Mentre l’Italia è in emergenza per l’epidemia, arrivano masse di migranti dalla Libia

Sono sbarcati oggi 274 migranti dalla Ocean Viking nel porto di Pozzallo in Sicilia. La nave delle Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere ha attraccato nella località siciliana questa mattina 23 Febbraio, essendo stata autorizzata dalle autorità marittima e dal Ministero dell’Interno.

I migranti che erano a bordo sono stati trasbordati attraverso tre operazioni portate a termine nel giro di 48 ore tra martedì 18 e mercoledì 19 febbraio.
Quello di oggi è il secondo sbarco che avviene a Pozzallo dopo l’emergenza del Coronavirus. L’ultimo sbarco risale al 2 febbraio, in cui erano scesi a terra 363 migranti recuperati in mare.
Il governo Conte ha continuato ad autorizzare gli sbarchi di migranti sulle coste siciliane nonostante l’emergenza del Corona virus.
Ultimo momento: anche i migranti arrivati sotto quarantena

Decisa la quarantena anche per i migranti sbarcati in Sicilia. In base alle misure di prevenzione sul coronavirus, il Viminale alla fine si è convinto a disporre la quarantena anche per i migranti a bordo della Ocean Viking: «saranno trattenuti in quarantena nell’hotspot della cittadina siciliana.

Si adotteranno le medesime misure precauzionali prevoste in altri casi, il personale della nave rimarrà isolato a bordo per tutto il periodo necessario». Prima dello sbarco dei migranti è salito a bordo il medico Vincenzo Morello per le prime visite dei migranti.


Il Papa Bergoglio a Bari: Non alzare muri, accogliere tutti e no ai populismi

Il Papa a Bari


Nel frattempo il Papa Bergoglio, in visita a Bari, ha rinnovato l’appello ad accogliere quanti fuggono dalla guerra o lasciano la loro terra in cerca di una vita degna dell’uomo”. Non alzare muri e non chiudere i ponti, ha ribadito il Papa Bergoglio.


Nel corso della sua omelia, Papa Francesco ha preso una posizione netta contro i populismi e le retoriche sovraniste. Durante la sua partecipazione all’incontro di Bari “Mediterraneo frontiera di pace” il pontefice, parlando davanti a 60 vescovi, ha parlato di necessità di integrazione, facendo appello all’umanità dei cittadini, chiamati ad essere “instancabili operatori di pace”.

16 Commenti

  • michele
    23 Febbraio 2020

    con sta influenza chiamata coronavirus hanno rotto i cojon….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Alvise
    23 Febbraio 2020

    Piccolo OT. Per chi volesse rendersi conto di quanto sia grave l’epidemia di ulteriore rincretinimento degli italieschi è sufficiente aprire la pagina del rutto quotidiano e scorrere i commenti sotto all’articolo sul corona virus.

  • atlas
    23 Febbraio 2020

    mi piacerebbe leggere l’opinione, il commento eccelso, su ‘francesco’ di quel pover’uomo di sed vaste

    • Mardunolbo
      23 Febbraio 2020

      Il povero Sed Vaste vive devastato dall’impossibilità di riconoscere gli amici dai nemici. Lontano dal mondo pensa che la chiesa attuale sia ancora la chiesa cattolica di 60 anni fa. Del resto per colpa di questa nuova chiesa post-conciliare, ovvero post-sessantottina, molti hanno apostatato non trovandosi più integrati in una chiesa che non è più cattolica…

      • atlas
        23 Febbraio 2020

        ognuno segue un suo percorso disegnato da Dio, che alla fine lo porterà o al Paradiso o all’inferno (io metterei volentieri la firma per il purgatorio). Io ho apostatato prima dall’italia, che non ha più nulla di fascista, POI dalla chiesa perchè quando mi sono messo a studiare per bene le Sacre Scritture, dalle Bibbie in diverse traduzioni ai vangeli compresi gli apocrifi, al Sacro Corano, nel completo isolamento ho compreso che Maria non può essere madre di nessun dio

        per ogni articolo di Corano vi sono voluminosi Libri di spiegazione di Scienziati Islamici, vi è una Lingua Araba RICCA di significato che dà un motivo a tutto riguardo la creazione, nessun ‘mistero della fede’. Il confronto con la chiesa cattolica sta come un’enciclopedia con topolino

        cmq sia, per quello che ne rimane, la religione cristiana non dice di andare a rubare, rapinare, violentare o uccidere ingiustamente

        aggrappatevi a quei tenui valori morali e state attenti a non cadere. Andate avanti come tanti pover’uomini (e donne) e sperate nella misericordia pietosa del Maestoso, non siete giudei dopotutto. Può darsi Il Creatore vi apra una porta da dove nemmeno ve l’aspettate

      • kaius
        24 Febbraio 2020

        Ecco qua,il problema e’ proprio questo.
        Nessun ”credente cristiano” ha mai mosso il culo per giustiziare tutta la feccia fuori e all interno della Chiesa,meglio scappare come degli inetti,dei vigliacchi,guidati da una perversa ipocrisia e strafottenza.
        Evidentemente la Chiesa ha perso fedeli da moolto piu’ tempo.
        Basta guardare l islam o qualsiasi altra religione,appena qualcuno provi a infamare una qualsiasi figura sacra o a commettere un crimine grave parte subito la pena di morte come e’ giusto che sia.

  • ouralphe
    23 Febbraio 2020

    Perfettamente coerente con l’ obiettivo di distruggere il popolo italiano.

    • atlas
      23 Febbraio 2020

      se strage dev’essere, voluta da Dio, chi la può fermare ? Almeno che veda bene, potrebbe colpire solo persone sinistre e cattive, chi lo sa

  • ouralphe
    23 Febbraio 2020

    Il signor Bergoglio non è un uomo di Diio. Gli occhi sono lo specchio dell’ anima.

  • PESCE ERNESTO
    23 Febbraio 2020

    Come chiesto da Salvini, chiudere I confini e’ nell’interesse dei migranti. Oggi in Italia saranno contagiati dal CoronaVirus
    Rimanete in Africa cari profughi, non Incontrerete il virus made in Italy

  • Monk
    24 Febbraio 2020

    I siciliani sono delle zecche senza ritegno, quando armeranno i mas, ritirerò questo scritto

    • atlas
      24 Febbraio 2020

      ma dai monk, non t’innervosire per nulla, lo sappiamo che sei valido. E poi ognuno è libero di avere le sie idee, le sue opinioni. Lo scrivere è un bene, perchè vuole dire che siamo vivi. Dai vieni a Modena Sabato. Che muoio dalla voglia di conoscerti

  • eusebio
    24 Febbraio 2020

    Visto che a Bergoglio e al cardinalame e vescovame vario gli sta tanto simpatico il globalismo senza frontiere degli speculatori con il naso a becco come Soros, il quale ci ha appena portato la pandemia da coronavirus, assieme a meningite, tubercolosi, scabbia etc., siccome adorano queste teorie da apolide perpetuo, si convertissero alla religione degli apolidi e si trasferissero a casa loro, restituendo agli italiani i beni ella chiesa che hanno ricevuto in donazione per secoli.
    Secolarizziamogli tutto e leviamoceli dai piedi.

  • tania
    24 Febbraio 2020

    Direi che tra tutti i commenti quello che preferisco è quello di eusebio.
    Io credo in Dio, dico Dio per velocizzare un concetto, nel senso non so niente ma so che c’è, e certamente non può essere il Dio di cui mi parlano fin da subito quando sono nata dei cialtroni scansafatiche con l’abito teatrale di scena, e sono buona…
    Ognuno può credere a ciò che gli pare, fare soldi su un Dio è il max della sfacciataggine, faccia tosta al top, quasi quasi mi complimento…

  • Sed Vaste
    24 Febbraio 2020

    Per me Bergoglio e’ il Papa Della resa , non ci son altre soluzioni siete sotto attacco Economico Etnico e adesso pure epidemico e’ inutile fare resistanza siete Un popolo troppo angariato anziano e I vecchi hanno solo voglia di andarsene ai vecchi non e’ mai stato chiesto di lottare LA guerra e’ per I Giovani e I pochi Giovani Italiani sono mezzi depravati culattoni e liberal comunisti impossible in queste condizioni opporre resistanza ,bene fa Bergoglio a chiedere l’apertura dei porti bisogna sapere accettare LA sconfitta sarebbe controproducente continuare ad accusare I Negri che se gli gira questi qui vi potrebbero scotennare in un attimo , basta almeno che vi sia garantita LA zuppa e un po di dignita’ NeL vivere , per chi non accetta LA situazione rimane solo LA via dell’esilio oppure tapparsi in casa come topi ( gia lo state facendo )

Rispondi a PESCE ERNESTO cancella risposta

*

code