Ministro turco: l’Europa è solo un treno nel convoglio Usa

Il ministro dell’Interno turco Suleyman Soylu afferma che le politiche dei paesi europei hanno trasformato questi in una “pedana” degli Stati Uniti nello spazio geopolitico.

Il ministro turco ha osservato che gli sforzi dell’Occidente per imporre la sua cultura e i suoi valori al mondo sono destinati a fallire perché la sua egemonia non esiste più, aggiungendo che Washington sta perdendo la sua credibilità globale e “il mondo intero odia gli Stati Uniti”, come riportato mercoledì dall’agenzia di stampa turca Anadolu .

Secondo Soylu, l’Europa non dovrebbe essere sopravvalutata, poiché la regione fa di tutto per avvantaggiare gli Stati Uniti, in modo che “l’Europa non esista più” ed è diventata una “pedina” di Washington in Africa. .

Non pensarci troppo. Gli Stati Uniti esistono. L’Europa è il treno del convoglio degli Stati Uniti, non ha niente di speciale”, ha dichiarato a questo proposito.
Inoltre, il funzionario ha precisato che l’Europa deve affrontare numerosi problemi, tra cui il costante discredito dei suoi leader, l’invecchiamento della popolazione e problemi economici.
In un’altra parte del suo comunicato, affermando di non aver paura del terrorismo perché sono chiare le attività dei terroristi e gli sforzi necessari per combatterli, il ministro turco ha avvertito che uno dei maggiori pericoli che incombono sul mondo è il terrorismoe questo deve essere affrontato.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: LucianoLago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM