Militari delle forze speciali britanniche uccisi nello Yemen dalle forze Yemenite


Gli Houthi yemeniti affermano di aver ucciso nove combattenti britannici durante un’operazione speciale nella provincia meridionale saudita di Najran, l’ala mediatica del gruppo yemenita lo ha rivelato il 23 febbraio.

“I combattenti britannici uccisi stavano per condurre diversi attacchi alla testa di reparti mercenari sul confine [saudita-yemenita]”, l’ala mediatica degli Houthi ha citato una fonte militare.

Gli Houthi non hanno chiarito se i militari britannici fossero membri di servizio delle forze armate britanniche o semplicemente appaltatori assunti dalla coalizione guidata dai sauditi.
Risulta che i militari facevano parte di una unità composta da 12 membri ed erano arrivati nello Yemen attraverso Gibuti con l’aiuto degli Emirati (EAU) e delle forze statunitensi.
Le forze armate dell’Arabia Saudita e degli Emirati Arabi Uniti sono note per aver ingaggiato molti appaltatori stranieri (mercenari) per condurre gli attacchi contro le forze yemenite.

Se l’incidente è confermato, questa sarà la seconda volta che il personale britannico ha subito un attacco nello Yemen quest’anno. Una settimana fa , l’Express ha rivelato che due membri del servizio aereo speciale britannico (SAS) sono rimasti feriti in una bomba a bordo strada mentre stavano conducendo una missione umanitaria top secret nello Yemen centrale.

Il Regno Unito è uno dei principali sostenitori della coalizione guidata dai sauditi, assieme agli USA. Secondo diversi rapporti, il regno ha fornito la Royal Saudi Air Force (RSAF), che è accusata di crimini di guerra, di bombe a grappolo e pezzi di ricambio per i suoi aerei da guerra di fabbricazione britannica. Nonostante la critica internazionale, il Regno Unito continua a sostenere la guerra della coalizione contro gli Houthi.
In una informativa recente pubblicata dall’Organizzazione ACLED si precisa che il conflitto nello Yemen che dura da cinque anni, la coalizione saudita ha prodotto circa 60.000 vittime civili.

Fonti: South Front Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

1 commento

  • atlas
    25 Febbraio 2019

    dopo il forte vento arriva il cielo limpido, le temperature miti e la Primavera

    e queste notizie poi, sinceramente riempiono di gioia. Dispiace sempre quando muore qualcuno di morte violenta, ma sono morti animali cattivi e nocivi, non bambini innocenti. Andiamo avanti, domani è un altro giorno, dobbiamo essere duri senza perdere la tenerezza

Inserisci un Commento

*

code