APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Milano, gli antifascisti censurano la conferenza di Alain de Benoist

di Diego Fusaro

Il prodotto peggiore del fascismo fu l’antifascismo. Così ebbe ad asserire il comunista Amadeo Bordiga. Tutto, oggi, sembra dargli ragione. E avvalorare tristemente la sua tesi. Alla quale potrebbe con diritto affiancarsi l’altra, di Flaiano, secondo cui i fascisti si dividono in due specie: i fascisti e gli antifascisti. Stessi metodi, stessa intolleranza, stessa ottusità.

A suffragare tutto ciò è una vicenda che ha, in questi giorni, coinvolto la Fondazione Feltrinelli di Milano, importantissimo punto di riferimento culturale.

Che aveva organizzato una rilevantissima serie di incontri sul tema filosofico-politico di destra e sinistra. Un’iniziativa lodevole, come sempre accade con questa eccellente fondazione. Tra i relatori, anche Alain de Benoist, a suo tempo fondatore della nuova destra francese e oggi teorico dell’oltrepassamento della dicotomia destra-sinistra. Uno studioso di rilevanza internazionale, tradotto e apprezzato in tutto il mondo. Non un politico, né un agitatore. Un filosofo, autore di moltissimi libri teorici: i cui contenuti possono anche non condividersi, a patto che li si sappia discutere criticamente.

Alain De Benoist

Ebbene, accade che una virtuosa conventicola di pedagoghi dell’antifascismo (i cui nomi omettiamo per carità di patria) ha impedito al filosofo Alain de Benoist di tenere la sua lectio a Milano. Una lectio filosofica, ripeto: non un comizio politico. In nome dell’antifascismo, costoro usano abominevoli metodi squadristi. E scrivono una lettera alla Fondazione, agitando, ut semper, lo spauracchio del fascismo ritornante. In forza di tali pressioni, la conferenza è annullata. Siffatte pressioni, analoghe a quelle del Ventennio, inducono la Fondazione ad annullare l’evento.

Ecco l’happy end. Che una volta di più ci insegna come l’odierno antifascismo nulla abbia a che fare con quello eroico e sacrosanto di Gramsci e Gobetti: e sia, invece, la nuova forma dello squadrismo fascista, mutato nomine. Insomma, cari pedagoghi dell’antifascismo, state uccidendo ancora una volta Gramsci. Le idee si combattono con le idee, non con la censura.

Ché altrimenti dal campo della socratica discussione si volge a quello dell’ostracizzazione, della demonizzazione e del silenziamento. Metodi che ci rimandano – converrete con me – al manganello più che alla pratica greca del logon didonai.

Tratto da Arianna Editrice

L’antifascismo è diventato l’ultimo rifugio dei farabutti.

di  Marcello Veneziani

Quando non hai più niente da dire, nulla di vero, di concreto, di significativo da esprimere, quando non hai nulla di serio su cui fondare la tua legittimità, il tuo ruolo e la tua superiorità, quando non hai motivo per occupare un posto di potere – di sindaco, di ministro, di presidente, di qualche cosa – e non hai un merito, una capacità, un valore per essere quello che immeritatamente sei, quando vuoi sedare i conflitti e i mugugni, quando vuoi vincere facile con un avversario che non sta in piedi, perché non c’è più, perché non si regge, e se esistesse un sua estrema traccia, non avrebbe nemmeno possibilità di esprimersi e di contendere, allora tiri fuori l’antifascismo.

Vedi: Antifascismo, l’ultimo rifugio

Annulla risposta

*

code

  1. atlas 9 mesi fa

    a parte Gramsci, Gobetti e il loro ‘eroico sacrosanto antifascismo’ … noto a sinistra dello striscione in foto il pugno che somiglia o è quello di ‘otpor’ … Soros ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. max tuanton 9 mesi fa

    Cari commentatori vi Voglio Illuminare : LA Feltrinelli e’ in mano a Inge Schontal Ebrea ,questa Donna ha ereditato LA casa editrice dal marito defunto nel 70 in circostanze strane, RCS libri Mieli ebreo, gruppo espresso LA repubblica De Benedetti ebreo, LA STAMPA di Torino e un nuvolo di Quotidiani legati ad Essa Elkann ebreo gruppo mondadori Berlusca MASSONE ma deve piu di 500 milioni a De benedetti ecc SIAMO in UN MONOPOLIO,I BURATTINAI EBREI CHIAMANO I POLLI FASCISTI E ANTIFASCISTI A SCANNARSI TRA LORO ,SPERO CHE VOI COMMENTATORI DI CONTROINFORMAZIONE COMINCIATE A COMPRENDERE ( QUESTO NON VALE PER I TROLL EBREI E MUSULMANI A CUI AUGURO BUON LAVORO SAWADEE KAP !)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 9 mesi fa

      Sono cose risapute max tuanton, perlomeno a chi ci tiene a non passare per fesso e si è informato.. ci sono parole che sono un codice di un programma di lavaggio del cervello che come vengono pronunciate immediatamente si zittiscono gli avversari.. tra queste parole troviamo fascista e razzista.. sapete tutti quanti benissimo anche questo, volevo solo far notare come le giuste rivendicazioni di un popolo ormai alla fame vengano fermate a parole.. ripeto: a parole.. vorrei che ci rifletteste un attimo.. tutto li..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. atlas 8 mesi fa

      naamin namaa (in thailandese: cane che caga)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Eugenio Orso 9 mesi fa

    L’antifascismo senza fascismo è un elemento fondamentale, costitutivo, del Politicamente Corretto che ci imprigiona (e limita il pensiero critico), secondo lo scomparso Costanzo Preve.
    Bisogna partire da questa verità, per comprendere lo scopo perverso e manipolatorio dell’antifascismo del terzo millennio.

    Cari saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Brancaleone 9 mesi fa

    Ma questi ci sono o ci fanno? Anche Veneziani, anziché stare a filosofeggiare su queste puttanate, perché non dice come stanno le cose. La destra e la sinistra, fascismo e antifascismo è tutto inesistente. Siamo a cronometrare la velocità del somaro e chi comanda supera la barriera del suono. Il popolo avrà le sue colpe, ma la malafede di coloro che dovrebbero informare ed esprimere la verita’ dei fatti è criminale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 8 mesi fa

      chi oggi dice: ‘sono fascista’ è il più becero miserabile autoritario capitalista filoameric ano. L’ideale Fascista lo si porta avanti proponendone la rivisitazione in chiave attuale. Da astuti, non da allocchi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. giannetto 8 mesi fa

        E non sarebbe fascismo impedire di parlare a un intellettuale della forza di Alain de Benoist? E in un circolo privato, per di più?
        – Per reinventare un Fascismo che non c’è, i sedicenti “Anti-fa” (che stanno ai “fa-” come il rovescio della stessa medaglia) clonano gli avanzi mummificati dei “Baffoncini” di Brescello (idolatri di Baffone), quando il loro sindaco era Peppone… però il Fascismo non c’era già più neppure allora.
        – E’ desolante constatare come anche la storia “Antifa” sia una dimostrazione del provincial-multiculturalismo italiano, una copia provinciale della dinamica yankee esplosa con Charlottesville e la demonizzazione di Trump. E’ venuta come il cacio sui maccheroni a innestarsi, e a rinnovare, la retorica sacra del nostro “antifascismo” autoctono.
        – Basta considerare il termine “Antifa” per capire da che parte è venuto il “nuovo”. In sostanza, da noi, si sta facendo uno sforzo per MATERIALIZZARE un ibrido d’importazione, che è un fantasma mediatico. Dietro il quale non c’è alcuna materia, ossia alcuna realtà.
        – Funzione così: dapprima, nella testa dei “padroni del discorso”, nasce la fiction, un FANTASMA che viene elaborato a partire da una mera INTENZIONE che non ha rapporto con il reale; in seguito si cerca di MATERIALIZZARE, cioè di dare realtà, di incarnare questo fantasma e l’intenzione che lo ha immaginato. Insomma: fake sopra il fake.
        Ormai quel che è decisivo è la cosiddetta “narrativa” (= parto di “intenzion” e madre di fantasmi). Ciò che è reale non conta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. claudio 8 mesi fa

        Chi è fascista veramente non può essere ne procapitalismo ne tantomeno filoamericano. E dire che l’ideale fascista lo si porta avanti con una rivisitazione, è una bestemmia !! E questa bestemmia è cominciata con il porco almirante e i suoi sodali filogiudei romualdi e covelli.. L’MSI ha prodotto i danni e le macerie del Fascismo che puoi vedere oggi dove il fascismo è ridotto ad una parodia di se stesso. In chiave attuale abbiamo già diversi soggetti fintofascisti come forza nuova e casapound, entrambi affiliati ed assoggettati al giudeo.. casapound è fascismo da salotto, infatti rinnega tutti o quasi i principi del fascismo e lo scopo di enyrambe le formazioni è quello di congelare e di fuorviare le legittime aspirazioni della base che ci crede.. quelle sono forze sprecate giovani immobilizzati al servizio di coloro che dovrebbero combattere.. pensate solo alle azioni di forza nuova ( di cui fa parte il movimento patria nostra del mancato ambasciatore israeliano fiamma nirestein il cui figlio fa parte dei servizi segreti italiani ) che si riducono a mettere nastrini gialli, di notte, davanti ai negozi dei cinesi… è fascismo questo?? Oppure strappare una bandiera dell’unione europea come casapound.. è fascismo questo?? Perchè combattono tra loro in una specie di rivisitazione del destra-sinistra che ci cogliona?? Se questo per te è essere furbi atlas allora io sono fiero di essere un allocco.. ma non darmi mai più del filoamericano o del filogiudeo.. IO SONO FASCISTA.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 8 mesi fa

          su Pino Romualdi non sono d’accordo. La ‘bandiera dell’ueee invece: io la brucerei

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 8 mesi fa

            il Fascista ideale oggi sta con Putin, senza se e senza ma

            Mi piace Non mi piace
        2. atlas 8 mesi fa

          non sono MAI stato iscritto all’MSI. Ho avuto contatti a fine anni ’80 con Pino Rauti, Calabrese, ma nulla più. Ti ho già scritto chi è il mio Buon Maestro: Franco Freda. Come lui non ce nessuno oggi. E pure ieri

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. HERZOG 8 mesi fa

    Questo senza Prepuzio Troll musulmano atlas Non merita Nessuna Risposta non statelo neanche ad Ascoltare,vuol far scadere LA conversazione e’ lArte disonesta del creare zizzania tra I Popoli ,se non VI MUOVETE l’italia e’ Finita ,votare e’ inutile !! Il diritto Sta NELLA Forza ,TRATTORI E LUPARA E VEDRETE COME VI STARANNO AD ASCOLTARE ,E’GIA’SUCCESSO NEL 22 ! CON I DISCORSI BELLI AVETE VISTO COME SIETE FINITI …SIETE TRATTATI COME DEI MESCHINI VALETE MENO DI UN NEGRO ,DANNO LE CASE AI NEGRI E SBATTONO FUORI GL’ITALIANI DALLE LORO ,CI VUOLE UNO SPIRITO DI SANA RIVOLTA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. animaligebbia 8 mesi fa

      E’ sempre la solita storia :sei libero di esprimerti ma solo se la pensi come me.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. atlas 8 mesi fa

      la circoncisione è una pulizia del corpo fisico che solo le donne possono apprezzare appieno in un Uomo, non i ledimen, per cui tu non puoi comprendere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Geometrio ellittico 8 mesi fa

        Questo atto barbarico è pari all infibulazione. E basta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 8 mesi fa

          sarebbero barbari tutti gli attori di video con prestazioni sessuali a cominciare da Rocco Siffredi (che non sono giudei né musulmani) ? Sarebbero barbari tutti i medici né giudei né musulmani che la consigliano per motivi d’igiene? Lo sai che in Asia e Africa sono tanti i cristiani circoncisi ? Se a Milano e Torino e Genova l’usanza di sciacquarsi dopo le necessarie funzioni fisiologiche CON L’ACQUA (in lingua francese bidet) l’abbiamo esportata noi delle Due Sicilie prendendola a nostra volta dagli Arabi e tu non vi ottemperi non è dovuto che tutti ti seguano. E’ una strada molto s porca, mi dispiace per tua moglie, la renderai molto infelice a meno che non sia un’altra zozzona

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 8 mesi fa

            e sulla circoncisione femminile (erroneamente descritta ‘infibulazione’ dai babbei) che cosa mi sapresti dire sapientone …

            Mi piace Non mi piace
          2. Geometrio ellittico 8 mesi fa

            Non mi pare che le mogli, i figli, parenti vari facciano parte di questo contradittorio. Hai perso punti e ora gioca da solo.

            Mi piace Non mi piace
          3. atlas 8 mesi fa

            i punti li perde chi tratta argomenti senza sapere di ciò che scrive. Molte volte facendo come il bue che dice cornuto all’asino. Poi si rifugia da offeso. Per paura di farsi male giocando come un bambino

            Mi piace Non mi piace
          4. Geometrio ellittico 8 mesi fa

            Non mi hai ocfeso, per nulla , solo che la mia etica mi proibisce averee contatti di qualsiasi genere con i presuntuosi, maleducati e arroganti.
            Detto cio at salut marochen

            Mi piace Non mi piace
        2. atlas 8 mesi fa

          la tua etica è quella che accusa altri di fare atti barbari, quindi di esserlo. Altri che non ti hanno fatto niente (a meno che non hai subito violenza da qualcuno di questi in famiglia). Sono anni che ci incolpate di tutto il male che c’è nel mondo. Non c’entro io dalle Sicilie con quello che fanno marocchini e tunisini, ognuno è responsabile delle proprie azioni. Criminalizzare tutta una Religione strumentalizzando l’ignoranza e la devianza di taluni per affermare propria superiorità civile e culturale è arrogante e da presuntuosi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio 8 mesi fa

    Atlas è circonciso… ahahahah… criptogiudeo.. un mussulmano giudeo.. ma roba da matti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 8 mesi fa

      la circoncisione è prevista per tutti i Musulmani ignorante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Geometrio ellittico 8 mesi fa

      Sono culture proto europee. Pensano di essere avanti, ma non sanno nemmeno l anno in cui vivono. Gli manca l umilta, grande attivatore di attivita celebral uniche, haime dall grande maggioranza, sconosciuti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 8 mesi fa

        appena entri nella mitteleuropa il ‘bidet’ non esiste. Puoi trovare in Svizzera ‘toilette’ splendenti come specchi, ma il bidet NON ESISTE. Esiste solo la carta igienica, è un fatto. Poi ci si riferiva all’igiene del corpo umano, per altro la Cultura Europea non è inferiore a nessuno ed è avanti in tante cose, la Sanità e la medicina in primo luogo. Anche se i principi sono Arabi, ve ne è la testimonianza in molti Ospedali della Germania ancora oggi e io l’ho girata tutta. La prima Farmacia e Facoltà di medicina la portò Ibn Sina (Avicenna), a Salerno. La cultura è come il mare. E’ UNIVERSALE

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. max tuanton 8 mesi fa

    Se digitate :” roger dommergue ita” NEL VIDEO DI 43 MINUTI SUB ITA parla da Ebreo degli squilibri MENTALI CHE PORTA LA CIRCONCISIONE ,VIDEO IN CUI PARLA DELL’OLOBUFALA E DI ALTRE COSE ,ROGER DOMMERGUE E’ UN PROFESSORE NON UN CUCU’ QUALSIASI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 8 mesi fa

      max…tu puzzi lo sai ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. claudio 8 mesi fa

    Non sono un esperto di belini, quello si, ti do ragione atlas, preferisco la figa io… credevo fosse una prerogativa dei giudei.. però siete accomunati da rituali basici come la circoncisione che deve essere fatta l’ottavo giorno dalla nascita, un pò come il battesimo per cristiani e ortodossi.. quindi vedi che aumentano i motivi per cui noi dobbiamo diffidare di giudei e mussulmani…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 8 mesi fa

      8 gg dalla nascita ? Altra mancanza. Siamo accomunati anche dal non mangiare il maiale se è per questo. La bibbia è un Libro di Dio come il vangelo, i salmi e il Corano e vi è prescritto di non mangiarlo; anche tanti cristiani in Africa e Asia non lo mangiano. Io ho avuto una relazione con una Nigeriana cristiana di Kaduna per 2 anni e il maiale nemmeno lo avvicinava. Se è vero com’è vero che siamo quello che mangiamo io il porco non lo mangio. La verità è che qui siete religiosi solo per forma, in realtà siete popoli molto materialisti. Vai in Egitto o in Siria per trovare i veri cristiani

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio 8 mesi fa

        Quindi non mangiavi il maiale nemmeno da piccolo?? La nostra religione è diversa, non ci rompe i coglioni con quello che dobbiamo mangiare o quello che non dobbiamo mangiare, salvo certe ricorrenze.. così come la nostra religione non ci impone di rompere il cazzo in maniera pesante agli altri abitanti della terra, non li ammazziamo se non si convertono, è basata sull’amore ed il rispetto per il prossimo, non come voi.. quindi vedi bene che io posso mangiare il maiale ed essere un buon cristiano mentre tu puoi essere un porco anche non mangiandolo..non è quello che mangi che definisce chi sei.. eppoi il maiale è buonissimo, un piatto prelibato, specie alla brace.. io sto a roma, la porchetta la rifiuta solo un deficiente.. e vado spesso in vacanza in sardegna, vuoi che ti dica com’è il porcetto sardo?? Una favola, non puoi capire… fesso te che ci rinunci e preferisci berti il piscio dei cammelli.. eppoi, un’altra cosa atlas, sinceramente a me non interessa sapere di tutte le mignotte che ti sei scopato, se a roma vai sulla salaria o sulle consolari ne trovi finche vuoi, mo ci passo e chiedo se ti conoscono…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 8 mesi fa

          passa e spassa…solo femmine insozzate dal piscio degli altri possono accettare di giacere con uno che mangia il porco e che ha quindi pelle e sudore che FETANO. Sta certo che io non mi privo di nulla delle cose buone che Il Dio ha creato di lecito, ma tu non puoi conoscere le costolette di agnello fresche alla brace dopo macellazione Islamica o salsicciotti di manzo piccanti…a te piace la pancetta da 2 lire dell’eurospin. Normale, d’altronde in Cina, Giappone e Corea il cane è piatto nazionale…in Belgio ci sono ristoranti specializzati nell’allevamento e cucina dei topi…SIAMO QUELLO CHE MANGIAMOOO

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. claudio 8 mesi fa

            Se c’è uno che puzza qui sei te, bevitore di piscio di cammello.. io mi servo da autentiche fattorie che macellano animali propri, compro dagli stessi le verdure di stagione che mi servono, bevo il latte crudo appena munto, latte non piscio di cammello, frutta di stagione coltivata senza i pesticidi demmerda che ci mettete voi in tunisia.. a bbello, si te sveji è mejo.. roma è talmente grande che ci puoi trovare anche le pecore al pascolo appena girata la curva, figurati io che abito nel comune di roma ma un pò decentrato… certi formaggi… certe fiorentine grosse più del piatto che si sciolgono in bocca.. ma che ne sai te che ti fai di couscous e tabulè tutti i giorni, noi qui il cous cous lo diamo alle galline… povero atlas… hai il demerito aggiuntivo di ridurre tutte le discussioni del forum ad una battaglia personale su argomenti dei quali non ce ne frega un cazzo e da un punto di vista talmente cangiante opportunista indifendibile e contorto che faresti una figura migliore tacendo.. come giustamente disse il caro herzog l’altro giorno sembra che c’hai la cagarella da quanto inutilmente scrivi e abbai su questo sito…ma come fa il buon luciano a sopportarti??

            Mi piace Non mi piace
          2. atlas 8 mesi fa

            il latte crudo appena munto l’ho bevuto anch’io, in Egitto e in Tunisia, da allevamenti molto meno inquinati di quì, a litri in vent’anni, per questo sono sano di mente. Tu e quell’altro diroccato invece non mi sembra, scrivete da isterici, da frustrati provincialotti quali siete, mai usciti di casa, rintanati sui monti del vs. piccolo. E anche da insolenti provocatori che pretendono di offendere senza aspettarsi una contro reazione, illusi. E anche il latte di cammella (e la sua carne), me lo portò una mia donna da una zona del deserto della Tunisia. Purtroppo non da piccolo, perché lo sapevi che se si beve da piccoli non ti verranno mai malattie agli occhi per la vita ? Che c’entrano formaggi e fiorentine, quelli me li godo anch’io, i primi anche stagionati e con la marmellata appositamente abbinata. E per tutte le carni che vuoi a parte IL PORCO che ti piace tanto non c’è nulla di meglio che il ristorante Brasiliano, ogni tipo con la sua salsa abbinata. Claudia…io sono qui per imparare, accrescermi e confrontarmi in un sito d’area con la mia consapevolezza, i miei limiti e le mie possibilità, non per pretendere come te e quell’altro di fare i professori scrivendo cosa si deve fare e non fare. La tua paranoia, anzi la vostra, con me è proprio meglio che ve la teniate per voi. Perché avete proprio sbagliato persona

            Mi piace Non mi piace
  9. HERZOG 8 mesi fa

    Digitate:” bobby fisher contro gli ebrei ” cambiano sempre cosi la GENTE non trova il video ,fisher per aver parlato male degli ebrei e’ finito arrestato e reietto e dire che era un campione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 8 mesi fa

      e tu quello vuoi. Vuoi farci arrestare tutti; per questo provochi. Perché sei un provocatore del…mossad. Il tuo secondo lavoro. Evidentemente il portare carrelli e mercanzia da manovale cosa che nemmeno saprai fare bene, non ti soddisfa vero ? Eh già, quando ti alzi la mattina vedi le alpi…io se non vedo il mare…poi su youtube mi ricordo che volevi fare conoscenza di ragazzi, sfruttando gli argomenti virili dell’idea (dalla quale sei molto lontano)…io invece se non vedo belle donne…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. claudio 8 mesi fa

    Ho già risposto a questa domanda. Preferisco putin perchè incarna gli ideali della vita e della famiglia tradizionale, ma quando vedo la stella rossa o apre bocca sulla retorica comunista lui che non lo è, mi cadono le braccia.. mai sentito parlare di terza posizione?? Ecco, io sto con BENITO MUSSOLINI. Tutto quello che ha detto o ha fatto era giusto. Io lo considero il nuovo Messia e pure Lui ucciso dai giudei.. se poi vuoi una rivisitazione perchè non ti leggi dugin?? Non è per me che come ho detto sono fascista Mussoliniano, però magari a te piace..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 8 mesi fa

      BABBEO le Comunità di Popolo Nazional Socialiste Tedesche non erano forse una forma di Comunismo ??? Magari un pò elitarie, ma sicuramente EGUALITARIE. Lo vedi che non mi sbagliavo ? Non si diventa ‘fascisti’ perché la moglie ti ha lasciato, io lo sono DI FAMIGLIA, ho avuto nonno e bisnonno, buonanime, che erano a suo tempo Autorità, uno Capo della GIL e l’altro Podestà. E uno zio vivo ancora oggi che è stato l’unico a portare l’unica Sezione di FN in Provincia già nel ’98, quando le sezioni erano pochissime. E cosa ne sai di TP…io in FN ci sono stato iscritto, conosco Tilgher, la Mussolini, Romagnoli e Fiore di persona. La Mussolini e Romagnoli a parte, Tilgher, di Taranto, è degnissima persona, si è fece anche ‘scudo umano’ in Iraq, è con Putin al 1000%. Fiore lo stesso, poi qualcosa è cambiato, ma sappi che, da Musulmano, accettato quindi, forse sono stato l’unico che gli abbia fatto da autista. Quindi su anni di militanza, già da fine anni ’70, già da giovanissimo a lottare per la riconquista di spazi vitali in grandi città metropolitane della ‘padania’, in 10 contro 100, non hai nulla da insegnarmi, perché non abbiamo mai voltato le s palle

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 8 mesi fa

        e forse l’unico Musulmano iscritto in FN

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. claudio 8 mesi fa

        Coglione! Uomo di merda! Mia moglie si era stufata delle corna che gli mettevo. Tilgher?? Coglionazzo, vuoi il numero di telefono?? È solo un cagasotto, come te. Fiore?? L’ho conosciuto ai presidi del 9 dicembre insieme a di stefano anche se stavano separati.tu le spalle le volti sempre, ogni volta che trovi il fesso che te se incula.. parli a vanvera ed hai rotto il cazzo.. comunque mussulmano demmerda, a me mi trovi ai musei vaticani, lavoro li, vieni se te la senti così calda.. poi ti faccio vedere come combino i rompicoglioni come te..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 8 mesi fa

          ti avevo già scritto nei commenti ad altro art.lo dove, se sarà destino, potremmo incontrarci. Te lo scrissi già io per primo. Io mi muovo per un motivo e tu non sei una bella donna, quindi non sei un motivo valido; e sono sicuro che, se eventualmente ti sarà concessa l’opportunità di vedermi di persona, innanzi a me non muoverai un solo nervo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. claudio 8 mesi fa

            Bla bla bla… cagasotto.. ora, se fiati ancora devi alzare il culo e venire qui dove hai lasciato la faccia se hai coraggio, altrimenti stai zitto.. a me i vigliacchi che fanno i leoni da tastiera non piacciono per niente. E te l’ho già scritto, tu qui rompi solo i coglioni, fai il troll, non permetti alla discussione di avviarsi seguendo l’argomento. A noi non ce frega un cazzo di sentire un deficiente millantare mille donne e poi ha sempre la tastiera in una mano, vuol dire che nell’altra mano ci tiene l’uccello per farsi le pippe. Noi italiani mangiamo il maiale e non voglio sentire un coglione bevipiscio di cammello che mi viene a criticare, voi siete peggio dei maiali. Beduino rottoinculo.

            Mi piace Non mi piace
          2. atlas 8 mesi fa

            pare a tutti che con la tastiera vai forte a chiacchere. Le mie idee possono essere non condivisibili, ma non si può scrivere che non siano chiare. Le tue e di quell’altro invece, a parte qualche nota culturale sparsa, è palese che non apportano alcun accrescimento sostanziale, anzi, per la forma espressa, isterica, incivile e con poca proprietà di linguaggio, abbassano notevolmente il livello delle discussioni; di quello che, senza di voi, potrebbe essere un gradito ed alto forum d’area politica, non solo dei commenti a degli art.li virtuali. Io sono odiato perché te lo scrivo, ma non credere che chi non risponda a te o a quell’altro lo faccia per silenzio/assenso. In realtà chi è preparato, e ce ne sono qui, tirano dritto per la loro strada senza guardarsi indietro o, semplicemente, vi commiserano senza degnarvi di risposta. E’ quello che farò anch’io d’ora in avanti, il vs. è un livello molto basso.

            Mi piace Non mi piace
  11. Filippo 8 mesi fa

    Scrivere una lettera di protesta, pur ridicola, dannosa, poco intelligente, è censura? E’ mettere un bavaglio? Interessante visione del concetto di censura,
    mi devo essere perso qualcosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Filippo 8 mesi fa

    Scrivere una lettera, pur deprecabile, stupida, poco intelligente, è censura? Avete un interessante concetto della censura, mi devo essere perso qualcosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. claudio 8 mesi fa

    Io non commento per avere dei mi piace e nemmeno per rompere il cazzo a tutti.. inoltre non la butto in caciara su tutti gli argomenti che luciano pubblica giusto per deviare il discorso.. infatti molti non commentano più, non per me che ho già dimostrato di aver molto più acume di uno scarafaggio come te, ma per te che vai a cercar grane con chiunque commenti. Parlo male?? È un modo per far capire che il politicamente corretto mi ha rotto il cazzo come mi hanno rotto il cazzo tutti sti islamici e sti negri in italia, te compreso.. e lo dico, chiaro e tondo, contro tutto e tutti. Non sopporto chi, nell’ora tragica che stiamo vivendo, venga a parlare di discutere con dei macellai, che facciano dotte ma inutili citazioni quando sarebbe il caso di incazzarsi..facile fare i froci con il culo degli altri, ma sta ragazzina, per quanto tossica, era una ragazzina e spero che non capiti ai loro figli perchè poi voglio vedere dove se lo infilano macalluffe a bastogne.. capisci si?? E io dovrei cercare le risposte di certa gente?? Manco per il cazzo!! Noi tireremo diritto!! E soprattutto non cerco risposte da te che continui a rompermi i coglioni con qualunque argomento, insistente e noioso, ma mai che ti fai vedere.. tu sai dove trovarmi, fino ad allors non cercarmi proprio più. Rinnegato demmerda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. animaligebbia 8 mesi fa

      E dire che hanno bannato Giorgio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace