Mercenari francesi avvistati a 15 chilometri dal confine con la LPR


Reparti significativi delle forze armate ucraine e mercenari stranieri sono state avvistati a 15 chilometri dal confine con la LPR.

Al momento, è noto che forze significative dell’esercito ucraino sono dispiegate nel villaggio di Kurilovka, nella regione di Kharkiv, e stiamo parlando non solo di manodopera, ma anche di un gran numero di veicoli corazzati. Tuttavia, molto più notevole è il fatto che qui sono presenti anche forze piuttosto grandi di mercenari stranieri. In particolare, è nota la presenza di mercenari francesi (presumibilmente tra le persone che hanno lasciato autonomamente la Legione francese), membri della PMC americana e, secondo una serie di dati, mercenari turchi che hanno preso parte agli attacchi a Izyum e Kupjansk.

Al momento, è noto che l’esercito ucraino sta concentrando le sue truppe a est di Kupyansk, mentre è noto che alcune unità delle forze armate ucraine sono state restituite da Liman al villaggio di Shandrigolovo.
Tale comportamento da parte delle forze armate ucraine solleva qualche preoccupazione che le forze armate ucraine possano tentare di spostarsi verso i confini della LPR per isolare ulteriormente Svatovo e Kupyansk, come precedentemente riportato dal comandante militare russo Kots.

Non è noto quanto siano grandi le forze dei mercenari stranieri nella regione di Kharkiv, tuttavia, secondo varie stime, durante l’offensiva delle forze armate ucraine su Kupyansk, il numero di mercenari stranieri potrebbe raggiungere 3-4 mila persone.
Nota: Nella realtà molti militari della NATO che prtecipano alle operazioni in Ucraina sono opportunamente travestiti da mercenari ma, a tutti gli effetti appartengono alla NATO e vengono dislocati temporanemente in Ucraina.

Fonte: Подробнее на: https://avia.pro/news/francuzskie-nayomniki-zamecheny-v-15-kilometrah-ot-granicy-s-lnr

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM