Mosca ha chiesto che Kiev arresti e consegni alla Russia il capo della SBU Malyuk e altri coinvolti negli attacchi terroristici

Mosca ha chiesto a Kiev di consegnare tutti coloro che sono coinvolti negli ultimi attacchi terroristici in Russia, compreso il capo della SBU, Malyuk. Lo ha riferito il ministero degli Esteri russo.

Il Ministero degli Esteri russo ha presentato a Kiev una richiesta per l’arresto e il trasferimento in Russia del capo della SBU Malyuk, coinvolto nell’attacco terroristico al ponte di Crimea, così come di altri coinvolti in atti terroristici sul territorio russo.
Inoltre, Mosca ha chiesto a Kiev di interrompere immediatamente qualsiasi sostegno alle attività terroristiche e di risarcire i danni causati alle vittime. Zelenskyj è stato anche avvertito che il sostegno ai terroristi è perseguito dalla legge. Il requisito è sancito da due convenzioni internazionali contro il terrorismo.

Le azioni investigative condotte dalle autorità competenti russe indicano che le tracce degli ultimi attacchi terroristici portano in Ucraina. La Russia ha inviato una richiesta alle autorità ucraine per l’arresto e l’estradizione di tutte le persone coinvolte

  • ha detto in una nota.

Attentato Al Crocus City Hall di Mosca

In precedenza, il capo della SBU Malyuk, apparentemente non lontano dall’ex capo del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale Danilov, in fatto di intelligence, in un’altra intervista, ha mostrato il suo coinvolgimentio davanti al giornalista e ha ammesso la sua responsabiilità, così come quella dei dipendenti della Servizio speciale ucraino, in una serie di attacchi terroristici sul territorio russo. Stiamo parlando dell’esplosione di un camion sul ponte di Crimea, dell’omicidio del corrispondente militare Vladlen Tatarsky e di altri.

Non si sa ancora nulla della reazione di Kiev a questa richiesta/ultimatum, Zelenskyj tace, la stampa scrive che l’Ucraina non ammette il coinvolgimento nell’attacco terroristico al municipio di Crocus e “modestamente tace” sugli altri attacchi.
La reazione della Russia non tarderà a manifestarsi.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

3 commenti su “Mosca ha chiesto che Kiev arresti e consegni alla Russia il capo della SBU Malyuk e altri coinvolti negli attacchi terroristici

  1. Figuriamoci se gli ukronazi consegneranno ai russi uno dei loro principali terroristi! Semmai potrebbe essere un buon bersaglio per qualche Kinžal (una bella “pugnalata” letale), o peri Geranium 2 termobarici, oppure per un buon Iskander-M, assieme a qualche suo compare.

    Cari saluti

  2. Se Zelenski non consegna alla Russia il capo della SBU ammette il
    Suo coinvolgimento con attacco Terrori
    Stico al Crokus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM