ottenuto quell’arma? La fine di un conflitto inutilmente congelato per quasi 70 anni.

Ora tocca all’Iran passare attraverso il movimento di sopravvivenza alla spavalderia di Trump utilizzando la stessa “arma”.

Putin ha elevato la diplomazia russa e la competenza militare a un livello incontrastato nel mondo di oggi. È la ragione per cui Trump non sta minacciando l’Iran con l’invasione. La superiorità militare di Putin garantisce un costo per gli Stati Uniti che non è tollerabile agli americani.

L’orgoglio va …
Il bluff qui è che l’Iran deve cedere se Trump riesce ad unificare il mondo dietro di lui; un uomo che si è alienato quasi ogni altro leader mondiale.

Quindi, la vera domanda è perché? Qual è il gioco finale qui? Trump sa che non può vincere questa guerra finanziaria di logoramento, ma deve ancora accettarlo.

Non ci sono buone risposte a questa domanda perché tutte sono ugualmente plausibili:

Trump sta volutamente allontanando i paesi per farli uscire dalla NATO (Turchia, Germania)
Trump è legato alla leadership sionista radicata nel profondo del governo degli Stati Uniti e ha poca vera disponibilità per i negoziati
Trump è delirante e crede di aver vinto contro la Corea del Nord
Trump sta lavorando contro il mondo multipolare in modo intuitivo, mentre è legato da forze del Deep State / Shadow Government (Governo Ombra) che non può controllare.
L’unica interpretazione del comportamento di Trump che ho scartato è la tesi della sinistra secondo cui lui sarebbe incompetente e corrotto. Lui sa cosa sta facendo. Se riuscirà a raggiungere i suoi obiettivi è una storia diversa.

Infine, non dimenticare mai che Trump potrebbe essere tutte le cose di cui lo hanno accusato fino ad oggi e ancora finire con la Pace nel Mondo (World Peace), suo malgrado.

Non preoccuparti, non perderà l’opportunità di prendere il merito. Mentre tutti noi tireremo un enorme sospiro di sollievo, se lo farà.

Fonte: Tom Luongo

Traduzione: Sergei Leonov

*

code