Missili russi distruggono la Casa degli Ufficiali a Vinnitsa, nel momento in cui l’edificio ospitava un incontro tra le forze ucraine e fornitori di armi stranieri.

“Il 14 luglio, missili Kalibr ad alta precisione lanciati dal mare hanno colpito l’edificio della Camera degli ufficiali della guarnigione nella città di Vinnitsa (Ucraina centrale),” ha riferito venerdì il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov.

Offrendo maggiori informazioni sull’attacco, questi ha precisato che al momento dell’attacco si stava svolgendo presso le installazioni militari una riunione del comando dell’aviazione ucraina con i rappresentanti dei fornitori di armi stranieri.

Secondo Konashenkov, l’incontro aveva lo scopo di concordare “il trasferimento alle forze armate dell’Ucraina del prossimo lotto di aerei e armi, nonché l’organizzazione della riparazione della flotta aerea ucraina” .

L’attacco è stato effettuato con missili Kalibr ad alta precisione a lungo raggio e ha ucciso tutti i partecipanti alla riunione, ha affermato il portavoce.

Il missile russo Kalibr ha annientato anche il grande magazzino di armi occidentali in Ucraina.

Le forze russe hanno distruggono gli obici M777 statunitensi a Kharkiv
Le forze russe hanno distrutto un certo numero di armi dell’Ucraina, inclusi gli obici americani M777, come parte della loro operazione militare.

Dal 24 febbraio, data di inizio dell’operazione militare russa in Ucraina, il colosso eurasiatico ha disabilitato 203 aerei, 131 elicotteri, 1.211 droni, 339 sistemi missilistici antiaerei, 3.558 carri armati e altri veicoli corazzati da combattimento, 524 lanciarazzi multipli , 1.958 pezzi di artiglieria da campo e mortai, oltre a 3.623 unità di veicoli militari speciali.

Secondo le autorità russe, Mosca mira a “smilitarizzare” e “denazificare” il Paese europeo, oltre a impedire che l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) a guida statunitense trasformi l’Ucraina in una base anti-russa.

Inoltre, il governo russo ha ribadito in diverse occasioni che non vi è alcuna minaccia per la popolazione civile e che i suoi attacchi sono diretti solo alle infrastrutture militari ucraine.

Fonte: Hispantv

Traduzione :Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM