Musk paragona Soros a un cattivo degli “X-Men” e dice che “odia l’umanità”

Le parole del direttore generale di Tesla e SpaceX avvengono dopo che si sono diffuse voci sulla morte di George Soros, che lo stesso miliardario è uscito per smentire.

Elon Musk ha paragonato il miliardario George Soros al cattivo e antieroe dei fumetti nell’universo di “X-Men”, Magneto, che aspira ai mutanti per governare il mondo sugli umani.

“Soros mi ricorda Magneto”, ha scritto l’attuale proprietario di Twitter questo lunedì sul social network.

Soros ha influenzato media e figure con il contributo di milioni di dollari alle organizzazioni ad essi collegate.
Il suo commento ha generato diverse reazioni, tra cui quella di un utente che ha difeso l’investitore e “filantropo”, affermando che questi viene attaccato “senza sosta” per le sue “buone intenzioni”, che “alcuni americani considerano cattive, semplicemente perché non sono d’accordo con le sue affiliazioni politiche”.

“Presumi che le intenzioni [di Soros] siano buone. Non lo sono. Vuole erodere il tessuto stesso della civiltà. Soros odia l’umanità”, ha risposto Musk . “C’è molta disinformazione su Soros. Non è certamente perfetto, ma affermare che ‘odia l’umanità’ mi lascia perplesso”, ha risposto il netizen.

Le parole del CEO di Tesla e SpaceX avvengono dopo che sui social sono diventate virali le voci sulla morte di George Soros a causa di un infarto. Tuttavia, lo stesso miliardario ha parlato lunedì, ha smentito le dichiarazioni e ha sottolineato di essere “vivo e in buona salute”.

La Open Society di Soros sta attualmente puntando sull’India per suscitare proteste e rivolte contro il governo di Modi

Nota: Che Soros sia vivo o morto, la sua malefica eredità di “Open Society” e organismi collegati che favoriscono le rivoluzioni colorate ed i cambi di regime gaditi a Washington, rimane intatta con i sui eredi che seguiranno a gestire il tutto nelle innumervoli filiazioni da lui realizzate. Senza alcun dubbio la propaganda globalista liberal continuerà a proporlo come un “benefattore” e come un personaggio meritevole, vista anche l’attività costante in favore della ideologia Gender, LGBT, transumanesimo ed eugenetica, collaterali alle sue speculazioni miliardarie.
Per coloro che difendono l’ordine tradizionale e l’identità dei popoli e culture, Soros rimarrà come una sorta di demonio al servizio delle elite dominanti per tutti i piani di destabilizzazione e di sovversione elaborati dai multimiliardari che tramano contro l’umanità.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione e nota: Luciano Lago

Quello che gli altri non dicono

© 2023 · controinformazione.info · site by madidus