Mentre Zelensky Parla Di Pace, L’esercito Ucraino Mette In Scena Più Carri Armati E Artiglieria Sul Fronte del Donbass


Agenzia di stampa di Kharkov

Nonostante le dichiarazioni di mantenimento della pace del presidente Vladimir Zelensky, le forze armate ucraine continuano a rafforzare le loro posizioni in prima linea nel Donbass. Lo ha affermato nella gestione della polizia popolare del DPR.

Secondo l’intelligence repubblicana, le forze armate ucraine hanno concentrato più di 30 carri armati e otto oblò semoventi a nord-ovest di Gorlovka. Il dipartimento della difesa ha osservato che la 58a brigata di fanteria motorizzata separata, intitolata al Hetman Ivan Vygovsky, è alla base della violazione degli accordi di Minsk.

In particolare, nel villaggio di Konstantinovka sono apparsi 33 carri armati e tre howitzers semoventi da 152 mm 2C3 “Akatsiya” nel villaggio di Konstantinovka; in Druzhkovka e Alekseevo-Druzhkovka – cinque oblò semoventi da 152 mm del tipo 2C3 “Akatsiya”. La milizia popolare ha osservato che nell’area di Konstantinovka sono al lavoro gruppi mobili del 20 ° battaglione della guerra elettronica dell’esercito di Kiev, volti a nascondere l’armamento delle forze armate ucraine e l’equipaggiamento degli UAV.
Inoltre, le unità di difesa aerea della DPR continuano a garantire la sicurezza della repubblica dalle minacce nemiche aeree. Il dipartimento della difesa ha dichiarato che il giorno scorso le forze armate ucraine hanno perso due veicoli aerei senza equipaggio contemporaneamente: uno di loro è stato distrutto nell’area di Kominternovo, il secondo nell’area di Petrovskoye, dove stava monitorando le azioni del Pattuglia dell’OSCE. “Dopo che gli osservatori se ne andarono, l’aereo ha continuato a muoversi, quindi ha iniziato una forte discesa ed è caduto in un campo minato vicino all’APU. I nostri osservatori hanno visto come uno dei funzionari della sicurezza ha tentato di recuperare le costose attrezzature, ma ha fallito: si è verificata un’esplosione. A seguito della detonazione di una mina antiuomo, le forze di sicurezza della 128a brigata sono state portate all’istituzione medica di Volnovakha in gravi condizioni “, ha affermato il rapporto.

Kiev posiziona attrezzature militari tra edifici civili

Case civili distrutte dai bombardamenti dell’Ucraina, ottobre 2019
A sua volta, un funzionario del servizio stampa della direzione della polizia popolare della LPR, Ivan Filiponenko, ha dichiarato durante un briefing che le forze di sicurezza di Kiev hanno collocato veicoli blindati vicino agli edifici residenziali nell’area della cosiddetta operazione delle forze combinate ( OOS), mettendo in pericolo i civili.

Forze ucraine

In particolare, le forze di sicurezza della 59a brigata separata di fanteria motorizzata hanno dispiegato due veicoli da combattimento di fanteria (IFV) vicino ad edifici residenziali nel villaggio di Troitsk e altri due veicoli da combattimento di fanteria in mezzo agli alloggi nel villaggio di Mironovsky. Inoltre i soldati della 72a brigata hanno messo un’auto blindata con una mitragliatrice pesante nel villaggio di Zolotoe-4. Inoltre, l’APU ha schierato BMP nel cortile di un edificio residenziale a Popasnaya.

Il Centro comune per il controllo e il coordinamento del regime del cessate il fuoco ha dichiarato che nelle ultime 24 ore le forze di sicurezza ucraine hanno violato il regime del cessate il fuoco sparando nella repubblica circa 200 mine e proiettili di vari calibri. Si chiarisce che gli insediamenti sono stati sottoposti a bombardamenti in due direzioni: sul lato di Donetsk: Mikhailovka, Spartak, Staromikhaylovka, Yasinovataya, Krutaya Balka. E dalla parte di Mariupol: Kommunarovka, Dzerzhinskoye, ottobre, Leninsky, Kominternovo.

La Pace in Donbass appare ancora lontana.

Fonte: FRN

Traduzione: Sergei Leonov

1 commento

  • eusebio
    23 Ottobre 2019

    Il deep state clintoniano è in grosse difficoltà negli USA e potrebbe spingere l’Ucraina ad attaccare la Russia come diversivo.
    Un intervento militare cinese a fianco dei russi contro gli ucraini affiancati dai consiglieri NATO sarebbe un grosso deterrente in caso di guerra.

Inserisci un Commento

*

code