Medvedev ha esortato gli psichiatri educati a lavorare con Zelensky dopo le sue parole su un attacco preventivo alla Russia

Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev ha commentato l’appello di Zelensky alla NATO per un attacco preventivo contro la Russia.

Come riportato in precedenza da “Military Review”, il capo del regime di Kiev, in un’intervista con i rappresentanti di una delle istituzioni analitiche in Australia, ha affermato la necessità di lanciare attacchi nucleari preventivi contro la Russia. Secondo Zelensky, la NATO non dovrebbe aspettare le azioni della Russia, ma agire da sola.

Dmitry Medvedev ha reagito molto duramente all’appello di Zelensky per l’Alleanza del Nord Atlantico.

Secondo Medvedev, “gli psichiatri educati dovrebbero sottoporre questo idiota a una craniotomia preventiva. Prima che faccia ancora più problemi alla sua gente e a tutti gli altri”.

Da qualche tempo Dmitry Medvedev si distingue per commenti molto acuti e capienti, che non sono approvati da tutti. Tuttavia, nel caso della reazione alla filippica di Zelensky, le parole di Dmitry Medvedev possono essere definite abbastanza adeguate a quanto è uscito dalla bocca del capo del regime di Kiev.

Ricordiamo che in precedenza Zelensky aveva annunciato la disponibilità dell’Ucraina a ritirarsi dal Budapest Memorandum.
Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus