Monsignor Hanna: Stare dalla parte del popolo palestinese è un dovere religioso e morale

L’arcivescovo cristiano greco-ortodosso di Sebastia, nella Gerusalemme occupata, l’arcivescovo Atallah Hanna, ha ritenuto che schierarsi con il popolo palestinese sia un dovere religioso, morale e umano.

In un’intervista esclusiva con il canale Al-Alam sul programma “Ospite e dialogo”, che andrà in onda più tardi nella giornata di oggi, l’arcivescovo Hanna ha invitato il mondo cristiano a unirsi a sostegno della causa palestinese .

L’Arcivescovo Hanna ha sottolineato che: “Difendere la Palestina, difendere Gerusalemme e difendere il popolo palestinese oppresso, oppresso e sofferente dal 1948, e anzi già prima di questo, dalla Dichiarazione Balfour fino ad oggi, come anche lo schierarsi con questa giusta causa è un dovere religioso, un dovere morale, un dovere umano.

L’Arcivescovo Hanna ha aggiunto: “Nel Natale in particolare, rivolgiamo il nostro appello alle Chiese cristiane nel mondo, chiedendo loro di prestare attenzione alla nostra patria ferita, al nostro popolo oppresso, e affinché la voce cristiana globale sia una voce che chiama alla verità , giustizia e sostegno al popolo palestinese”.

I dettagli nel video allegato…

Fonte: Al Alam.ir

Traduzione: Fadi Haddad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM